Espandi menu
cerca

L'Onda

play

Regia di Dennis Gansel

Con Jürgen Vogel, Frederick Lau, Max Riemelt, Jennifer Ulrich, Christiane Paul, Elyas M'Barek, Cristina do Rego, Jacob Matschenz... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • iTunes
  • Chili
In STREAMING

Trama

Reiner Wenger, un insegnante liceale, si trova a dover tenere un corso sulle dittature del Novecento, accolto senza entusiasmo dagli studenti. Ha un'idea: mettere in atto in classe un esperimento che permetta ai ragazzi di provare sulla loro pelle cosa voglia dire vivere sotto una dittatura, al di là dei luoghi comuni. Diventa così il leader dell'Onda, imponendo una serie di precise regole. Ma l'esperimento funziona sin troppo bene, e dalla finzione l'Onda si rovescia sulla realtà.

Note

Un classico oggetto da cineforum, pensato per stimolare il dibattito ed evitare che il memento sull’orrore nazista perda di efficacia per eccesso di ripetizione. Sacrosanto mettere in guardia le giovani generazioni dalle degenerazioni della massa. Ma i moventi e le esecrabili conseguenze dell’assolutismo scorrono senza sfumature, in un vorticoso evolversi, univoco e senza intoppi, verso la follia collettiva e l’autocondizionamento. È un peccato che lo schematismo finisca per invalidare una legittima provocazione.

Commenti (11) vedi tutti

  • Conturbante ed efficace nella sua rappresentazione distopica, il film perde parte della credibilità in alcuni nodi. Convincente il cast corale.

    commento di Stefano L
  • Una mirabile perspicuità nell'inquadrare i sentimenti di malessere, fragilità e insoddisfazione interiore su cui fanno leva i movimenti dittatoriali.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Un film pensato per i cineforum scolastici, con un linguaggio molto studentesco che veicola bene il messaggio, ma dimentica alcuni aspetti fondamentali del puro cinema.

    leggi la recensione completa di SatanettoReDelCinema
  • Questo e' gran film , profondo, istruttivo, audace, sincero, drammatico e anche toccante . Gli do un bel 8 se non 8 emmezzo ! da vedere assolutamente .

    commento di marcoANDbetta
  • Film superficiale e pretenzioso che potrà piacere ai ragazzini ma che in realtà non riesce a regalare un solo momento di cinema degno di nota e per di più assolutamente scontato fin dalla prima scena.

    commento di Pugno
  • Ottima idea e discreta realizzazione per un film che fa riflettere non poco sulla vacuità di alcune convinzioni sociali e non. E' palese che non basta citare Primo Levi una volta all' anno per "non dimenticare". Da proiettare nelle scuole.

    commento di Stuntman Miglio
  • Un film intelligente. Forse troppo costruito, ma originale.

    commento di sillaba
  • Grande film assolutamente da vedere. Dimostra come troppo spesso si da' per scontato quello che scontato non e', e che bisogna stare sempre molto attenti affinche' certi eventi storici non abbiano a ripetersi. Voto 8,5

    commento di jeffwine
  • Bello ma troppo pesante se si pensa che duri un'ora e mezzo. L'inizio sembra di rivedere La Classe. Comunque da vedere

    commento di XANDER
  • Inquietante per la tesi che dimostra.Il fatto che tutta l'azione si svolga nell'arco di una settimana inquieta ancora di più.Nonostante il finale didascalico una pellicola da vedere.

    commento di quarantasette
  • Pur non essendo tecnicamente perfetto (la regia è un po' piatta, la musica a tratti un po' invadente…), il film coinvolge, emoziona, fa riflettere. La visione è consigliabile, il voto è 8.

    commento di nibbio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

supadany di supadany
6 stelle

Pellicola molto intrigante questa diretta da Dennis Gansel, anche se le tematiche affrontate non sono  sempre ben sviscerate da una storia un po’ troppo prevedibile. Insomma si poteva fare di meglio, anche se non era assolutamente facile e comunque il film rimane piuttosto interessante e regala delle riflessioni per niente banali (e spesso relegate in secondo piano nella vita sociale… leggi tutto

20 recensioni sufficienti

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
2 stelle

Piccoli nazifascisti crescono. In un liceo tedesco al professor Wenger (Vogel) viene affidato un corso monografico sul tema dell'autocrazia. Convinto che le chiacchiere servano a poco e che l'esperienza empirica giovi di più, il professor Wenger fa toccare con mano ai suoi ragazzi cosa significhi formare un gruppo forte e compatto, capace di muoversi come un corpo solo, in ossequio ai più… leggi tutto

3 recensioni negative

2021
2021

Recensione

alexio350 di alexio350
5 stelle

Per simulare i meccanismi alla base dei regimi dittatoriali, un professore darà vita tra i suoi studenti a un movimento chiamato “L’onda”: gli allievi prenderanno l’esperimento troppo sul serio e si arriverà a tragiche conseguenze.    L’onda parte con dei presupposti precisi: mostrare come sia facile istillate germi autoritari…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2020
2020
Trasmesso l'8 aprile 2020 su LA7D
Trasmesso il 29 marzo 2020 su La7
Trasmesso il 14 marzo 2020 su LA7D
2019
2019
Trasmesso il 16 novembre 2019 su La7
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 11 voti
vedi tutti
Trasmesso il 27 gennaio 2019 su La7
2018
2018
2017
2017
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
7 stelle

  Negli anni Sessanta, il docente americano Ron Jones, per spiegare ai suoi allievi come nasce un dispotismo, trasforma la propria classe in un fascio autocratico. Però è costretto a porre termine allo strano esperimento sociale perché in procinto di scadere nell'autentico terrore. A questa storia vera, s'ispira Dennis Gansel per provare a vergare su pellicola…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2016
2016
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

lamettrie di lamettrie
9 stelle

Ottimo film per la riflessione. Uno spaccato sociologico impietoso: gli individui hanno molto facilmente  bisogno di sentirsi parti di masse, perché altrimenti si sentono un nessuno. E per essere un “qualcuno” assieme agli altri (dato che in autonomia non ci riescono) ecco che accettano le leggi di colui che sa organizzare quell’insieme, senza cui si sentono degli…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

SatanettoReDelCinema di SatanettoReDelCinema
6 stelle

Cosa succederebbe se, partendo da un piccolo nucleo apparentemente insignificante, si arrivasse ad una nuova dittatura dalle tinte nazi-fasciste? Questo il messaggio del film tedesco L'onda, ispirato ad un esperimento sociale avvenuto nella California del 1967 e adattato in film nella Germania degli anni nostri. Adattato anche nelle situazioni, chiaramente, perché nell'andamento…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

RobertoDM93 di RobertoDM93
8 stelle

gran bel film per quanto riguarda l'obiettivo finale, cioè la lezione che dovrebbe dare a chi lo guarda.. Ovvero aprire la mente riguardo a cosa è davvero una dittatura e quanto potrebbe essere facile credere a determinate regole stabilite da una persona qualunque, che sia folle, falso, con delle manie di potere, basta avere capacità nel comunicare e nell'inventare ideali e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

In una Scuola Superiore tedesca, l'insegnante (nella versione doppiata non viene specificato di quale materia, potrebbe essere Scienza della Politica, anche se da noi si insegna all'Università) Rainer Wenger (Jurgen Vogel) sceglie nella settimana a tema l'autocrazia e prova con un esperimento a ripetere le fasi che portarono la Germania ad avere una dittatura, con scelta di un leader,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015
Trasmesso il 10 dicembre 2015 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito