Espandi menu
cerca
Spostamenti progressivi dello shipping (e dello shopping, dell'affluenza alle urne e dello spillover influenzale).
di mck ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 20 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 162
  • Post 118
  • Recensioni 500
  • Playlist 160
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Spostamenti progressivi dello shipping (e dello shopping, dell'affluenza alle urne e dello spillover influenzale).

No, non è quando lei o chi per lei ti occupa militarmente le domeniche trascinandoti in catene per ikee, mercatini natalizi o vie, viali, corsi e ricorsi dello shopping: qui si tratta di shipping.

Perché, ricordate, bambacioni: prima viene lo shipping, ma poi vi beccate lo shopping. E nel mentre: affluenza e influenza.

 

Monitoraggio in tempo reale e mappa.

E qui → il termometro del bisturi/lancetta.

 

Eqquindi, dopo l'Umbria (che, si sa, è un po' come l'Ohio), per sopravvivere - fra la via Emilia, la Salerno-Reggio Calabria e il v'a da' via'l cu' (non bastassero i filamenti di RNA dei virioni del betacoronavirus, sp. (2019-nCoV), che ha effettato lo spillover, il salto di specie, passando da Fabrizio Corona all'Homo s. sapiens) - a queste ennesime votazioni amministrative (e perciò politiche) e alle correlate bizzarre teorie (ovvero, il succo dell'iperbole - ché d'enfatizzazione per assurdo ed estremo si tratta, eh, certo... Epperò... - sarebbe che il poter finalmente riuscire a non assistere più a questa campagna elettorale perenne - assunto del tutto campato per aria, tra l'altro - sarebbe un, financo e seppur l'unico, motivo per consegnare il Governo nelle bisunte mani grassocce di Salvini: ma - per l'appunto - vai a fare in culo, vai! Non un solo morto affogato in più - dato dalle ONG ferme in porto - vale il tuo fastidio: sarebbe come dire che per via dei disagi creati dal cantiere esteso del nuovo Ponte Per Genova sarebbe meglio che i genovesi attraversassero il Polcevera in un senso e nell'altro, all'andata e al ritorno, catapultati con un bel calcio - again - su per il culo: oh, ma... è un'iperbole, eh!) di qualche d'uno (nelle quali per lo meno si identifica un limite: "Mussolini... no. Salvini... forse... perché no...". Ah, ok...), ecco una playlist interattiva fieramente cazzona.

 

My2¢. Addenda del 22/02/2020.
Italiani, pòppolo di santi, navigatori, poeti, allenatori, virologi... Mai un buon carpentiere quando serve.

Tralasciando un attimo la sublimazione del permafrost, meteore e asteroidi in rotta di collisione e l'inversione dei poli.

Le influenze stagionali (quelle del 2019-2020, ancora in corso, ad oggi contano 5.000.000 di contagiati con sintomi evidenti) in media ogni anno causano 300-400 morti diretti e dai 4.000 ai 10.000 decessi - meno dello 0.5% - causati da condizioni di salute già minate in partenza (pazienti oncologici, immunodepressi, affetti da sindromi respiratorie croniche, anziani debilitati da sfavorevoli condizioni cliniche pregresse...) e/o per sopraggiunte concause (polmoniti...) nei suddetti soggetti deboli.

Le differenze sostanziali fra i normali virus influenzali e il betacoronavirus, sp. (2019-nCoV), che causa la COVID-19, sono tre: 

- l'alta carica virale già dai primi giorni del contagio anche in soggetti semi-asintomatici,

- l'alto tasso di letalità, che si attesta sul 3.5% [mentre il tasso di mortalità, invece, dato che l'epidemia locale (cinese, italiana, etc...) e la pandemia NON sono (ad oggi) esplose (grazie alla quarantena), è molto basso], e

- il fatto che ancora non vi sia un vaccino per il 2019-nCoV, e quindi tutta la popolazione mondiale risulti essere esposta al rischio di contagio [ivi compresa perciò quella fascia di soggetti cui è seriamente consigliata la vaccinazione (anche se dovrebbero farla tutti) contro la normale influenza]; che poi la mortalità sia e sarà (dato ch'è ancora troppo presto per riuscire a calcolarla con affidabile cura: comunque ben meno del 5%) un po' più bassa, simile o un po' più alta, "poco" importa, perché è il bacino a fare la differenza, vale a dire 7.750.000.000 esseri umani, fino a quando non sarà sviluppato il vaccino (e anche in quel caso, molte fasce di popolazione non saranno in grado di usufruirne per tempo).

L'unica arma a disposizione, in attesa (12-18-24 mesi) di poter somministrare l'immunità acquisita, è la quarantena: certo, direi che per quanto riguarda l'Italia tanto la Linea Gotica quanto la Gustav sono già cadute, tramite l'A1...

 

"Ci sono più riscontri positivi perché ci sono più controlli."
Ah, ok...

Circondato da untori padani e contagiosi polentoni (che non mi paiono né musi gialli né negri), partite di serie A sospese in Lombardia e Veneto ("Guerra Civile!"), alcol-test sospesi in Lombardia e Veneto ("Contrordine!"), bar chiusi dalle 18.00 e riaperti dal primo mattino (evidentemente il coronavirus vive per happy hours e apericena), il conto è questo:

- 21/02, Venerdì: 15
- 22/02, Sabato: 75 (+400%)
- Domani, 23/02, Domenica: quale fattore logaritmico-esponenziale: 150 o 375? [Risposta: 150 (+100%).]

Intanto, per precauzione, l'Africa chiude i porti agli italiani.

 

http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Aggiornamento alle ore 12.00 del 25/02, martedì: 300 casi in 20 provincie, con due cluster principali in Lombardia e Veneto (7 morti, tutti anziani - tranne il Paziente 1, meno di quarant'anni, con assenza di patologie pre-esistenti e in terapia intensiva - con situazione clinica già compromessa in precedenza: ah beh, allora...).

Aggiornamento alle ore 12.00 del 27/02, giovedì: 600 casi (15 morti): il numero ovviamente continua a salire, ma la tendenza della curva di crescita vira verso la stabilizzazione (i numeri sono più alti, ma l'incremento non è più esponenziale come durante la prima fase iniziale, e non necessita di un logaritmo per essere raffigurato).

Aggiornamento alle ore 18.00 del 29/02, sabato: 1200 casi (30 morti): il trend è stabile, e per raddoppiare servono 2 giorni (48 ore) e non molto meno di ½ giornata o addirittura ¼: il numero aumenta sensibilmente perché il primo fattore, quello iniziale, il moltiplicando, è più grande, ma il moltiplicatore man mano diminuisce.

Aggiornamento alle ore 18.00 del 02/03, lunedì: 1800 casi (50 morti): dal + 900% dei primi 3 giorni (un valore fuori scala in quanto il n. di tampon-test per verificare la positività al virus è aumentato di conseguenza dopo la scoperta del Paziente 1) si passa al + 100% in 2 giorni (48 ore), ripetuto per 3 (tre) volte, e si scende al + 50% nell'ultimo lasso di tempo (ovverossia sempre un periodo di 48 ore). 

Aggiornamento alle ore 18.00 del 04/03, mercoledì: 2700 casi (105 morti): percentuale di crescita costante (+50%). 

Aggiornamento alle ore 18.00 del 06/03, mercoledì: 3900 casi (200 morti): percentuale di crescita in lieve decremento (+45%), dovuta all'ovviamente sempre più in aumento n. dei guariti. 

 

Riepilogo prime due settimane (21/02-06/03): percentuale di aumento dei casi ogni 2 giorni (48 ore):

Ven. 21/02 → Dom. 23/02 (+15 +60 +75): +900%

23/02→25/02 (+150) = 25/02→27/02 (+300) = 27/02→29/02 (+600): +100% 

29/02→02/03 (+600) = 02/03→04/03 (+900): +50% 

04/03→06/03 (+1200): +45% 

 

Nota: in questo riassunto relativo ai primi 15 giorni si tiene conto (per ragioni "pratiche") solo dei "positivi attuali" e non dei "guariti" e dei "morti", che al 06/03 sono rispettivamente 500 e 200, cosichhé il totale dei "contagiati" è pari a 3900+500+200=4600.

 

 

Votate, votate, votate... pardon, shippate la vostra auspicata relationship preferita.          

Playlist film (aperta ai contributi)

Westworld

  • Serie TV
  • USA
  • 3 stagione 28 episodi

Titolo originale Westworld

Con Eric Shackelford, Evan Rachel Wood, Anthony Hopkins, James Marsden, Ed Harris

Tag Fantascienza, Storia corale, Tecnologia, Esperimenti scientifici, Fantasy, Futuro

Westworld
in STREAMING

In streaming su Sky Go

 

Evan Rachel Wood ♥ Tessa Thompson

 

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Better Call Saul

  • Serie TV
  • USA
  • 5 stagione 50 episodi

Titolo originale Better Call Saul

Con Vince Gilligan, Bob Odenkirk, Jonathan Banks, Rhea Seehorn, Michael McKean

Tag Drammatico, Maschile, Lavoro, Famiglia, Sud USA, Anni duemiladieci

Better Call Saul
in STREAMING

In streaming su Netflix

 

Partecipazione speciale

 

Rhea Seehorn ♥ la Vita, l'Universo e Tutto Quanto

 

 

https://youtu.be/n7SFl8DY1-A

 

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Mad Men

  • Serie TV
  • USA
  • 7 stagione 93 episodi

Titolo originale Mad Men

Con Matthew Weiner, Jon Hamm, Elisabeth Moss, January Jones, Vincent Kartheiser

Tag Drammatico, Maschile, Lavoro, Famiglia, New York, Anni '60

Mad Men

In streaming su Netflix

 

Fuori concorso (serie terminata)

 

Elisabeth Moss ♥ Christina Hendricks ♥ January Jones ♥ Alison Brie ♥ Jessica Paré

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

True Blood

  • Serie TV
  • USA
  • 7 stagione 80 episodi

Titolo originale True Blood

Con Alan Ball, Anna Paquin, Stephen Moyer, Sam Trammell, Ryan Kwanten

Tag Horror, Femminile, Vampiri, Love story, USA, Anni duemila

True Blood
in STREAMING

In streaming su Sky Go

 

Fuori concorso (serie terminata)

 

Anna Paquin ♥ Deborah Ann Wood

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il Trono di Spade

  • Serie TV
  • USA
  • 8 stagione 74 episodi

Titolo originale Game of Thrones

Con David Benioff, Dan Weiss, Peter Dinklage, Emilia Clarke, Lena Headey

Tag Fantasy, Storia corale, Potere, Sesso, Fantasy, Medioevo

Il Trono di Spade
in STREAMING

In streaming su NowTV

 

Fuori concorso (serie terminata)

 

Emilia Clarke ♥ Nathalie EmmanuelNatalie Dormer

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Legion

  • Serie TV
  • USA
  • 3 stagione 27 episodi

Titolo originale Legion

Con Noah Hawley, Dan Stevens, Rachel Keller, Aubrey Plaza, Bill Irwin

Tag Fantascienza, Maschile, Supereroi, Intrighi, USA, Anni '70

Legion
in STREAMING

In streaming su iTunes

 

Fuori concorso (serie terminata)

 

Aubrey Plaza ♥ Rachel Keller ♥ Amber Midthunder

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Orange Is the New Black

  • Serie TV
  • 7 stagione 91 episodi

Titolo originale Orange Is the New Black

Con Jenji Kohan, Taylor Schilling, Rosal Colon, David Roberts, Michael Harney

Tag Poliziesco, Storia corale, Carcere, Storie di vita, New York, Anni duemiladieci

Orange Is the New Black
in STREAMING

In streaming su Infinity

 

Fuori concorso (per evidenti motivi).

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Mulholland Drive

  • Noir
  • USA
  • durata 145'

Titolo originale Mulholland Drive

Regia di David Lynch

Con Naomi Watts, Justin Theroux, Ann Miller, Melissa George, Laura Harring, Dan Hedaya

Mulholland Drive
in STREAMING

In streaming su Wuaki

 

...

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Contagion

  • Azione
  • USA
  • durata 105'

Titolo originale Contagion

Regia di Steven Soderbergh

Con Matt Damon, Marion Cotillard, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet, Jude Law, Bryan Cranston

Contagion
in STREAMING

In streaming su Infinity

 

Pipistrello ♥ Maiale

Pipistrello ♥ Serpente

Essere Umano ♥ Essere Umano

Di Maio ♥ Lavoro

Salvini ♥ Lavoro

C-Sx ♥ Vittoria

 

Le relazioni impossibili, insomma.

 

In attesa dello SpillOver.

 

"Quando un patogeno fa il salto da un animale a un essere umano e si radica nel nuovo organismo come agente infettivo, in grado talvolta di causare malattia o morte, siamo in presenza di una zoonosi.
[...] Ecco a cosa sono utili le zoonosi: ci ricordano, come versioni moderne di san Francesco, che in quanto esseri umani siamo parte della natura, e che la stessa idea di un mondo naturale distinto da noi è sbagliata e artificiale. C'è un mondo solo, di cui l'umanità fa parte, così come l'HIV, i virus di Ebola o dell'influenza, Nipah, Hendra e la SARS, gli scimpanzé, i pipistrelli, gli zibetti e le oche indiane. E ne fa parte anche il prossimo virus killer che ci colpirà, quello che ancora non abbiamo scoperto [perché ancora... non esiste?].
Non dico tutto ciò allo scopo di angosciarvi o deprimervi. Non ho scritto questo libro per spaventare il pubblico, ma per renderlo più consapevole. Ecco cosa distingue gli esseri umani per esempio dai bruchi [per sapere di quali bruchi si tratta dovete leggervi il libro: sono quelli che fanno splash, questi/qui. Che sono sempre meglio di questi... forse. La sorte in fondo è la stessa. E questo rimanda ad un altro paragrafo del libro di Quammen: "Moriremo tutti?". La più importante domanda della Storia - il supremo ''whodunnit'' - ha solo una risposta: "Sì"]noi, al contrario di loro, possiamo fare mosse intelligenti."

 

David Quammen - "SpillOver" - 2012  (Adelphi, 2014, trad. di L.Civalleri)

 

E oltre. "Quand'è che abbiamo finito i sacchi per cadaveri?" - "Due giorni fa."

  

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il cavallo di Torino

  • Drammatico
  • Ungheria, Francia, Germania, Svizzera
  • durata 150'

Titolo originale A Torinói ló

Regia di Béla Tarr

Con Volker Spengler, Janos Derzsi, Erika Bók, Mihály Kormos, Ricsi

Il cavallo di Torino

 

Commento dawkinsiano alla fine del mondo: avete uno stagno, una vasca per i pesci interrata, in giardino. Un giorno ci casca dentro un seme di giglio d'acqua, una selvatica semi-"infestante". Entro 30 giorni lo specchio d'acqua sarà completamente ricoperto dalla vegetazione e l'eutrofizzazione completa: niente più luce, e niente più ossigeno, niente più nulla. Ecco, se vi dovessi chiedere in quale giorno dei trenta ci trovassimo quando il laghetto fosse ricoperto per metà... e quindi si potrebbe anche pensare che ci sia ancora tempo per poter porre un rimedio alla faccenda, voi rispondereste... 

 

"Al 15°!", ci scommetto. Io avrei ragione, e voi torto.

 

Tanto poi al 29° giorno - ch'é la risposta corretta - non esisteranno, più, né risposte giuste né sbagliate. 

 

Clòppete clòppete.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Esporta lista
Aggiungi film +

Scrivi lentamente il titolo dei film che vuoi includere nella playlist. Il sistema riconoscerà automaticamente il titolo e te lo proporrà

Commento (opzionale)

Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati