Trama

Un gruppo di soldati americani ebrei, conosciuto come "The Basterds" viene inviato nella Francia occupata dai nazisti durante la Seconda guerra mondiale, con il preciso compito di assassinare brutalmente qualsiasi nazista che incontri il suo cammino.

Note

Quentin è al suo meglio tra momenti ludici, dialoghi saturi e folli, rallentamenti parossistici e deflagrazioni improvvise dell’azione: il ritmo, il tempo e lo spazio della sua mitologia. Colpi di genio a ripetizione e un finale per definizione impossibile, quindi maggiormente fantastico. Bastardi senza gloria, va detto, pone pure qualche dubbio sul registro grottesco attraverso il quale sono rivisitate figure altrimenti tragiche (Hitler e soprattutto Goebbels). Ma questo non è lo stesso campo da gioco della Storia, non è lo stesso campionato e non è neppure lo stesso sport. Christoph Waltz premiato come migliore attore a Cannes 2009.

Commenti (34) vedi tutti

  • La settima arte compie una gloriosa vendetta contro il terzo Reich e lo fa per merito di un "bastardo" talentuoso e visionario.

    leggi la recensione completa di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Il mio preferito del buon Quentin.

    commento di Fiesta
  • Potrei scrivere decine di frasi d'encomio ma vorrei racchiudere tutto: trama, fotografia,colonna sonora, dialoghi, scene, inquadrature in una sola parola: sublime !! davvero un ottimo film per tutti i fans (e non ) di tarantino! Voto 9

    leggi la recensione completa di fede993
  • Tarantino riscrive la Storia così come l’avremmo voluta, il bene trionfa e i cattivi hanno la giusta punizione

    leggi la recensione completa di yume
  • Per me è una mezza pagliacciata, nel senso che per il 50% è buono. Caro Quintino stavolta ti dico una cosa: vai a prenderlo nel culo.

    commento di sticazzi
  • Gran bel film... il solito Tarantino, ma più realistico, molto ma molto meno "fumettoso" anche se dalla trama non si direbbe perché solo Tarantino può far girare una cosa del genere... tanto di cappello. Ovviamente da vedere!

    commento di gac
  • Ben costruito e con scene di carattere molto diversificato. Nel complesso una buona e cruda metafora sull'inutilità della guerra: non esiste un vincitore, mai.

    commento di bebabi34
  • B E L L I S S I M O

    commento di oliver79
  • non vedere l'ora di ritornare a vedere Charlie's Angels …

    commento di sassanto
  • La scena della taverna potrebbe essere studiata, scomposta, analizzata all'infinito: nasce da una struttura bilanciata, ordita nei dettagli, e procede inesorabile verso il caos di un corto circuito deflagrante.

    commento di Marco Aquilani
  • Quentin ha assoldato il suo mucchio selvaggio: John, Sam, Robert, Sergio piccolo, Sergio grande e compagnia bella. La partita è truccata e logora ma a tratti lo schermo si incendia.

    commento di michel
  • Voto al Film : 9

    commento di ripley77
  • “Questo potrebbe essere il mio capolavoro!” autocitazione…

    commento di Gianjhi
  • un capolavoro. diverso dai soliti film sullla seconda guerra mondiale. voto 9/10

    commento di Cipolla Colt
  • Voto 7. [01.11.2010]

    commento di PP
  • Ancora un gran film di Tarantino. Scene mozzafiato, umorismo macabro, grandi dialoghi, un bravissimo Cristoph Waltz.Voto 8,5

    commento di jeffwine
  • film nel suo genere da voto 9

    commento di danandre67
  • VOTO: 9/10. Bellissimo.

    commento di prelelle
  • TARANTINO AL MASSIMO DELLA FORMA. Un film inverosimile (storicamente parlando) e con diversi colpi di scena fino al gran finale. Tutte le massime cariche del governo nazista disegnate come macchiette. A parer mio tutti validi gli attori. Voto 9+

    commento di bossosso
  • voto 6

    commento di wang yu
  • Mah..c'è modo e modo di scherzare sul nazismo e francamente a me questo sembra quello sbagliato.

    commento di Tex Murphy
  • Bellino, abbastanza divertente, ma niente di più. Siamo lontani da certi livelli ai quali Tarantino ci aveva abituato. Diciamo che non sarà ricordato fra i suoi migliori.

    commento di buran
  • tarantino scrive dialoghi geniali e ne è consapevole…

    commento di bellahenry
  • Mai revenge-movie (e Quentin è ormai specializzato!) fu più azzeccato di questo. Necessario.

    commento di satura
  • Questo è Cinema !

    commento di superbatto
  • Un fottuto capolavoro

    commento di Johncoffee
  • Spettacolo!Le iene al tempo di Hitler!Una sequela di preziosimi e di passaggi da grande maestro. Capolavoro!

    commento di golden78
  • Grande film! Ogni capitolo è una perla da cinefilo. Entrerà nella Storia del Cinema, grazie anche al cattivissimo colonnello Hans Landa interpretato magistralmente da Christoph Waltz.

    commento di revoute
  • Non le so scrivere le recensioni. Standing ovation per Tarantino. E basta.

    commento di musillo
  • Non le so scrivere le recensioni. Standing ovation per Tarantino. E basta.

    commento di musillo
  • Grande film, tutto qui, i detrattori si astengano dal discettare invano su Tarantino.

    commento di Johnny Depp
  • Film cinefilo e appassionato ma con 60 minuti di troppo.

    commento di fedeico winslet
  • "kill Hitler"!!!tutto qui…ahhahahahahahahahahhahahahahahahahhahahhahahahahahahahhahahahahahahahahahahahhahahaahahaha

    commento di lolly75
  • Tarantino ritorno ai suoi livelli dopo il deludente Grindhouse… non il suo capolavoro ma davvero un gran bel film impregnato di quello stile univocamente Tarantiniano che tanto ho imparato ad amare nel corso del tempo. Imperdibile!

    commento di luca82
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
10 stelle

  In una fabbrica di sogni (e il cinema lo è) può anche capitare che Hitler, Goebbels, Goering e Bormann decidano tutti insieme di ritrovarsi, con altri 350 nazisti di provata fede, a festeggiare un filmetto di quelli che al Ministro della Propaganda tanto piaceva produrre sulle glorie nazionali e gli eroi di pura razza ariana.   Può anche succedere che in… leggi tutto

162 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

marlucche di marlucche
6 stelle

“Ci stanno un americano, un inglese, un tedesco, un francese e un’italiano…”. È l’incipit di tutta una serie di barzellette… ma anche la trama del film di Tarantino. Calma piatta per l’atteso re del pulp che invece di portare il fumetto al cinema, porta il cinema al fumetto mettendo in scena personaggi perfetti per essere trasferiti sulle tavole… leggi tutto

25 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Paul Hackett di Paul Hackett
2 stelle

Un gruppo di soldati ebrei americani, spietati tagliagole, opera nella Francia occupata dai tedeschi facendo strage di SS e soldataglia nazista. Quando la banda viene a sapere che, nonostante la guerra in corso, i vertici del Terzo Reich parteciperanno in massa alla prima di un film a Parigi (lo so che fa ridere, ma che volete che vi dica... la sceneggiatura non l'ho scritta io) per i "Bastardi"… leggi tutto

19 recensioni negative

Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Quentin Tarantino

DeathCross di DeathCross

Regista controverso e discusso, ultimamente trascinato anche lui nel turbine post-weinstein senza però subire accuse di molestie: infatti è stato citato e poi scagionato dalla Thurman per un incidente…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

Guidobaldo Maria Riccardelli di Guidobaldo Maria Riccardelli
10 stelle

Un fantasmagorico esercizio di fantasia con cui Tarantino compie una spietata vendetta contro il Reich, annientandolo nel modo più cinematografico e grottesco che ci sia. Come tomba guarda caso un cinema, come boia una angelica biondina in abito rosso, come giudice un diabolico SS (ed attorialmente parlando splendido) Waltz che condanna i colpevoli con cinica lucidità e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Post.
mck di mck

Post.

Salve, ciao, ehilà. Questo è un post. Che non volevo scrivere ("Bravo!" - "Grazie") perché, se pur l'argomento (il puritanesimo… segue

Trasmesso l'8 gennaio 2018 su Italia 1
Il meglio del 2017
2017

La vendetta al femminile

Immorale di Immorale

Richard Francis Burton (non l’attore), chi era costui ? Nato in Inghilterra nel 1821 e morto a Trieste nel 1890 fu un esploratore, geografo, traduttore, scrittore, soldato, orientalista, cartografo, etnologo,…

leggi tutto

Recensione

Badu D Shinya Lynch di Badu D Shinya Lynch
10 stelle

Inglourious Basterds è un film rivoluzionario soprattutto da un punto di vista teorico, poiché si avvale di un espediente cinematografico importantissimo: il Cinema come spazio virtuale ed effettivo in grado di sovvertire la storia e, di conseguenza, come unico ricettacolo in grado di ammazzare Hitler; in termini filmici, come dispositivo potenziale in…

leggi tutto
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 6 aprile 2016 in Dvd a 11,08€
Acquista

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
10 stelle

L’apoteosi del cinema di Quentin Tarantino è stata raggiunta con questo film. Pur essendo lui legato ad altre, più splatter, pellicole, c’è da ammettere che questa è la sua opera più cinematografica con tutti gli elementi al posto giusto. Ottima la fotografia, straordinari i personaggi ed i relativi interpreti e una sceneggiatura ingegnosa e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Il meglio del 2015
2015

Recensione

Utente rimosso (AlexVale) di Utente rimosso (AlexVale)
10 stelle

Già alla visione di Pulp Fiction e Kill Bill sapevo già con chi avevo a che fare, avevo a che fare con un vero e proprio genio, questo era poco ma sicuro!Ma solo dopo aver finito di visionare questo terz'ultimo lungometraggio Tarantiniano, ho capito l'apice e i livelli di puro cinema e arte vera e propria può raggiungere questo scoppiettante regista, e l'ho capito rimanendo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Il meglio del 2014
2014

Recensione

alexio350 di alexio350
8 stelle

I bastardi senza gloria sono un gruppo di soldati capitanati da Aldo Reine (Brad Pitt) che durante la guerra hanno come unico scopo quello di eliminare il maggior numero di nazisti, prendendo loro lo scalpo. Occasione ghiotta diventa la proiezione di un film, durante il quale si radunerà tutto l'alto comando tedesco e lo stesso Führer: i bastardi si introdurranno grazie a una spia,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Il meglio del 2013
2013

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

VOTO 10/10  Grande Tarantino, che con “Inglourious Basterds” (titolo che contiene due voluti errori ortografici in inglese) torna a ripetersi praticamente ai livelli di “Pulp fiction” e de “Le iene”, meritandosi il titolo di cineasta fra i più significativi del panorama contemporaneo. Il film si ispira a “Quel maledetto treno blindato” di Enzo G. Castellari, un piccolo cult…

leggi tutto
Il meglio del 2012
2012

Recensione

yume di yume
10 stelle

  In una fabbrica di sogni (e il cinema lo è) può anche capitare che Hitler, Goebbels, Goering e Bormann decidano tutti insieme di ritrovarsi, con altri 350 nazisti di provata fede, a festeggiare un filmetto di quelli che al Ministro della Propaganda tanto piaceva produrre sulle glorie nazionali e gli eroi di pura razza ariana.   Può anche succedere che in…

leggi tutto
Il meglio del 2011
2011

Recensione

Marcello del Campo di Marcello del Campo
8 stelle

  Un trattato sulle citazioni conterrebbe Clouzot, Riefensthal, Leone, Lubitsch, Lang... ma no!, mica si legge così il mekano-kinema, devi dargli un’aura di cinema-cinema, non stare alle apparenze, Tarantino non è mica un teorico alla Godard, ha i Weinstein al seguito, i Murdoch-Moloch del cinema... devi convincere le masse che il cinema del texano del videostore, quello…

leggi tutto

Tarantino per i posteri.

Viola96 di Viola96

Quentin Tarantino è uno dei più importanti cineasti contemporanei.I suoi film sono straordinari,sia che tratti di avventura,d'azione,di gangstar o di qualunque altra cosa.Un regista molto pulp,geniale e…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010
Il meglio del 2009
2009

Recensione

ROTOTOM di ROTOTOM
10 stelle

  Inglourious Basterds, scritto così come si pronuncia nella lingua imbastardita di Quentin Tarantino, con la "e" ad annichilire la lingua del Bardo. Titolo di un cinema filtrato reimpastato copiato masticato e risputato sulla tela bianca dello schermo, cinema bastardo figlio di tanti pezzi di cinema cuciti a formare un’unica creatura ultraterrena. La storia del cinema lanciata…

leggi tutto

Mi tocca ...

supadany di supadany

Ammetto che un pò provo vergogna ad inserire i miei sette film preferiti, non perchè abbia dei dubbi (si qualcuno c'è "Schindler's list", "Titanic" ed "Il grande Lebowsky" stanno scuotendo il…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 28 settembre 2009
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito