Lunedì 25 aprile 2022 la studiosa e teorica americana Kristin Thompson si è recata in un multiplex per vedere The Northman. Prima del film, scrive lei sul blog che tiene insieme al marito David Bordwell, sono passati alcuni trailer, tra cui quelli di Nope, Men e Black Phone. Thompson si è sorpresa, in particolare di se stessa: ammette di non essere una fan dell’horror, eppure si trovava lì per il terzo lungometraggio di un regista percepito da tanti come una delle voci più originali dell’horror contemporaneo, un blockbuster d’avventura vichinga che contiene numerosi lemmi horror. I trailer delle nuove opere di Jordan Peele, Alex Garland e Scott Derrickson non hanno fatto altro che incrementare la sua curiosità. Mancava all’appello soltanto Ari Aster e il suo Disappointment Blvd., del quale al momento non circolano ancora immagini (fatta eccezione per uno scatto del protagonista Joaquin Phoenix).

" data-credits=
Scena di Nope (2022) di Jordan Peele


Thompson dunque ha fatto un po’ di conti, budget, incassi e produzioni alla mano, alla luce di ciò che la critica statunitense, a partire più o meno da Ex Machina e The VVitch, si è affrettata a etichettare quale prestige horror, ma anche elevated horror. Kristin Thompson dice di volersi disinteressare delle polemiche nate sull’onda di tali demarcazioni: i fan del genere hanno infatti dato in escandescenze, sostenendo che si tratta di cartellini denigratori e classisti, che implicano necessariamente che tutto il resto (horror) sia ben poco elevated, e quindi da mercato, basso, volgare, trascurabile.

" data-credits=
Scena di The Northman (2022)


Thompson - per l’appunto - non è un’appassionata, e lo dimostra anche quando azzarda che i film di questi registi di prestigio si distinguerebbero nel mare magnum del torture porn (in verità finito da un pezzo, salvo un paio di titoli), e quando cita altri presunti horror elevated del passato, tipo L’esorcista e Rosemary’s Baby - Nastro rosso a New York. Ma, con la sua consueta prosa limpida, nella sua lunga e precisa cronaca coglie nel segno di alcuni snodi fondamentali. Tra cui la “responsabilità” della casa di produzione e distribuzione A24 (alla quale prossimamente FilmTv dedicherà uno speciale). Per tanti, e per buona parte della critica d’oltreoceano, si tratta di merito. Nessuno come la A24 sarebbe oggi un simbolo di (apparente, ingannevole) prestige.

Contate i titoli A24 in giro per i festival più blasonati. Contate quelli in selezione a Cannes. C’è anche Men, alla Quinzaine, e in proiezione speciale, nientemeno. La A24 (un tempo la si sarebbe chiamata minimajor) rappresenterebbe perciò la linea discriminatoria tra prodotti di puro consumo e opere di (una certa) qualità. Un semaforo. Una sentinella. Fa sorridere anche solo così, no? Essere fan(atici) non ha mai portato a niente di buono, neppure “al cinema”, ma che il cosiddetto horror elevato si accompagni per definizione a un’anagrafe nobile ha le rime di una barzelletta.

" data-credits=
Scena di Midsommar - Il villaggio dei dannati (2019)


E spiace che esistano ancora adesso simili distinzioni. Abbiamo lottato per decenni affinché l’horror e i generi tutti riuscissero a liberarsi delle catene. Per favore, non torniamo indietro. Non facciamoci infinocchiare da una critica riduttiva e schematica (di cui grazie al cielo Thompson non fa parte). Non ci sono classi. Non c’è diversità dinastica tra Midsommar - Il villaggio dei dannati e The Conjuring: Per ordine del diavolo.


Editoriale pubblicato su FilmTv 20/2022.

Autore

Pier Maria Bocchi

Pier Maria Bocchi guarda cinema da quando aveva 5 anni. E forse anche prima.

PRESTIGE HORROR

locandina Nope

Nope

Horror - USA 2022 - durata 131’

Titolo originale: Nope

Regia: Jordan Peele

Con Barbie Ferreira, Keke Palmer, Michael Wincott, Daniel Kaluuya, Steven Yeun, Donna Mills

Al cinema: Uscita in Italia il 11/08/2022

locandina Men

Men

Horror - Gran Bretagna 2022 - durata 100’

Titolo originale: Men

Regia: Alex Garland

Con Jessie Buckley, Rory Kinnear, Paapa Essiedu, Gayle Rankin, Zak Rothera-Oxley

Al cinema: Uscita in Italia il 25/08/2022

locandina The Northman

The Northman

Thriller - Islanda, Irlanda, Regno Unito, USA 2022 - durata 0’

Titolo originale: The Northman

Regia: Robert Eggers

Con Alexander Skarsgård, Nicole Kidman, Claes Bang, Ethan Hawke, Anya Taylor-Joy, Gustav Lindh

Al cinema: Uscita in Italia il 21/04/2022

in streaming: su Infinity Tim Vision Prime Video

locandina Black Phone

Black Phone

Horror - USA 2022 - durata 0’

Titolo originale: The Black Phone

Regia: Scott Derrickson

Con Ethan Hawke, Jeremy Davies, James Ransone, Gina Jun, Madeleine McGraw, E. Roger Mitchell

Al cinema: Uscita in Italia il 23/06/2022

in streaming: su Infinity Tim Vision Chili

Disappointment Blvd.

Horror - Canada, USA 2022 - durata 0’

Titolo originale: Disappointment Blvd.

Regia: Ari Aster

Con Parker Posey, Joaquin Phoenix, Amy Ryan, Nathan Lane, Michael Gandolfini, Zoe Lister-Jones