Trama

Jack Reacher (Tom Cruise) è un ex poliziotto che ha trascorso gran parte della sua vita in giro per la città frequentando il sottobosco della criminalità. Sta cercando di tenersi lontano dai guai quando viene coinvolto nel caso di un massacro apparentemente senza senso. Nel cuore di una piccola città dell'Indiana, James Barr, un esperto cecchino, è accusato di aver sparato sei colpi e ucciso cinque persone. Una volta interrogato, però, Barr si dichiara innocente e offre solo un indizio: Jack Reacher. Con l'aiuto di una giovane avvocatessa, Jack cercherà di risalire alla verità e scoprire chi e quali motivi si nascondono dietro al massacro.

Approfondimento

JACK REACHER: LA PROVA DECISIVA, DAL ROMANZO ALLO SCHERMO

Cinque persone, scelte a caso, vengono assassinate. Le prove inchiodano colui che ha portato a termine il massacro. Si tratta di Barr, un ex militare e cecchino ben addestrato, che viene subito arrestato. Nonostante un interrogatorio fiume, Barr si rifiuta di dare risposte fino a quando su un foglio appunta il nome di Jack Reacher. Ex militare ed investigatore, l'enigmatico Jack Reacher preferisce evitare la compagnia degli altri e sa come muoversi nel mondo criminale. Poiché conosce bene il cecchino, Reacher è convinto che sia stato arrestato l'uomo giusto e, dopo aver appreso dal telegiornale che questi ha fatto il suo nome, si presenta alla polizia ma arriva troppo tardi. Barr è in coma, vittima di un brutale pestaggio, e Helen Rodin, la sua avvocatessa, ha domande a cui Reacher non sa rispondere. È così che comincia Jack Reacher: La prova decisiva, una storia il cui protagonista si ritrova coinvolto in un concitato viaggio alla scoperta della verità tra segreti e personaggi che agiscono nell'ombra. Nonostante sia un solitario che agisce seguendo le proprie regole, Reacher ha un profondo senso della giustizia e si ritrova inaspettatamente a essere sfidato da un nemico astuto, che ha una grande predilezione per la violenza e un segreto da mantenere. Basato sul romanzo La prova decisiva di Lee Child, Jack Reacher: La prova decisiva è sceneggiato e diretto dal premio Oscar Christopher McQuarrie, a cui si devono i copioni di opere tra loro molto diverse come I soliti sospetti, Operazione Valchiria, The Tourist, The Wolverine e All You Need Is Kill.
Autore di bestseller mondiali, Lee Child è diventato scrittore di successo per caso. Dopo aver frequentato la facoltà di legge nella natia Gran Bretagna, firma già da giovane con la compagnia televisiva inglese Granada Television, con cui lavora per 18 anni dedicandosi alla regia di alcuni varietà e serie tv. Rimasto senza lavoro nel 1995 a causa di un piano di tagli aziendali, Child impiega il tempo libero per scrivere un libro che, pubblicato nel 1997 con il titolo di Zona pericolosa, presenta come protagonista il personaggio di Jack Reacher. Incontrando i favori dei lettori e della critica, Jack Reacher ha dato vita a 17 differenti romanzi, nei quali si muove sempre come un novello Robin Hood: Reacher è in fin dei conti un cavaliere errante che, bandito per qualche ragione dalla società, è spinto da nobili intenzioni e principi di giustizia.

PERSONAGGI E ATTORI PROTAGONISTI

La prova decisiva, il settimo dei romanzi scritti da Child, è considerato il più cinematografico di tutti perché al suo interno contiene tutti gli elementi utili per realizzare il primo capitolo di una eventuale saga cinematografica: "eroe" sui generis che non sempre dice esattamente ciò che sta pensando e che - a differenza dei protagonisti di altre storie del genere - non va incontro a nessun tipo di catarsi finale, il personaggio di Reacher viene presentato già in azione e alle prese con la risoluzione di un grosso dilemma, che lo porta nella direzione opposta a quella che aveva preso, convinto, all'inizio. Nel ricavarne la sceneggiatura, Christopher McQuarrie ha dovuto però in primo luogo trasformare in materia "visibile" i pensieri e le prospettive di Reacher, che nel romanzo non vengono mai esternati e lasciati alla deduzione del lettore.
A dar corpo a Jack Reacher è Tom Cruise. Curiosamente, Jack Reacher è l'esatto contrario dell'agente Ethan Hunt che l'attore ha interpretato della saga Mission: Impossible: tanto Hunt è ipertecnologico e avanguardia, tanto Reacher è un poliziotto "analogico". Senza neppure un telefono cellulare o una casella di posta elettronica, Jack Reacher è fuori dal mondo digitale e si basa solo su forza, istinto e fiuto. Il ruolo dell'avvocatessa Helen Rodin è invece andato all'attrice Rosamunde Pilke, dopo un provino via Skype durato oltre 20 minuti. La pubblica difesa dell'avvocatessa, com'è logico che sia, trova l'opposizione del procuratore distrettuale. Ciò che in Jack Reacher: La prova decisiva fa la differenza è che procuratore generale e avvocatessa della difesa sono anche padre e figlia, legati da un complesso rapporto. A interpretare Alex Rodin è l'attore Richard Jenkins. Per la fondamentale parte di Cash, un ex militare che gestisce un poligono di tiro con cui Reacher finisce per creare un'insolita alleanza, i realizzatori hanno scelto il premio Oscar Robert Duvall, tornato a recitare a fianco di Cruise 22 anni dopo Giorni di tuono. Oltre a Jenkins e Duvall, un altro grande attore nonché venerato regista è stato scelto per il personaggio - moralmente discutibile - chiamato The Zec: Werner Herzog.
Oltre che da Reacher, la scena investigativa è occupata anche dal detective Emerson, interpretato da David Oyelowo. In diversi punti della storia sembra quasi che Reacher ed Emerson debbano unire le rispettive forze ma - nonostante il coraggio, l'intelligenza e il forte senso del dovere di Emerson - ciò non avviene mai.

INSEGUIMENTI IN AUTO E COMBATTIMENTI KEYSI

Nella tradizione dei thriller classici degli anni Settanta come Bullitt o Il braccio violento della legge, Jack Reacher: La prova decisiva - girato in widescreen anamorfico per scelta del direttore della fotografia Caleb Deschanel - vanta una spettacolare sequenza di inseguimento in auto per le vie del centro e nei vicoli di Pittsburgh, città in cui la storia si svolge. Pensata per essere girata in pochissimo tempo, la sequenza ha finito per richiedere due mesi di scrupolosa pianificazione, durante i quali sono stati studiati nel dettaglio tutti gli elementi in scena: dalla velocità delle auto alle collisioni, ogni cosa doveva essere perfetta, tanto più che a girarla sarebbe stato lo stesso Tom Cruise e non uno stuntman. Prima del ciak, Cruise si è preparato alla corsa in auto, con l'aiuto di un esperto di guida veloce, al volante di una delle nove Chevrolet Chevelle del 1970 reclutate dalla produzione.
Come si addice a un eroe non convenzionale, Jack Reacher vanta uno stile e metodo di combattimento non comune: il Keysi Fighting Method (KFM). Creato in Spagna, il KFM è stato scelto in quanto riflette al meglio le crude e brutali tecniche di combattimento di strada che Reacher ha acquisito durante i suoi anni di formazione all'estero. Basato sugli istinti naturali di autodifesa, il KFM usa come "armi" soprattutto gomiti e ginocchia.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Jack Reacher, la creatura letteraria di Lee Child, finora protagonista di ben 17 romanzi, arriva sul grande schermo per mano di McQuarrie - già sceneggiatore di successo di molte opere (dai I soliti sospetti a Wolverine). Una regia misurata al servizio di personaggi ben strutturati e di interpreti che si impossessano della messa in scena. La Pike tiene il primo piano come poche e Cruise fa Cruise, demitizzando, con la consueta ironia, l’ennesimo personaggio action in un film che diverte e coinvolge.

Commenti (14) vedi tutti

  • bellissimo film d'azione, la tensione rimane alto dall'inizio alla fine.. ovviamente parti violenti ma guardabile !!.. regia e cast ottimo.. da vedere.. voto 8

    commento di nicelady55
  • Action bello. Ritmo e adrenalina a palla.

    commento di slim spaccabecco
  • La prova decisiva che sia un buon film d'azione è proprio nelle sequenze peculiari al genere: si cura il risultato senza eccedere nelle componenti. Così si continua a leggere un romanzo invece di un fumetto.

    leggi la recensione completa di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Tom Cruise: veni, vidi, vici.

    commento di movieman
  • Gradevole prodotto d' intrattenimento made in USA .

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Ottimo film. Storia, azione, creatività, non stupidità.

    commento di Zarco
  • Pesante come film 5

    commento di eros7378
  • Tommaso Crociera fetecchia delle fetecchie

    commento di sticazzi
  • Un concentrato di stereotipi di film d'azione di basso livello. Mi aspettavo di più, al di là dell sempre pessima prova d'attore di monofaccia Cruise

    commento di Sladkii
  • Thriller roccioso,ben congegnato e non privo di spunti di riflessione. Tom Cruise al meglio,Robert Duvall grande e sornione,Rosamund Pike sempre affascinante.Mi è piaciuto proprio,mi sa che fra un po' lo rivedo.

    commento di quicicasco
  • bello; godibile; fatto bene.molto brava lei.

    commento di serac19
  • Un bel thriller..una buona trama,,una buona sceneggiatura..attori bravi..soprattutto la particina di Duvall..grande attore..

    commento di dudemon16
  • Bel film, un thriller di buonissima fattura con una tensione costante per tutte le 2 ore e piu' che dura. Un po' action movie e un po' spy movie ma ben dosati tanto da non risultare scontati o ripetitivi.

    commento di lukelefty
  • Tom Cruise nel suo ruolo.Un film pieno di ritmo (quindi non noioso) con colpi di scena fino alla fine.Giudizio finale:7-

    commento di Pietro1729
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

M Valdemar di M Valdemar
6 stelle

Verso circa metà film, un fatto importante (per quelle che sono le conseguenze), evidentemente ineliminabile dalla sceneggiatura, dà la esatta misura di quello che è il problema principale: la scelta del protagonista. Di cui (quasi) tutto si può dire eccetto che abbia una presenza così naturalmente minacciosa, massiccia, potente da far dire ad una donna, per indicare un tipo che potrebbe… leggi tutto

13 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Dom Cobb di Dom Cobb
8 stelle

Tra le varie recensioni sul film che ho letto, una in particolare mi ha colpito. Recita: "Jack Reacher sembra già appartenere ad un'altra epoca". Concordo con quest'affermazione, ma nel senso migliore del termine. In effetti "Jack Reacher" è un thriller d'azione che potrebbe essere considerato "della vecchia scuola", come se ne facevano ancora negli anni '80 e '90, senza per questo sfiorare a… leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

billykwan di billykwan
4 stelle

Sei bossoli esplodono, cinque vite si spengono. L’accusato non proferisce parola ma scrive un nome e Jack Reacher entra in scena. Mc Quarrie impone al film un ritmo teso, sostenuto da un’incalzante colonna sonora, dialoghi serrati e sequenze che lasciano spazio anche alla riflessione. Il tema del complotto, dell’America di ieri, e quello delle armi dell’America di oggi. La testimonianza… leggi tutto

4 recensioni negative

2018
2018
Trasmesso il 3 ottobre 2018 su Rsi La2
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 febbraio 2018 su Iris
Trasmesso il 25 febbraio 2018 su Iris
Trasmesso il 23 febbraio 2018 su Iris
Trasmesso il 17 febbraio 2018 su Iris
Trasmesso il 16 febbraio 2018 su Iris
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti

Recensione

Guidobaldo Maria Riccardelli di Guidobaldo Maria Riccardelli
7 stelle

Un film d'azione fatto come si deve necessita di determinate caratteristiche peculiari, tra le quali gli inseguimenti (generalmente automobilistici), qualche scontro a fuoco e delle sane scazzottate tra protagonista e cattivi. Sotto questo punto di vista la pellicola non delude certamente, presentando allo spettatore una notevole sequenza al volante, di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 22 gennaio 2018 su Italia 1
2017
2017

Recensione

daniele64 di daniele64
7 stelle

Film d'azione piuttosto convenzionale ma che fa il suo dovere di buon prodotto d' intrattenimento grazie soprattutto ad una sceneggiatura che riesce a miscelare bene i toni action con quelli thriller e ad una regia di Christopher McQuarrie che risulta piacevolmente fluida e concreta . Tom Cruise fisicamente non somiglia per niente al personaggio creato da Lee Child , ma risulta abbastatanza…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 7 aprile 2017 su Rsi La2
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Trasmesso il 10 marzo 2017 su Italia 1
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016

Recensione

munnyedwards di munnyedwards
6 stelle

  Jack Reacher è la creatura letteraria piu famosa dello scrittore britannico Lee Child, protagonista di una serie infinita e ancora in corso di ben 21 romanzi, ex militare Reacher abbandona l'esercito e viaggia per gli Stati Uniti risolvendo di volta in volta spinosi casi criminali, un personaggio ideale per dare il via ad una nuova serie action per il grande schermo, soprattutto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito