Trama

Nel 1962, su incarico della Cia, l'agente francese André Devereaux (Stafford) vola a Cuba per raccogliere informazioni sull'installazione di missili sovietici nell'isola. Juanita, vedova anticastrista di un eroe della Rivoluzione che gli fornisce notizie decisive, viene scoperta e uccisa, ma la missione di Devereux è comunque compiuta. Ora, nel suo Paese, lo attende un altro incarico: infiltrarsi e smantellare un'organizzazione spionistica al servizio di Mosca, denominata "Topaz", di cui fanno parte insospettabili funzionari francesi. Girato con larghezza di mezzi a Parigi, New York e Copenhagen, il cinquantunesimo film di Hitchcock mescola guerra fredda, thrilling e intrighi sentimentali, ma non ha il ritmo teso e la suspense dei suoi capolavori.

Commenti (7) vedi tutti

  • Probabilmente sarebbe stato giudicato meno severamente se non fosse stato diretto da Hitchcock. Finale davvero brutto, film difficilmente godibile ma vedibile. Juanita mi ha è rimasta nel cuore.

    leggi la recensione completa di Albus96
  • Con tutto il rispetto che ho per il maestro, ma questo film è un'americanata non indifferente...menomale sia l'unico passo falso del regista, e che per me non esista.

    commento di Fiesta
  • uno dei meno riusciti, scontato e senza particolari colpi di scena e momenti che valga la pena ricordare.

    commento di carpa
  • Gli attori: Frederick Stafford Dany Robin Claude Jade Karin Dor Michel Piccoli Philippe Noiret Michel Subor

    commento di dueinglesi
  • Insomma, non è molto bello. La trama è scialba e comunque si fa fatica a seguire. Gli attori sono scadentucci e anche bruttini. Si lascia guardare, ma niente di più.

    commento di aredhel
  • Hitchcock in trasferta in Francia tenta di riffare "Intrigo internazionale". Non del tutto riuscito.

    commento di IGLI
  • Il film è appassionante, la critica è stata troppo severa. Si può apprezzare la maturità totale di Hitchcock in questo film, che ha nel cast di attori il suo punto di forza. Ben girata la parte "cubana". Si rivede con piacere.

    commento di giovannino
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

Durante i titoli di testa scorrono le immagini delle parate militari sulla Piazza Rossa di Mosca: "Tra questa folla c’è un alto ufficiale russo che disapprova queste minacciose dimostrazioni di forza del suo governo. La sua coscienza lo spingerà presto a tentare la fuga durante una vacanza all’estero con la sua famiglia" (volendo estremizzare il concetto, i problemi di… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Lord Holy di Lord Holy
7 stelle

L'adattamento dell'omonimo romanzo di Leon Uris viene purtroppo ricordato spesso come una triste pecora nera nella lunga e rinomata carriera di Alfred Hitchcock. Le critiche, fin troppo aspre e severe per quanto mi riguarda, non gli perdonarono mai questo presunto "errore", un'onta di cui lo stesso autore non celò l'imbarazzo e il rammarico. Se è vero che i suoi autentici… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Antisistema di Antisistema
4 stelle

Tutti i registi sono soggetti all'errore, anche i più grandi e riconosciuti tra i maestri del cinema, vuoi per problemi sul set, vuoi per carenza di idee, oppure per stanchezza ptoduttiva. Se già con il fallimentare Sipario Strappato, il regista aveva dato evidenti segnali di cedimento, con Topaz il regista semplicemente crolla su sé stesso arrivando alla frutta. La… leggi tutto

6 recensioni negative

2018
2018

Recensione

Antisistema di Antisistema
4 stelle

Tutti i registi sono soggetti all'errore, anche i più grandi e riconosciuti tra i maestri del cinema, vuoi per problemi sul set, vuoi per carenza di idee, oppure per stanchezza ptoduttiva. Se già con il fallimentare Sipario Strappato, il regista aveva dato evidenti segnali di cedimento, con Topaz il regista semplicemente crolla su sé stesso arrivando alla frutta. La…

leggi tutto

Recensione

Albus96 di Albus96
7 stelle

Un alto funzionario del servizio segreto sovietico, consegnatosi agli americani, rivela loro che i Russi stanno fornendo missili a Cuba: alcuni documenti, sottratti alla delegazione castrista all'Onu, confermano la notizia. La CIA affida il compito di andare sul posto all'agente francese Devereaux, ufficialmente consigliere d'ambasciata, che simpatizza per gli americani ed ha, a Cuba, una…

leggi tutto
2017
2017

Recensione

Gundawane di Gundawane
4 stelle

Questo film di Hitchcock ha solo la firma sulla regia perche manca sia di suspense che di una trama accattivante. Film che ci costringe anche a riflettere su come Hollywood tratti troppo spesso I suoi eroi senza molto rispetto;infatti questo film non era stato scelto dal grande regista ma ha lui imposto per provare a salvare l'enorme investimento fatto sui diritti d'autore del libro. La trama…

leggi tutto
Trasmesso il 16 agosto 2017 su Rsi La1
2016
2016
Trasmesso il 27 dicembre 2016 su Rete 4
Trasmesso il 25 dicembre 2016 su Iris
Trasmesso il 28 novembre 2016 su Iris
Trasmesso il 27 novembre 2016 su Iris
Trasmesso il 22 novembre 2016 su Iris
Trasmesso il 1 settembre 2016 su Iris
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 16 luglio 2016 su Iris
Trasmesso il 10 luglio 2016 su Iris
Trasmesso il 5 luglio 2016 su Iris
2015
2015

Recensione

jonas di jonas
5 stelle

Subbuglio nelle cancellerie internazionali alla vigilia della crisi dei missili a Cuba: un agente russo defeziona e passa agli americani, un agente francese cerca di scoprire cosa succede nell’isola caraibica e poi smaschera una rete di spie infiltrate nelle alte sfere del suo paese. L’ultimo thriller spionistico di Hitchcock è probabilmente il punto più basso della sua…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2014
2014
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Lord Holy di Lord Holy
7 stelle

L'adattamento dell'omonimo romanzo di Leon Uris viene purtroppo ricordato spesso come una triste pecora nera nella lunga e rinomata carriera di Alfred Hitchcock. Le critiche, fin troppo aspre e severe per quanto mi riguarda, non gli perdonarono mai questo presunto "errore", un'onta di cui lo stesso autore non celò l'imbarazzo e il rammarico. Se è vero che i suoi autentici…

leggi tutto
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito