Carlos

2010 Francia Biografico Canal+ Terminata
Guida episodi Cast
1 stagioni - 3 episodi
53 voti
7.9 7.9
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Ritratto in movimento di Carlos, il terrorista venezuelano che ha fatto tremare il mondo tra il 1973 e il 1994, mostrato tra contraddizioni e violenza, con la descrizione della ramificata situazione politica internazionale e il tema del terrorismo che negli anni duemila è tornato a essere di estrema attualità.

Una figura enigmatica, controversa e leggendaria per una miniserie dal valore cinematografico.

Carlos - Di cosa parla

Agli inizi degli anni Settanta, Ilich Ramirez Sanchez (Edgar Ramirez) intraprende la strada del terrorismo internazionale agendo tra Londra e Parigi; proprio nella capitale francese opera tra le fila del Fronte popolare per la liberazione della Palestina sotto il comando di Michel Moukharbal (Fadi Abi Samra) e per le sue azioni è presto soprannominato Carlos, lo sciacallo.

In breve tempo, e per circa un ventennio pieno, è coinvolto in infuocati ambiti del panorama mondiale, arrivando ad architettare azioni di grande risonanza mediatica; tra queste, spicca il rapimento di rilevanti membri dell’Opec avvenuto introducendosi con la sua squadra direttamente nel loro quartier generale. Da qui, nasce un’azione destinata a esaurirsi solo dopo sparatorie, lunghe trattative e tragitti aerei con ostaggi, con il resto del mondo che osserva con il fiato sospeso.

Una missione che non finisce come auspicato dal mandante della stessa, ma Carlos, forte di una propria organizzazione, continua a muoversi nell’ultimo periodo della Guerra Fredda passando senza problemi dall’essere considerato un estremista e idealista di sinistra al diventare un mercenario trafficando armi e gestendo importanti somme di denaro.

In questo modo, Carlos incarna le contraddizioni di un periodo sanguinoso e violento e - subendo i mutamenti degli scenari globali - si ritrova in breve tempo sempre più solo, diventando una pedina sacrificabile e braccata da chi non ha mai scordato le sue azioni di un tempo.

I personaggi

Carlos (Edgar Ramirez) è un terrorista di origine venezuelana che s’impose nei primi anni Settanta come membro di spicco del Fronte popolare per la liberazione della Palestina. In seguito, creò un soggetto autonomo, ma la sua azione più roboante rimane l’assalto alla sede dell’Opec del 1975. Dotato di fisicità, fascino e carisma, passò dalle motivazioni e gli ideali dei primi anni, vissuti da criminale internazionale e rivoluzionario, a una sicurezza e spavalderia che lo portarono a intraprendere nuove e spregiudicate azioni quando la Guerra Fredda volse al termine, cambiando per sempre pelle di fronte al panorama internazionale.

Johannes Weinrich (Alexander Scheer) era considerato il braccio destro di Carlos, con il quale collaborò in parecchie azioni.

Magdalena Kopp (Nora Von Waldstatten) era una fotografa e attivista delle cellule rivoluzionarie tedesche; è stata moglie e complice di Carlos.

Wadie Haddad (Ahamd Kaabour) è stato un attivista palestinese coinvolto in diversi attentati terroristici; si avvalse di Carlos - conosciuto e istruito alla guerriglia nel 1970 - per un’azione fragorosa che non andò secondo i piani. Proprio per questo poi lo espulse dalla sua organizzazione.

Gabriele Krocher-Tiedemann (Julia Hummer) è stata un’esponente delle cellule rivoluzionarie tedesche che partecipò all’assalto al quartiere generale dell’Opec.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Edgar Ramirez, protagonista nel ruolo di Carlos, già prima di questa esperienza aveva avuto modo di recitare in importanti produzioni come, ad esempio, The Bourne ultimatum e i due capitoli dedicati al Che, diretti da Steven Soderbergh; in seguito, ha ampliato le sue partecipazioni hollywoodiane con titoli come… Vedi tutto

Vedi tutto il cast

Commenti (2) vedi tutti

  • Semplicemente strepitoso. Impressionante Edgar Ramirez.Sono rimasta completamente affascinata dal personaggio.

    commento di musillo
  • per me un vero capolavoro. ho potuto guardarlo nella versione di 5 ore e 30 minuti, in anteprima, grazie al mitico cinema Lumiere di Bologna. Grazie grazie grazie.

    commento di simon cruz
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    3 episodi Vedi tutto

Recensioni

Recensioni

La recensione più votata è positiva

bradipo68 di bradipo68
10 stelle

L'ultimo film di uno dei più talentuosi cineasti viventi d'Oltralpe è una delle macchie più evidenti e devastanti della lacunosa distribuzione italiana.E'stato venduto per ogni dove ma non da noi sia nella durata originale di 330 minuti(che è quella che ho visto io),sia in una versione cinematografica più breve e di durata variabile.Ma naturalmente noi non… leggi tutto

Tutte le recensioni

Produzione e ricezione

Carlos è una miniserie di produzione internazionale che ha coinvolto il francese Daniel Leconte e il tedesco Jens Meuer in collaborazione con Canal+ e Arte.

È stata concepita, sceneggiata e diretta da Olivier Assayas e realizzata usufruendo di un importante budget pari a circa 18 milioni di dollari; alla sceneggiatura hanno collaborato anche Dan Franck (sua la serie Marseille) e Daniel Leconte.

La miniserie è andata in onda per la prima volta in Francia il 19 maggio 2010 contemporaneamente alla presentazione ufficiale avvenuta al festival di Cannes.

L’accoglienza della critica è stata ottima; sul sito aggregatore Metacritic ha ottenuto l’altissimo punteggio di 94/100 su ventuno recensioni, mentre su Rotten Tomatoes ha una media voto di 8,9 su venti contributi critici.

Quest’ottima considerazione si è tradotta in premi e candidature; ha ricevuto due nomination ai Golden Globe edizione 2011 vincendo come miglior miniserie (l’altra candidatura era per il miglior attore in una miniserie destinata a Edgar Ramirez).

Altri premi importanti sono arrivati ai César 2011, con Edgar Ramirez premiato come migliore promessa maschile, e agli European film awards 2011 per il miglior montaggio; in entrambe le occasioni, Olivier Assayas ha ricevuto la candidatura come miglior regista.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La miniserie ha esordito in Francia su Canal+ il 19 maggio 2010 mentre in Italia è stata proposta per la prima volta sul canale a pagamento Fx della piattaforma Sky dal 21 aprile 2011.

In chiaro, è stata trasmessa per la prima volta da Rai 4 dal 19 ottobre 2011.

Negli Stati Uniti è stata acquisita da Ifc Films nel novembre 2009 nella versione estesa ma anche in quella ridotta per il cinema; è stata poi presentata su Sundance channel l’11 ottobre 2010.

È costituita da tre puntate di circa 110 minuti l’una ed è disponibile in dvd e bluray.

È stata proposta anche in versioni abbreviate, con una lunghezza compresa tra i 166, per la versione on demand negli Stati Uniti, e i 187 minuti per la versione tedesca destinata al cinema.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 3 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito