Espandi menu
cerca

Trama

Due uomini sono amici da una vita ma a un certo punto, proprio quando si trovano insieme su una remota isola irlandese, uno dei due decide di voler troncare l'amicizia, generando una situazione strana e sgradevole.

Commenti (8) vedi tutti

  • Un cinema di contrasti e sentimenti...un gioiello.Da non perdere.

    commento di ezio
  • Capolavoro. Inutile aggiungere altro.

    leggi la recensione completa di 79DetectiveNoir
  • Film davvero essenziale in cui l'uomo è colto nel suo desiderio di unicità di completarsi o con sé stesso o nell'unione con l'altro. Pur avendo la stessa origine, queste due direzioni sono qui rappresentate come incompatibili, e ambedue non possono comprendere la ragione dell'altra, se non attraverso la lotta per il riconoscimento 8/10

    commento di logos
  • “Well, there goes that dream.”

    leggi la recensione completa di mck
  • Un altro film di McDonagh che travalica i confini di genere (si sorride amaro) per raccontarci tematiche universali con uno stile godibilissimo

    leggi la recensione completa di scattincerti
  • È bello tutto in "The Banshees on Inisherin" : la fotografia che cattura aria, la scenografia che si apre al mare, la sceneggiatura che si nutre di silenzi e la regia che equilibra lirismo e dramma. Come in "Tre manifesti a Ebbing", Martin McDonagh si conferma capace a gestire i tempi narrativi attraverso spiazzanti esplosioni di rabbia repressa.

    commento di Peppe Comune
  • Voto: 6, 667 su 10. Commedia dell'assurdo e del paradosso, virando poi decisamente verso il black humor . Questo mix tra scene disturbanti ed elogi della gentilezza costituisce un viaggio sulle montagne russe dove bisogna accettare di salire per apprezzare il film, dove McDongah si diverte a fare esplodere i comicamente i contrasti.

    leggi la recensione completa di port cros
  • È la solitudine il fil rouge de Gli spiriti dell'isola, film in cui McDonagh costringe i personaggi all'accettazione di una realtà tanto grottesca quanto dolorosa, che non riescono a comprendere. Il tutto raccontato con un umorismo che cela malinconia e disperazione. Voto 8,5

    commento di rickdeckard
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mck di mck
8 stelle

  Inisheer (Inis Oìrr), la più piccola delle Isole Aran (Oileáin Árann) costituenti la parte emersa (123 m s.l.m.) della carsica estensione insular-oceanica (51 km²) del "continentale" Burren (Boireann) dell’irlandese contea di Clare (Clár), è l’assito del palcoscenico geo-grafico/logico - un mare di sfumature di verde che… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Tex Murphy di Tex Murphy
4 stelle

Per carità bravi gli attori, li avevo già apprezzati tutti in altri film, Colin Farrell mi è sempre piaciuto e anche l'ambientazione irlandese, gli animali ecc...ma il tutto regge bene fino alla prima metà (il primo tempo si diceva una volta) poi quando tutto diventa una sorta di tragedia grottesca mi sono cascate un po' le palle, avrei preferito un finale ironico o… leggi tutto

1 recensioni negative

2023
2023

Recensione

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
9 stelle

  Ebbene oggi recensiamo l’acclamato Gli spiriti dell’isola, il cui titolo originale è l’impronunciabile e ben più ermetico, forse evocativo, The Banshees of Inisherin. Opus diretto e interamente scritto, a partire da un proprio soggetto e sceneggiatura originali, così come sempre accaduto sinora, dal sempre più valente e sorprendente…

leggi tutto

Recensione

Tex Murphy di Tex Murphy
4 stelle

Per carità bravi gli attori, li avevo già apprezzati tutti in altri film, Colin Farrell mi è sempre piaciuto e anche l'ambientazione irlandese, gli animali ecc...ma il tutto regge bene fino alla prima metà (il primo tempo si diceva una volta) poi quando tutto diventa una sorta di tragedia grottesca mi sono cascate un po' le palle, avrei preferito un finale ironico o…

leggi tutto

Recensione

scattincerti di scattincerti
8 stelle

McDonagh prosegue puntuale le sue ricognizioni sul tema della com-passione o, al contrario, dell'indifferenza che sfocia in distacco, incomprensione, violenza. Come nel film precedente, una vicenda circoscritta nello spazio che si fa metafora di temi ben più universali. Non mi stupirebbe scoprire che il regista conosce o pratica il buddhismo: in ogni opera torna a ricordare che la radice…

leggi tutto
locandina
Foto
2022
2022

Recensione

mck di mck
8 stelle

  Inisheer (Inis Oìrr), la più piccola delle Isole Aran (Oileáin Árann) costituenti la parte emersa (123 m s.l.m.) della carsica estensione insular-oceanica (51 km²) del "continentale" Burren (Boireann) dell’irlandese contea di Clare (Clár), è l’assito del palcoscenico geo-grafico/logico - un mare di sfumature di verde che…

leggi tutto

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Pochi film e quasi con una cadenza precisa, ogni cinque anni, a cominciare dal bellissimo "In Bruges", commedia nera del 2008. McDonagh è uno così, uno che fa Cinema solo quando ha davvero una storia da raccontare, quando sente di avere tutto sotto controllo e se eccettua, forse, "7 Psicopatici", 2012, comunque godibilissimo, ha sempre fatto grandi film. "Banshees" non è da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

port cros di port cros
7 stelle

      79ma MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA 2022 – IN CONCORSO   Isoletta al largo di un'isola, la piccola Inisheer dell'arcipelago delle Aran ancora un secolo fa costituiva un mondo a sé stante. In questo ambiente chiuso e appartato ci trasporta il film di Martin McDongah, ambientato nel 1923, mentre sulla terraferma irlandese…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
7 stelle

Banshees of Inisherin è una commedia di guerra, in cui lo scarto comico-grottesco che caratterizza tutta la carriera di McDonagh assume una fattezza estrema e quasi disarmante. Un’amicizia che finisce per motivi futili, quella tra Colin Farrell e Brendan Gleeson, che diventa assurda ragione di lotte, rancori, violenze e crudeltà, mentre sulla terraferma (siamo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito