Espandi menu
cerca

Animal Kingdom

2016 USA Poliziesco TNT (US) In corso
Guida episodi Cast
5 stagioni - 62 episodi
In TV Premium Crime 3x13 Ore 07:20 altre VISIONI
Guardala su
  • Infinity+
  • StarzPlay
tutti gli STREAMING
9 voti
6.7 6.7
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Tratta dall'omonimo film australiano, Animal Kingdom racconta quel che accade a J, ragazzo californiano, quando la madre muore di overdose e gli unici parenti prossimi sono la nonna e il seguito di zii che vive con lei, tutti implicati in attività criminali di vario tipo.

Animal Kingdom - Di cosa parla

Joshua, detto semplicemente J, ha diciassette anni, splendidi risultati a scuola e una madre eroinomane. Il giorno in cui un’overdose lo rende orfano non sa che altro fare se non cercare i suoi unici parenti, ossia la madre di sua madre, che dopo un iniziale imbarazzo lo prende con sé e lo ospita nella sua lussuosa villa californiana. J non conosce suo padre, ma anche la famiglia della madre gli è praticamente ignota, avendola vista l’ultima volta quando era molto piccolo. E non sa nulla né di questa nonna Janine, detta Smurf, né degli zii, fratelli di sua madre, che vivono apparentemente sotto lo stesso tetto della nonna, pur avendo tutti una casa propria. Ma questo è solo l’inizio: nonna e zii sono legati da un intreccio familiare malato e da un patto criminale che li vede al centro di rapine e altri affari loschi; una volta appurato che di lui ci si può fidare, introdurranno lentamente anche J nel loro meccanismo.

La serie si ispira all'omonimo film australiano del 2010 diretto da David Michôd, che qui è presente in veste di produttore. Se gli eventi del film erano ispirati a una famiglia criminale di Melbourne realmente esistita, le vicende della serie sono spostate in California ma i personaggi teoricamente sono gli stessi del film.

Animal Kingdom - I personaggi

Il nucleo della serie è la famiglia Cody, a cui si aggiungono personaggi collaterali come la fidanzata di J o la famiglia di Baz.

Joshua detto semplicemente J è il protagonista di questa storia corale di delinquenza. È un alunno modello anche se quasi se ne vergogna, cercando addirittura di tenerlo nascosto. È molto maturo per la sua età, cosa abbastanza comprensibile visto che ha vissuto con una madre tossicodipendente di cui ha finito per occuparsi totalmente, oltre un normale rapporto di madre-figlio. Conserva una sorta di integrità morale anche quando entra in contatto con questa specie di banda criminale familiare: ha ben chiara la distinzione tra bene e male ma evidentemente aspetta il modo e il momento giusti per tirarsene fuori. Nonostante i principi, essendo sempre vissuto in povertà, c’è una piccola parte di lui che è affascinata da tutto il lusso che la famiglia Cody sembra potersi permettere.

Smurf è la matriarca e apparentemente il motore di tutta la famiglia Cody. Si chiamerebbe Janine ma forse solo la figlia morta la chiamava così. È dura, prepotente anche se sa rivestire la brutalità di gentilezza, accentratrice e prevaricante. Tiene bloccati in una specie di legame malato e ossessivo tutti i figli, in un atteggiamento ambiguo e contraddittorio dalle sfumature vagamente incestuose, secondo cui a volte li caccia di casa, altre prepara loro la colazione come fossero ancora tutti bambini. È anche una donna senza scrupoli che dietro l’apparente preoccupazione per la famiglia cela un feroce e inattaccabile egocentrismo che la fa muovere in un’unica direzione: quella del proprio esclusivo interesse e tornaconto personale.

Baz, di tutto il gruppo, è il personaggio che sembra meno violento, meno votato a una vita da criminale, più in conflitto con se stesso, eppure è quello designato da Smurf come leader della banda, quasi alla pari con lei. È anche sottilmente causa di gelosie perché è stato adottato e nonostante questo ha un ruolo più importante dei figli naturali.

Pope è il fratello gemello della madre morta di J (i gemelli sono i primi due figli, i maggiori). È una persona disturbata e pericolosa che alterna momenti di depressione a reazioni violente e imprevedibili; Smurf infatti cerca di controllarne l’umore somministrandogli sedativi di nascosto. All'inizio della serie è appena uscito di prigione, unico del gruppo a essere stato beccato per l’ultimo colpo orchestrato dalla famiglia, o meglio quello che si è sacrificato per non farli arrestare tutti. In principio non vede di buon occhio il fatto che J rimanga a vivere in casa, sia perché non si fida sia semplicemente perché gli ha usurpato la camera.

Craig è il secondo figlio di Smurf. È il più strafottente, il più gratuitamente violento, il meno interessato all'andamento generale della famiglia se non per le questioni di soldi. Tra tutti i figli apparentemente succubi della madre e quindi a lei legati per la gestione del denaro, Craig ha più spesso la tendenza a fare “lavoretti” per conto proprio, perché come la sorella morta è tossicodipendente e i soldi per la cocaina non gli bastano mai.

Deran è il figlio minore di Smurf. Sembra in tutto e per tutto il tipico ragazzotto californiano, sempre abbronzato, appassionato di surf, di macchine grandi, di alcool. È in verità l’ultima ruota del carro e spesso gli vengono affibbiati i ruoli più antipatici. Non lega con J e anzi lo tiene costantemente sott'occhio.

Catherine è la moglie di Baz. Insieme hanno una figlioletta, ma praticamente Catherine vive spesso da sola, divisa tra la figlia e il lavoro in un pub che difende selvaggiamente, nonostante le offerte di denaro di Smurf.

Nicky è la ragazza di J, o almeno quella che all'inizio della serie J frequenta tra tutti i compagni di classe e solo in seguito identifica come “la sua ragazza”. Quando lei viene a sapere della morte della madre di lui, si avvicina di più a tutta la famiglia, anche se J cerca di tenerla al sicuro e in disparte per non farle scoprire qual è il segreto che tutti nascondono. Quando la ragazza è in contatto con qualcuno degli zii o con Smurf si comporta in modo naturale e trasparente perché non si rende conto che è tutta una facciata e non realizza di esporsi eccessivamente.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Finn Cole (J) è un attore inglese, giovane ma già noto, oltre che per questo ruolo, per quello di Eric Birling nel film tv An Inspector Calls e quello di Michael Gray nella serie Peaky Blinders. Ellen Barkin (Smurf) è un’attrice americana dal lungo curriculum. Ha lavorato con tanti registi famosi (Barry… Vedi tutto

Vedi tutto il cast

Commenti (1) vedi tutti

  • da vedere, anche solo per l'interpretazione della Barkin. regge la "diliatazione" in più episodi rispetto all'omonimo film di riferimento.

    commento di giovenosta
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Quarta stagione

    13 episodi Vedi tutto
  2. Terza stagione

    13 episodi Vedi tutto
  3. Seconda stagione

    13 episodi Vedi tutto
  4. Prima stagione

    10 episodi Vedi tutto

In streaming

La prima stagione è disponibile in streaming sulla piattaforma Infinity.

Recensioni

Recensioni

La recensione più votata è positiva

scapigliato di scapigliato
9 stelle

A chi è piaciuta Sons of Anarchy (2008-2014) non può non piacere anche Animal Kingdom (2016). Già a un passo dal capolavoro l’omonimo film originale di David Michôd (2010), Animal Kingdom riporta sul piccolo schermo la "famiglia criminale". Certo, sparisce l'immaginario motociclistico di Sons, e quindi anche il machismo dei suoi personaggi, ma Animal Kingdom… leggi tutto

Tutte le recensioni

Produzione e ricezione

Il canale americano TNT ha cominciato a trasmettere la prima stagione il 14 giugno 2016. In Italia non è ancora stata programmata, ma TNT ha annunciato che la serie era stata rinnovata per una seconda stagione.

L’accoglienza della serie tuttavia non è stata estremamente positiva. Pesa giocoforza il confronto con il film australiano di origine, rispetto al quale il prodotto americano è stato giudicato superficiale e poco psicologicamente sviluppato. Molte critiche ne denunciano il carattere derivativo e poco originale nella descrizione di una famiglia di delinquenti. Tutte le critiche, però, anche quelle negative, elogiano la prestazione di Ellen Barkin nel ruolo di Smurf.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 3

La terza stagione della serie tv Animal Kingdom, composta di 13 episodi da 45 minuti ciascuno, è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Usa su TNT dal 29 maggio al 21 agosto 2018.

In Italia è andata in onda dal 23 novembre 2018 al 15 febbraio 2019 su Premium Crime.

Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 2

La seconda stagione della serie tv Animal Kingdom, composta di 13 episodi da 45 minuti ciascuno, è trasmessa in prima visione assoluta negli USA su TNT, dal 30 maggio 2017.

In Italia è stata interamente pubblicata sul servizio di streaming Infinity il 27 settembre 2017.

Vedi tutti i 13 episodi

Stagione 1

La prima stagione della serie tv Animal Kingdom consiste di 10 episodi di circa 50 minuti andati in onda sul canale americano TNT a partire dal 14 giugno.

Dal 9 novembre 2016 è disponibile in streaming sulla piattaforma Infinity.

Vedi tutti i 10 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito