Trama

Siamo nell'immediato dopoguerra a Giancaldo, un paese della Sicilia. Il piccolo Salvatore è introdotto ai misteri dell cinema dal proiezionista Alfredo e lo sostituisce dopo che Alfredo è rimasto cieco in un incendio. Alla passione per il cinema si aggiunge l'amore contrastato per Elena. Dopo il servizio militare Salvatore si ferma a Roma, dove riesce a entrare nel mondo del cinema. Tornerà al paese per i funerali di Alfredo; troverà tutto diverso e un dono del suo vecchio amico.

Note

La vicenda del film è stata contrastata, dalla sua prima uscita in versione più lunga, che non aveva funzionato né col pubblico né con la critica, alla seconda versione rivista e corretta, premiata prima a Cannes (premio della Giuria) e poi con l'Oscar per il miglior film straniero. Si tratta in realtà di un efficace intreccio di finezze cinematografiche e buoni sentimenti, con alcune scene francamente trascinanti.

Commenti (27) vedi tutti

  • Il travagliato omaggio alla magia del cinema (montaggio modificato varie volte) col quale Giuseppe Tornatore riuscì a vincere il Premio Oscar come miglior film straniero nel 1990.

    leggi la recensione completa di Roberto T.
  • Capolavoro assoluto del cinema e della musica italiana, è anche il mio film preferito ed il mio regista del cuore 10

    commento di KcirbuK
  • Capolavoro assoluto

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Bellissimo film, lascio solo il consiglio di vederlo.

    commento di near87
  • per me un bellissimo film italiano grande tornatore

    commento di zampadigiaguaro
  • Bello e commovente.

    commento di Picasso
  • Bellissimo,poetico,commovente,recitato benissimo,la regia di Tornatore è strepitosa,Noiret bravissimo,colonna sonora magistrale…tutto ok credemi. Scusate ma non riesco a trovare un difetto a questo che film che definirei un autentico capolavoro. 

    commento di Talasso
  • Un Tornatore alla regia di questo capolavoro italiano. Film molto bello, dove Tornatore riesce a rappresentare quasi perfettamente la situazione di un paese del sud nel dopo-guerra. Regia eccellente, amore per il dettaglio.Giudizio finale:8.5

    commento di Pietro1729
  • capolavoro!!gli altri film di tornatore lasciano a desiderare, ma questo ha qualcosa di magico.

    commento di serac19
  • Film bellissimo! Philippe Noiret strepitoso! 

    commento di Blue Velvete
  • Il film è una pietra militare del cinema commediato. Ottimo e poi Tornatore è un mito come Morricone che ha composto delle musiche eccezionali.

    commento di Utente rimosso (Scandalo al sole
  • Mi dispiace giudicare negativamente un film che nelle sue intenzioni e nella sua storia è meraviglioso, ma il tutto risulta un pò troppo noioso, nonostante tutto.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Che bel film targato ITALIA!!!

    commento di Utente rimosso (BATMAN332)
  • Molto divertente e brillante la prima parte (con Salvatore Cascio e Noiret), un pò noiosa la parte centrale (l'innamoramento), commovente il finale.

    commento di jeffwine
  • ho avuto il piacere di rivedere questo bellisimo film di Tornatore , un po' il biglietto da visita del nostro cinema nel mondo . Grande noiret, indimenticabili le musiche di Morricone..

    commento di herbie
  • UN BEL FILM MERITATO L'OSCAR.BRAVO NOIRET(LA PARTE PARE FOSSE STATA PROPOSTA PRIMA A CICCIO INGRASSIA MA NON SE NE FECE POI NULLA)BRAVO IL PICCOLO TOTò CASCIO E OTTIMI I VARI ATTORI IN PARTI MINORI COME TRIESTE GULLOTTA,CANNAVALE,ECC

    commento di antonio de curtis
  • commento di Dalton
  • Chi, come me, ha vissuto l'adolescenza in un piccolo centro del sud, può apprezzare questo film; è una poesia. Noiret impareggiabile, diretto da un grande Tornatore.

    commento di liutprand
  • Un film veramente bello, che lancia un regista che saprà dare ancora ottimi lavori ("Una pura formalità" e "la leggenda del pianista sull'oceano"). Affascinante il clima che si respira, sorretto da una grande fotografia.

    commento di stalker63
  • E' un po' noioso ma tutte le poesie lo sono: Tornatore è riuscito a spiegare cosa c'è dietro il Sud come fenomeno atropologico ed il Cinema come fenomeno sociale.

    commento di sonicyouth
  • VOTO 8 film bellissimo e nostalgico. e poi la presenza per tutto il film di locandine, scene, attori e baci leggendari e davvero magica

    commento di arcarsenal
  • Un film tremendamente poetico ed intelligente… si ride e si piange… e soprattutto si sogna!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Davvero un bel film, dal racconto triste ma con un finale inaspettato. Tornatore s'è meritato davvero l'oscar!

    commento di ermon80
  • Un omaggio al cinema, da chi ama il cinema bravo Tornatore! ed un bravo anche al compianto produttore Franco Cristaldi che ha sempre creduto in questo film, sino a portarlo al raggiungimento dell'oscar.

    commento di cineman
  • La storia è interessante, ma il film è troppo noioso e piatto. Gli attori sono bravissimi, ma non salvano il film dalla noia.

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • Mai travolgente, mai interessante è l'apoteosi della noia con un effeto soporifero veramente tale da battere i migliori prodotti contro l'insonnia. Uno dei peggiori film in assoluto. 3,5

    commento di simon
  • ma come fate a dire che questo film è bello?????????????è una delle cos epiù patetiche che abbia mai visto in vita mia!un'americanata.

    commento di rama
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

PompiereFI di PompiereFI
10 stelle

Salvatore Di Vita è un vivace ragazzino siciliano che risiede in un paese chiamato Giancaldo. Si addormenta, spassosa canaglietta, durante le funzioni religiose, mentre risulta assai più interessato all’unico cinematografo esistente, quello a gestione parrocchiale. Si diverte a spiare, nascosto dietro a una tenda, i film che vengono mostrati in anteprima al sacerdote. Il… leggi tutto

49 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Utente rimosso (pgll) di Utente rimosso (pgll)
6 stelle

La qualità migliore di questo film? La colonna sonora. Straordinaria come gran parte del lavoro di Morricone. Ho avuto modo anche di suonarla ed è un vero piacere per i sensi. Lo spartito, già solo a guardarlo, ti emoziona. Ennio al massimo della sua forma, sui livelli (dell'empireo dei compositori) di Mission. Sarà una mia deformazione ma mi sembra che sia il film e… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

michel di michel
4 stelle

È GRADITO IL FAZZOLETTO Quanta malinconia! Com’è divertente poter piangere di tutto ciò che era e non è più. La giovinezza, il primo amore, il paesello lontano, il cinema ormai chiuso, Sob!. Sulle prime, aiutato dalla simpatia del piccolo S. Cascio e da un indubbia professionalità, malgrado non poche incertezze stilistiche e qualche fellinata di troppo, il regista pare degno di lode.… leggi tutto

5 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

axe di axe
9 stelle

Salvatore Di Vito è un regista affermato. E' di origini siciliane, e vive a Roma. Un giorno è avvisato della morte di un tale Alfredo. Pertanto, decide di tornare nel suo paese natale in Sicilia, Giancaldo, per il funerale dell'uomo; da qui la narrazione si sposta nel piccolo paese siciliano, indietro nel tempo, e precisamente nel secondo dopoguerra. Ci racconta dell'infanzia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Trasmesso il 17 giugno 2019 su Rai Movie
Trasmesso il 5 giugno 2019 su Rai Movie
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 maggio 2019 su Rai Storia
Trasmesso il 20 maggio 2019 su Rai Storia
Trasmesso il 18 maggio 2019 su Rai Storia

Recensione

Roberto T. di Roberto T.
7 stelle

  Dal semifiasco in patria della prima uscita al Premio Oscar come Miglior Film Straniero. Questa in breve l'insolita storia di Nuovo Cinema Paradiso un film che probabilmente rappresenta in pieno quello che all'estero ci si aspetta dal cinema italiano. Premesso questo certamente i pregi oggettivi non mancano: si tratta di un sentito e commovente omaggio alla proverbiale magia del cinema…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Less is more, but more is better

giansnow89 di giansnow89

Le passioni tormentate, i rovesci della fortuna, dalla polvere agli onori e dagli onori alla polvere, le amicizie tradite, le grandi imprese, le imprese inutili, le maturazioni, le delusioni, le aspettative…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso l'11 marzo 2019 su Rai Movie
2018
2018
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito