Il mostro

Regia di Luigi Zampa

Con Johnny Dorelli, Sydne Rome, Renzo Palmer, Yves Beneyton Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Valerio, un giornalista in crisi, riceve un biglietto anonimo che preannuncia l'assassinio di un divo della televisione. Sulle prime non dà importanza alla cosa, ma quando poi il personaggio viene puntualmente ucciso Valerio capisce di avere in mano uno scoop. La cosa (lettera e omicidio) si ripete ancora una volta e Valerio ci marcia alla grande e, addirittura sembra prendere gusto al colpaccio quando gli omicidi diventano tre e poi quattro. A questo punto però la polizia comincia a sospettare di lui...

Note

Lo spunto non è originalissimo (vedi il bestseller "In the Heat of the Summer" di John Katzenbach) l'esecuzione è dozzinale.

Commenti (3) vedi tutti

  • Thriller e commedia insieme in un filmetto salvato dalla bellezza di Sydne Rome.

    commento di rosario
  • Bellissimo thriller diretto da Luigi Zampa. Una volta veniva mandato spesso in tv oggi è quasi dimenticato.

    commento di lonestar
  • bello questo film..passato un po' innoservato..!

    commento di willow77
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

maso di maso
6 stelle

- "Ho creato un mostro" - "Sei un mostro" - "Un mostro è in giro per la città" - "Sbatti il mostro in prima pagina" - "Monetizzare sulla notorietà del mostro" - Questo piccolo frasario introduttivo è racchiuso in immagini all'interno del film di Zampa che nonostante denoti delle pecche espositive evidenti nella regia mi ha sempre affascinato per la storia che… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

Siamo in fase finale per Luigi Zampa ed è ormai lontano dal cinema vero che lo ha caratterizzato e dalla sua critica sociale e storica, con cui ha fatto operazioni discrete e diretto attori al meglio. La trama poteva anche andare, ma Sergio Donati come sceneggiatore è senz'altro da evitare, e Zampa pur conducendo il film in maniera discreta non ha saputo uscire dai meandri di una storia… leggi tutto

2 recensioni negative

2016
2016
2014
2014

Recensione

michel di michel
5 stelle

Anche se porta la firma di uno specialista di film popolari come Sergio Donati “Il mostro” è poco credibile e popolato da personaggi così così. Con più faccia tosta Zampa avrebbe potuto comunque realizzare qualcosa di divertente ma la serietà del tema lo tiene al guinzaglio. Succede così che il mancato “Quarto potere all'italiana”…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2013
2013

Recensione

maso di maso
6 stelle

- "Ho creato un mostro" - "Sei un mostro" - "Un mostro è in giro per la città" - "Sbatti il mostro in prima pagina" - "Monetizzare sulla notorietà del mostro" - Questo piccolo frasario introduttivo è racchiuso in immagini all'interno del film di Zampa che nonostante denoti delle pecche espositive evidenti nella regia mi ha sempre affascinato per la storia che…

leggi tutto
2012
2012
Trasmesso il 5 giugno 2012 su Rai Movie
2011
2011
Trasmesso il 6 agosto 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 4 agosto 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 19 luglio 2011 su Rai Movie
Trasmesso il 17 luglio 2011 su Rai Movie

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

questo insieme a baby sitter(sempre con la rome e la schnieder e pozzetto)è un film che vedevo ogni tanto almeno due millenni fa. entrambi mi avevano un pò scombussolato. però il film di zampa non è male. innanzitutto offre a dorelli un ruolo a tratti veramente sgradevole, accentuato anche dalla sua recitazione sopra le righe ma mai fastidiosa e poi è un film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2010
2010

Recensione

notoburattino di notoburattino
6 stelle

un film che parte bene, mi sembra veramente cercare il pelo nell'uovo attaccarsi al fatto che il giornalista che ispira il killer non è un tema nuovissimo, sopratutto perchè ci sono migliaia di stereotipi più sfruttati in film spacciati come capolavori. tralasciando questo aspetto il vero difetto della pellicola, che la trascina verso la semi-delusione finale è la…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Scontatissimo, con il colpo di scena finale a rappresentare il culmine di una trama prevedibile e approssimativa, fumettistica. Troppo buoni o troppo cattivi, i personaggi sono definiti con leggerezza e poca precisione; c'è qualche buon caratteristra di spalla ad un Dorelli che, comunque, non sfigura mai, nemmeno in prodotti non eccelsi come questo. L'idea (vecchia) del serial killer che…

leggi tutto
Recensione

Milano

Redazione di Redazione

Povera e miracolata tanto tempo fa, poi operaia, oggi soprattutto grassa, borghese e annoiata (ma non solo e non sempre...). La cosiddetta "capitale morale" - come tante altre città del mondo - si specchia nel cinema…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

Recensione

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

Siamo in fase finale per Luigi Zampa ed è ormai lontano dal cinema vero che lo ha caratterizzato e dalla sua critica sociale e storica, con cui ha fatto operazioni discrete e diretto attori al meglio. La trama poteva anche andare, ma Sergio Donati come sceneggiatore è senz'altro da evitare, e Zampa pur conducendo il film in maniera discreta non ha saputo uscire dai meandri di una storia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

frankwalker di frankwalker
6 stelle

Tra gli ultimi scampoli della commedia italiana della seconda metà degli anni Settanta, quella del “ripensamento” cosiddetto, è sempre più avvertibile la voglia di cambiamento nella trattazione di temi delicati e/o scomodi che inducono a un’attenzione e ad una serietà che non possono più essere dissimulate dall’ironia e neppure più soltanto dalla satira (“Un borghese piccolo…

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

brooke di brooke
8 stelle

Eccellente dramma diretto dal Luigi Zampa,atmosfere anni 70 incredibili,un film che mette malinconia,finale bello e struggente,quando si vede questo film per i quarantenni e' come tornare bambini

leggi tutto
Recensione
2006
2006

IO...IO...IO...

The Iron Man di The Iron Man

Notate la classe e l'eleganza del buono del sito( "La cosiddetta bontà del mondo è una bontà simulata in tutto e per tutto e chi proclama il contrario e addirittura lo afferma è un raffinato calpestatore del…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito