Espandi menu
cerca
Pieces of a Woman

Regia di Kornél Mundruczó vedi scheda film

Recensioni

L'autore

maestro_farnese

maestro_farnese

Iscritto dal 18 dicembre 2020 Vai al suo profilo
  • Seguaci 1
  • Post -
  • Recensioni 56
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Questo testo contiene anticipazioni sulla trama.

La recensione su Pieces of a Woman

di maestro_farnese
7 stelle

La disperazione di due genitori che si vedono morire la propria bimba durante il parto in casa. Un drammone che lascia col fiato sospeso. Ellen Burstyn sontuosa e grandiosa.

Se avesse seguito i consigli della madre probabilmente sua figlia sarebbe ancora viva. Ma Martha è testarda e, d'accordo col compagno Sean, decide di seguire la strada per un parto in casa. Risultato uguale dramma. La piccola Yvette muore, forse per un errore compiuto dall'ostetrica. La coppia cade in una profonda crisi, ognuno reagisce a modo suo, il dolore è troppo forte da pensare a ricostruirsi e per di più, ad alimentare il fuoco interiore, si mette pure l'impazienza della madre di Martha (Ellen Burstyn) che vuole a tutti i costi giustizia. Il film è scandito da scene crude e realistiche che preannunciano il peggio, Sean lascia Martha, lei sull'orlo della depressione, sua madre che urla vendetta. Bravo però il regista a sfumare il dolore man mano che l'azione si compie, merito pure di una viva speranza che germoglia dai semi di una mela, una vita nuova in grado di regalare la felicità promessa lasciando spazio a orizzonti più luminosi. Il tempo attenua le ferite. Ottima la sceneggiatura, cosi e così la musica, buona l'ambientazione. Giudizio finale: 6,5.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati