Pinocchio

play

Regia di Matteo Garrone

Con Federico Ielapi, Roberto Benigni, Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Marine Vacth, Massimo Ceccherini, Alida Baldari Calabria... Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Geppetto, un vecchio intagliatore, riceve un pezzo di legno perfetto per il suo prossimo progetto: un burattino. Una volta terminata l'opera, accade qualcosa di magico: il burattino prende vita e inizia a parlare, camminare, correre e mangiare, come qualsiasi bambino. Geppetto lo chiama Pinocchio e lo alleva come un figlio. Per Pinocchio, però, non è facile essere un bravo bambino: lasciandosi portare facilmente sulla cattiva strada, capitombola da una disavventura all'altra in un mondo popolato di fantasiose creature. La sua più cara amica, la Fata Turchina, cercherà di fargli capire come il suo sogno di divenire un bambino vero non potrà mai avverarsi fino a quando non cambierà modo di vivere.

Commenti (10) vedi tutti

  • Il Pinocchio di Garrone vuol'essere una fiaba italica, fatta di regionalismi e caratteri "felliniani", poetico sino ad un certo punto...la tecnica si mangia la storia...

    leggi la recensione completa di GIMON 82
  • Un film per adulti , Noir , scuro , inquitante , nulla a che vedere con il pinocchio dei nostri sogni . Assolutamente Sconsigliato

    commento di Robimich
  • Molto bello, Garrone ha fatto di meglio però.

    commento di Fiesta
  • Cominciamo col dire che si è parlato di questo Pinocchio come di una versione fedele e filologica... eppure mancano personaggi, il cane Melampo e il pescatore verde... e pur se l’ambientazione c’è manca il clima brioso che la caratterizza...

    leggi la recensione completa di Brunoarceri
  • Molto ben fatto da un punto di vista tecnico, come gli effetti speciali, il trucco, costumi, il sonoro, tutto appare abbastanza realistico la cura nei dettagli anche della fotografia e dei personaggi, ma purtroppo c'è poco da dire di come viene rappresentato il lato umano della storia scritta da Collodi

    leggi la recensione completa di Infinity94
  • Chiunque critichi questo film si ricordi che l'Italia viene da tempi bui in quanto creatività e ingegno (oltre che effetti speciali). I film italiani hanno un budget ridotto e la qualità di Pinocchio dovrebbe essere vista anche in quest'ottica. Non si può criticare sempre tutto e tutti. Il film è delicato e ha delle musiche degne di nota.

    leggi la recensione completa di MariaMerty
  • Un libro di Pinocchio ottimamente illustrato, curato nei dettagli e con tanti disegni. Ma oltre alle figure la fiaba è fatta anche di scrittura. E qui ce n'è poca.

    leggi la recensione completa di Guidobaldo Maria Riccardelli
  • Pinocchio raccontato agli adulti con gli occhi dei bambini.

    leggi la recensione completa di luabusivo
  • Questa grande favola aveva bisogno di un’emozione, di uno stupore e di un incanto che purtroppo lo sguardo realistico di Garrone non ha...

    leggi la recensione completa di robertoleoni
  • Matteo Garrone ci consegna un Pinocchio che lascia sostanzialmente indifferenti: una versione nè brutta nè sbagliata, che però finisce per essere una lezione studiata bene e ripetuta con cognizione ma anche un po’ di noia, fino allo sbrigativo finale.

    leggi la recensione completa di CristianoSalmaso
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Matteo Garrone è uno dei più importanti registi italiani di oggi, ed è giusto attendere tanto da un suo nuovo film. Mi sembra ingeneroso però il coro di pareri delusi o negativi che sta accompagnando l'uscita del film, perché, anche se resterà probabilmente un'opera minore nel percorso del regista come già lo era "Il racconto dei racconti", al… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Peppe Comune di Peppe Comune
6 stelle

Geppetto (Roberto Benigni) è un povero falegname che desidererebbe tanto avere un figlio. Un giorno, incuriosito dal teatro di marionette di Mangiafuoco (Gigi Proietti) arrivato in paese, decide di fabbricarsi un burattino di legno. Così, per avere un po’ di compagnia. Chiede a Mastro Ciliegia (Paolo Graziosi) se ha un pezzo di tronco da regalargli. E il collega falegname… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

CristianoSalmaso di CristianoSalmaso
4 stelle

In arrivo questo Natale un Pinocchio senz'anima A voler pensare male la scelta di Matteo Garrone di portare un’altra volta Pinocchio sullo schermo potrebbe sembrare puramente commerciale: a metà dicembre nei cinema Pinocchio può rubare la scena anche a Babbo Natale. Ma Garrone è regista troppo ambizioso per limitarsi ai dettami del botteghino e sceglie così di… leggi tutto

2 recensioni negative

2020
2020

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
7 stelle

Da sempre apprezzo il cinema di Garrone e mai ha deluso le mie aspettative. Nonostante non fossi entusiasta della sua scelta di riportare sullo schermo la fiaba di Collodi, nonostante non mi sia interessata al progetto come ai precedenti devo ammettere che, la pellicola mi ha piacevolmente sorpreso.   Spogliando l'idea di Pinocchio da ogni possibile collegamento gioioso riportato nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

GIMON 82 di GIMON 82
7 stelle

Più film di "corpo" che "anima" questo Pinocchio "neonoir" di Garrone che prende in prestito il romanzo di Collodi rimanendoli fedele,aggiungendo però quell'atmosfera malsana e rarefatta delle periferie a lui tanto care.Il suo Pinocchio diviene cosi' una materia derivativa che guarda alla sua filmografia ,senza disdegnare il maestro Fellini ed in parte  a quella poetica…

leggi tutto
Recensione
Utile per 11 utenti

Il botteghino delle feste

Redazione di Redazione

Anziché il solito report del fine settimana è giunto il momento di tirare le somme su come sono andati gli incassi delle feste. Innanzitutto una considerazione preliminare: è andata bene, molto…

leggi tutto
locandina
Foto
locandina
Foto

Recensione

penelope68 di penelope68
5 stelle

Molte aspettative animavano questo film , molte insidie nascondeva il testo di una favola moraleggiante, ricca di sottintesi e chiavi di lettura . La prima parte offre Benigni che diventa padre , e che fa il suo show con maestria. Ma il burattino non è un bambino , ma una creatura truccata che non ha espressione ( glaciale ) .Si va avanti nella noia,  finché non compaiono il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Brunoarceri di Brunoarceri
5 stelle

Tante mancanze quindi riempite da un caravan serraglio di personaggi para circensi che ne danno una virata decisamente dark e disincantata... E il cast? Niente male un “contenuto” Roberto Benigni nei panni di Geppetto, apatico e poco empatico Federico Ielapi nella parte del burattino... poco più che macchiette il gatto e la volpe di Papaleo e Ceccherini, azzeccata invece la…

leggi tutto
Recensione
2019
2019

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
6 stelle

Geppetto (Roberto Benigni) è un povero falegname che desidererebbe tanto avere un figlio. Un giorno, incuriosito dal teatro di marionette di Mangiafuoco (Gigi Proietti) arrivato in paese, decide di fabbricarsi un burattino di legno. Così, per avere un po’ di compagnia. Chiede a Mastro Ciliegia (Paolo Graziosi) se ha un pezzo di tronco da regalargli. E il collega falegname…

leggi tutto
Recensione
Utile per 16 utenti

Recensione

marco l di marco l
4 stelle

Opera a metà tra una trasposizione matura, che è nelle corde autentiche di Garrone, e le ambizioni del botteghino. A mio avviso una grande occasione perduta e te ne accorgi da certi lampi garroniani di assoluto spessore, che si perdono però in un racconto segmentato con tanti macchiettismi, a partire da un cast un po' troppo bozzettistico nei fondamentali personaggi di…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Infinity94 di Infinity94
7 stelle

La favola per bambini per antonomasia ritorna al cinema,non facile sicuramente da rappresentare,e in questo il regista acclamato Matteo Garrone(Dogman,Gomorra per citare alcuni dei suoi film più conosciuti) ritorna a girare la favola delle favole in chiave fantasy come era stato anche il suo racconto dei racconti,e sicuramente da un punto di vista tecnico è molto ben…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

diomede917 di diomede917
8 stelle

La vera grande scommessa e azzardo per l'ennesima e nuova versione del Pinocchio di Collodi era di capire come un regista cupo e pessimista come Matteo Garrone avrebbe plasmato una storia che milioni di italiani conoscono a memoria. Soprattutto alla luce del suo film precedente, Il violento e brutale Dogman. Il primo colpo a effetto è scegliere Roberto Benigni, reduce dalla più…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Antisistema di Antisistema
6 stelle

Il primo aggettivo che verrebbe da utilizzare dopo la visione del Pinocchio di Matteo Garrone è "Rustico". Il regista romano conferma la sua predilizione verso il fiabesco, decide di partire da un soggetto trito e ritrito al cinema come quello di Pinocchio, di cui dall'animazione fino agli sceneggiati televisivi ne abbiamo visti di tutti i colori, spiazzando lo spettatore esigente, che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

MariaMerty di MariaMerty
10 stelle

Chiunque critichi questo film si ricordi che l'Italia viene da tempi bui in quanto creatività e ingegno (oltre che effetti speciali). I film italiani hanno un budget ridotto e la qualità di Pinocchio dovrebbe essere vista anche in quest'ottica. Non si può criticare sempre tutto e tutti. Il film è delicato e ha delle musiche degne di nota.

leggi tutto
Recensione

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Da estimatore del "Pinocchio" di Comencini così come della declinazione animata Dinsey, dovrei in parte considerarmi deluso da questa versione del pur bravo Garrone, di cui personalmente preferisco tutt'altro genere di film. Tuttavia trovo a volte fuorviante guardare con gli specchietti retrovisori un film che è sempre, di per sè,un'opera prima sia che parli per la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
7 stelle

La favola di Pinocchio ha valicato gli esigui confini nazionali italici già con la sua originaria, fortunata originale esposizione letteraria ad opera di Carlo Collodi risalente a fine '800. Ma è stato in realtà il cinema, grazie soprattutto al libero ma spiritoso e divertente adattamento firmato Walt Disney del 1940, a celebrarne i fasti a livello planetario. Poi il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

Guidobaldo Maria Riccardelli di Guidobaldo Maria Riccardelli
6 stelle

Stile impeccabile, visivamente molto curato, il Pinocchio di Garrone colpisce per la sua meravigliosa estetica, un esercizio registico notevole che accompagna lo spettatore dentro la favola del burattino più famoso al mondo in modo delicato, quasi timido, con i tenui colori di un libro di favole antico e con una colonna sonora che sembra il sussurro di una nonna mentre racconta una storia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

luabusivo di luabusivo
8 stelle

Il toscano innanzitutto, il pugliese, il calabrese, il romano, un po' di francese non guasta mai e tanto tanto napoletano, il Pinocchio di Garrone è un film trasversale che incanta gli adulti e ammonisce i bambini, un ribaltamento natalizio provocatorio nello stile del regista David di Donatello 2018. Le disavventure dell'Italiano più conosciuto al Mondo, curate come non mai…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Matteo Garrone è uno dei più importanti registi italiani di oggi, ed è giusto attendere tanto da un suo nuovo film. Mi sembra ingeneroso però il coro di pareri delusi o negativi che sta accompagnando l'uscita del film, perché, anche se resterà probabilmente un'opera minore nel percorso del regista come già lo era "Il racconto dei racconti", al…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito