G.I. Joe - La vendetta

play

Regia di Jon M. Chu

Con Bruce Willis, Dwayne Johnson, Channing Tatum, Ray Stevenson, Adrianne Palicki, Beau Brasseaux, Ray Park, Joseph Mazzello... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • PS Store
  • iTunes
  • PS Store
In STREAMING

Trama

Il presidente degli Stati Uniti (Jonathan Pryce) è al centro di un complotto ordito dai Cobra. Per tentare di ristabilire l'ordine e assestare un colpo agli storici nemici, il capitano Duke Hauser (Channing Tatum) è affiancato da vecchi compagni, esperti di armi di ultimissima tecnologia, e da nuove reclute, all'altezza delle aspettative e abili nel maneggiare le risorse a disposizione contro il malvagio ed "esplosivo" Firefly (Ray Stevenson).

Approfondimento

G.I. JOE - LA VENDETTA: UN SEGUITO ANNUNCIATO

Seguito di G.I. Joe - La nascita dei Cobra, che nel 2009 basandosi sul celebre franchise di giocattoli e fumetti ha incassato oltre 300 milioni di dollari in tutto il mondo, G.I. Joe: La vendetta non racconta solo del combattimento tra la squadra dei G.I. Joe e i mortale nemici Cobra ma vede i protagonisti impegnati a lottare con le minacce che, provenienti dall'interno del governo, mettono a repentaglio la loro stessa esistenza. Ancora una volta dietro al progetto della Paramount in collaborazione con la Hasbro, si cela il nome del produttore Lorenzo di Bonaventura (Transformers), partito dal presupposto che il finale del primo episodio (la scoperta di un impostore all'interno della stanza ovale del presidente) lasciava aperte le porte per esplorare più a fondo il mondo dei G.I. Joe. La regia invece è nelle mani dell'astro nascente Jon M. Chu, a cui è da ascrivere il successo commerciale di Justin Bieber: Never Say Never.

VECCHI RITORNI E NUOVI INGRESSI

Accanto ai protagonisti del primo episodio, G.I. Joe: La vendetta schiera nuovi personaggi provenienti dalla mitologia del franchise. Di ritorno è Duke, il giovane soldato americano che guida con sicurezza, precisione e orgoglio, la squadra dei G.I. Joe. Leale e dedito al suo lavoro, fa di tutto per proteggere i suoi uomini e per tirare fuori il meglio da ognuno di loro. Ancora una volta, a interpretare Duke è l'attore Channing Tatum. Comandante in seconda è invece Roadblock, una montagna di uomo che aiuta Duke a condurre la squadra con la sua esperienza e il suo onore conquistato sul campo. Roadblock è uno dei personaggi più noti del franchise ma era del tutto assente nel primo film. Gli dà volto Dwayne Johnson.
Un altro amato personaggio del franchise che compare per la prima volta è Flint, un soldato dalla solida e forte volontà ma dall'indole ribelle. Bravo ragazzo, che non sempre ama seguire le regole del gruppo e finisce con lo scontrarsi sia con Duke che con Roadblock, Flint è interpretato da D.J. Cotrona. Come ogni G.I.Joe che si rispetti, anche Flint ha una specialità in cui eccelle: il parkour. Altro nuovo ingresso è quello del personaggio di Lady Jaye, l'unica donna a far parte della squadra senza mai sfigurare di fronte ai colleghi uomini. Tiratrice esperta che si occupa anche di intelligence, è interpretata da Adrianne Palicki, già interprete di Red Dawn e della serie tv Friday Night Lights.
Oltre a Duke, fa il suo ritorno anche Snake Eyes, personaggio che durante il corso di G.I. Joe: La vendetta scopre molte verità sul suo conto e sul suo passato. Esperto combattente ninja, è interpretato nuovamente da Ray Park. Una delle sottotrame del film si concentra sul rapporto tra Snake Eyes e il suo arci-nemico Storm Shadow, creduto morto alla fine del primo episodio. Dopo aver saputo che Storm Shadow è ancora vivo, Snake Eyes si ripropone di rintracciarlo, catturarlo e portarlo al cospetto di Blind Master. Ad interpretare Storm Shadow è nuovamente l'attore coreano Byung-hun Lee - che per i combattimenti porta sul grande schermo una delle armi più amate dai fumetti di G.I. Joe: il sai - mentre la parte del Blind Master è affidata al rapper RZA. Compare per la prima volta, anche il personaggio di Jinx. Ninja cugina di Storm Shadow, sarebbe una principessa del mondo di Arashikage ma non vuole il titolo. Desidera semmai fare tuttociò che fa il cugino e non vivere più nella sua ombra. è interpretata dall'attrice Elodie Yung, cintura nera di karate.
Uno snodo fondamentale della trama riguarda il destino del presidente degli Stati Uniti. Il finale di GI Joe: La nascita dei Cobra lascia intuire che qualcosa stia accadendo alla Casa Bianca e Jonathan Pryce riprende il ruolo del presidente ma ha il compito di sdoppiarlo in due differenti personaggi agli antipodi, mettendo in scena il vero presidente e il suo sosia cattivo.
La squadra dei Cobra registra, invece, il nuovo ingresso del malvagio Firefly, impegnato a creare il caos e convinto che anche la distruzione sia una forma di espressione artistica: per lui, le esplosioni equivalgono alla creazione di qualcosa di nuovo ed esteticamente bello. Per il ruolo, che per forza compete con il personaggio di Roadblock, di Bonaventura ha voluto l'attore inglese Ray Stevenson.
In G.I. Joe: La vendetta si rivede anche il personaggio di Joe Colton, il fondatore dei G.I. Joe interpretato sempre da Bruce Willis.

GIRATO ALLA NASA

Con una trama che sposta l'azione dai deserti di Islamabad ai grattacieli di Tokyo, passando per le cime dell'Himalaya, per un carcere sotterraneo in Germania e per le strade di Washington, i produttori hanno rintracciato a New Orleans, in Louisiana, e nei suoi dintorni i luoghi ideali per le riprese. Poiché la zona è sprovvista di set e teatri adatti ad ospitare la realizzazione di un film, grande aiuto è arrivato dalla Michoud Assembly Facility, un'area di oltre 2 mila chilometri quadrati appartenente alla Nasa e usata fino al settembre 2010 anche per la costruzione degli Shuttle.
Il regista Jon M. Chu ha potuto contare sulla collaborazione del direttore della fotografia Stephen Windon (reduce dal successo di Fast & Furious 5), della costumista Louise Mingenbach, dello scenografo Andrew Menzies (Syriana, Munich), del coordinatore degli stuntmen Steve Ritzi, del coordinatore dei combattimenti Thomas Dupont e del regista della seconda unità George Ruge. Per conferire realismo ai combattimenti e alle strategie militari, sul set è stato chiamato come consulente Harry Humphries, un ex marine con una buona conoscenza del mondo della produzione cinematografica.
Nel rispetto del franchise, immancabile è poi la presenza dei veicoli dotati di diverse armi, creati dal disegnatore di automobili Luke Freeborn. Ispirandosi ai giocattoli di riferimento, due dei veicoli più maestosi costruiti sono stati il Cobra Air Boat, un'enorme e minacciosa barca dotata di due motori e lame contro-rotanti capace di spingersi anche sulla terra asciutta, e la nuova versione del Cobra Hiss Tank, creato a partire da un M548.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

La rinuncia alla connotazione dei personaggi e alcune approssimazioni di sceneggiatura gettano l’intero peso del film sulle spalle di un impianto visivo di buon mestiere. Certo, le tamarrate non mancano, “The Rock” Johnson cita Jay-Z per motivare la truppa e Londra esplode in grande stile sotto i nostri occhi, ma non sarebbe giusto chiedere qualcosa di diverso.

Commenti (2) vedi tutti

  • tra azione e fantascienza..

    commento di raimea
  • Commento: zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

    commento di sillaba
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

alan smithee di alan smithee
2 stelle

Il sequel di una baracconata dignitosa e a tratti divertente come il primo G.I. Joe non aveva molte chances di entrare a far parte dei film del mio cuore: ma non mi aspettavo certo di dover assistere al più micidiale cocktail tra action ultra-tecnologica ed improbabilissima e il buonismo patriottico ed eroico dei soliti pseudo-marines che si tuffano di petto sul pericolo al grido (depredato… leggi tutto

5 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
5 stelle

Dopo che il primo lungometraggio sui G.I. Joe (2009) aveva deluso le attese sotto tutti i punti di vista, vengono mescolate le carte, cambia il regista con il subentro di Jon M. Chu, credenziali tutt’altro che eccelse (“Step up 2”, “Step up 3D" semmai fa più impressione vedere come prossimamente sia nel bel mezzo di un paio di blockbuster), ma comunque in… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Marco Poggi di Marco Poggi
8 stelle

La saga dei G. I. Joe continua con un sequel dove il protagonista del primo, Channum Tatum, cede lo scettro del comando a Dwayne Johnson. Da un certo punto di vista è come vedere P.E. Baracus che, nei vecchi telefilm anni'80, prende il posto di George Peppard come capo dell'A-team, però la cosa funziona e il film anche. E' un frullato di generi, si ritorna ai ritmi e alle trovate dei vecchi… leggi tutto

1 recensioni positive

2020
2020
Trasmesso l'11 aprile 2020 su Nove
Trasmesso il 7 aprile 2020 su Nove
2019
2019
Trasmesso il 20 ottobre 2019 su Nove
Trasmesso il 14 ottobre 2019 su Nove
Trasmesso il 13 gennaio 2019 su Rai 4
Trasmesso il 7 gennaio 2019 su Rai 4
2018
2018
Trasmesso il 1 luglio 2018 su Rai 4
Trasmesso il 21 giugno 2018 su Rai 4
Trasmesso il 17 giugno 2018 su Rai 4
Trasmesso il 5 giugno 2018 su Rai 4
Trasmesso il 31 maggio 2018 su Rai 4
2017
2017
Trasmesso il 20 novembre 2017 su Rai 4
Trasmesso il 5 novembre 2017 su Rai 4
Trasmesso il 2 novembre 2017 su Rai 4
Trasmesso il 6 marzo 2017 su Rai 4
Trasmesso il 5 marzo 2017 su Rai 4
Trasmesso il 21 febbraio 2017 su Rai 4
2016
2016
Trasmesso il 2 ottobre 2016 su Rai 4
Trasmesso il 20 settembre 2016 su Rai 4
2015
2015
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito