Trama

Martha e Sean Carson, una coppia di Boston, sono in procinto di avere un bambino. La loro vita cambia irrimediabilmente durante un parto in casa, per mano di un'ostetrica confusa e agitata che verrà accusata di negligenza criminale. Comincia così un'odissea lunga un anno per Martha, che deve sopportare il suo dolore e al contempo gestire le difficili relazioni con il marito e la dispotica madre, oltre che confrontarsi in tribunale con l'ostetrica, divenuta oggetto di pubblica denigrazione.

Curiosità

COMMENTO DEL REGISTA

"Pieces of a Woman è un'aria profondamente personale e dolorosamente familiare, tratteggiata in ricercati toni di grigio, la storia trascendente di una donna che impara a convivere con la sua perdita. È possibile sopravvivere dopo che si è persa la persona che più si amava? A cosa ci si aggrappa quando sembra che non ci siano più appigli? Mia moglie ed io volevamo condividere con il pubblico una delle nostre esperienze più personali attraverso la storia di un figlio non nato, nella convinzione che l'arte possa essere la miglior cura per il dolore. Saremo gli stessi di prima dopo una tragedia? Riusciremo a trovare qualcuno che ci accompagni nella caduta libera del dolore? Il mondo appare capovolto, un luogo in cui non riusciamo più a orientarci. Con Pieces of a Woman volevamo realizzare una storia autentica su una tragedia e su come imparare a convivere con quel dolore. Una perdita sfugge alla nostra comprensione o al nostro controllo, ma porta con sé la capacita? di rinascere".

Leggi tuttoLeggi meno

Commenti (8) vedi tutti

  • Complessa e travagliata storia di un parto in casa andato male e delle tristi conseguenze nel nucleo famigliare, dove le relative prese di coscienza infine porteranno a un migliore equilibrio.

    leggi la recensione completa di bufera
  • La disperazione di due genitori che si vedono morire la propria bimba durante il parto in casa. Un drammone che lascia col fiato sospeso. Ellen Burstyn sontuosa e grandiosa.

    leggi la recensione completa di maestro_farnese
  • Deludente e non così ben recitato, Pieces of a Woman è un film noioso e pieno di cliché di cui tra un paio d'anni tutti ci saremo dimenticati.

    leggi la recensione completa di Lunkhead
  • Il Piano-sequenza di quasi 30 minuti è incredibile per tecnica e potenza espositiva. Un film doloroso e reale che Mundruczó mette in scena senza mezzi termini. Cast in stato di grazia, su tutti Vanessa Kirby, misurata e incisiva in una parte davvero complessa. Voto 8.5/9

    commento di ange88
  • Che ansia. Non riesco a guardarlo

    commento di primavera63
  • incursione nord-americana del talentuoso regista ungherese, il quale dispiega praticamente tutta la sua potenza nei memorabili 22 minuti di parto in piano-sequenza iniziali. a seguire il film diventa via via sempre più convenzionale, appiattendosi su inaspettati didascalimi (e la musica non aiuta). ottimo tutto il cast, non solo la Kirby.

    commento di giovenosta
  • UN dramma familiare all'ennesima potenza,da non perdere.

    commento di ezio
  • Il regista Kornél Mundruczó non si fa certo notare per virtuosismo, ma - partendo da un soggetto di Kata Wéber - riesce a firmare un film travolgente, facendo della sua protagonista la scheggia impazzita di un mondo terribilmente conformista e predatorio, dove ciascuno mette al primo posto i propri bisogni.

    leggi la recensione completa di barabbovich
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

obyone di obyone
7 stelle

Venezia 77. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. La gestazione di "Pieces of a woman" è partita da lontano, esattamente dall'Ungheria dove Il regista Kornél Mundruczó e la sceneggiatrice Kata Wéber hanno concepito la storia. Ben presto però l'hanno adattata alle esigenze dei produttori americani che hanno fiutato la potenzialità del… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bufera di bufera
6 stelle

  Pieces of a Woman è un film del 2020 diretto dal regista ungherese Kornél Mundruczò, al suo primo film in lingua inglese, che è stato presentato in concorso alla 77° Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove l'interprete principale Vanessa Kirby  è stata premiata con la Coppa Volpi per la migliore… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Lunkhead di Lunkhead
4 stelle

Un film piccolo piccolo, travestito da film d'autore e con la pretesa di essere cinema con la C maiuscola. L'esordio in lingua inglese dell'ungherese Kornél Mundruczó è una pellicola deludente, manipolatoria, noiosa e formulaica, che si segnala per le numerose incongruenze di una sceneggiatura zoppicante (opera di Kata Wéber, anche compagna nella vita del… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

leporello di leporello
6 stelle

Impressionante la prima mezz'ora costituita, tolti i primissimi istanti di introduzione, da un unico piano sequenza incentrato sullo sfortunato parto della protagonista: lo sforzo e la concentrazione degli attori in scena (Kirby/LaBeouf/Parker) sono davvero encomiabili, e preluderebbero (sa fa per dire, dato il tempo occupato) ad un film ricco di pathos ed emozioni.A pensarci bene, però,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Uscito nelle sale italiane il 3 maggio 2021

Recensione

bufera di bufera
6 stelle

  Pieces of a Woman è un film del 2020 diretto dal regista ungherese Kornél Mundruczò, al suo primo film in lingua inglese, che è stato presentato in concorso alla 77° Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove l'interprete principale Vanessa Kirby  è stata premiata con la Coppa Volpi per la migliore…

leggi tutto

Recensione

ethan di ethan
8 stelle

Marta (Vanessa Kirby) è una giovane donna che sta portando la sua gravidanza al termine: in accordo con Sean (Shia LaBoeuf), padre della bambina che deve nascere, decide di partorire tra le mura domestiche ma l'ostetrica che doveva seguire la fase finale e decisiva della gravidanza non può essere presente e la sostituta (Molly Parker) appare subito, pur essendo volenterosa, molto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti

Recensione

Malpaso di Malpaso
8 stelle

Raccontare il dramma della perdita ed il lento logorio della sofferenza: questo è l'obiettivo del regista ungherese Kornél Mundruczó, che con Pieces of a Woman realizza un ineccepibile saggio sulla direzione degli attori. I molti pianisequenza dell'opera rigettano la tendenza alla spettacolarità, motivo per il quale tale tecnica è stata…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

maestro_farnese di maestro_farnese
7 stelle

Se avesse seguito i consigli della madre probabilmente sua figlia sarebbe ancora viva. Ma Martha è testarda e, d'accordo col compagno Sean, decide di seguire la strada per un parto in casa. Risultato uguale dramma. La piccola Yvette muore, forse per un errore compiuto dall'ostetrica. La coppia cade in una profonda crisi, ognuno reagisce a modo suo, il dolore è troppo forte da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Lunkhead di Lunkhead
4 stelle

Un film piccolo piccolo, travestito da film d'autore e con la pretesa di essere cinema con la C maiuscola. L'esordio in lingua inglese dell'ungherese Kornél Mundruczó è una pellicola deludente, manipolatoria, noiosa e formulaica, che si segnala per le numerose incongruenze di una sceneggiatura zoppicante (opera di Kata Wéber, anche compagna nella vita del…

leggi tutto

Recensione

alexio350 di alexio350
7 stelle

Martha e Sean sono una coppia in apparente armonia, ancorché appartengono a classi sociali diverse: di buona famiglia lei, lui operaio. Martha, in più, è in dolce attesa di una bimba. La tragedia che arriverà a sconvolgere le loro vite è dietro l’angolo: il parto che i due hanno concordato che debba avvenire in casa prende subito una brutta piega,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

La prima mezz'ora, coraggiosissima, è la storia di un parto che finisce male. Marta (Kirby) non sopporta le doglie, vuole a tutti i costi partorire a casa ma l'ostetrica che avrebbe dovuto assisterla non può venire. Sicché al posto di quest'ultima ne viene un'altra (Snook), alla quale, tuttavia, la situazione sfugge suo malgrado di mano e la presenza del compagno di Marta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2020
2020

Recensione

obyone di obyone
7 stelle

Venezia 77. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. La gestazione di "Pieces of a woman" è partita da lontano, esattamente dall'Ungheria dove Il regista Kornél Mundruczó e la sceneggiatrice Kata Wéber hanno concepito la storia. Ben presto però l'hanno adattata alle esigenze dei produttori americani che hanno fiutato la potenzialità del…

leggi tutto
locandina
Foto

Venezia 77

obyone di obyone

Ce l'abbiamo fatta!! Abbiamo sopportato stoicamente l'uso delle mascherine per un paio d'ore, giusto il tempo per mettersi in fila e guardare i film che tanto amiamo. Ma è stato questo gran sacrificio? Non…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito