Espandi menu
cerca

Trama

Un veterano è costretto a rivivere volta dopo volta la propria morte. Per fermare tale sofferenza dovrà riuscire ad avvicinarsi ad un pericoloso boss, che sembra essere il responsabile delle sue molteplici morti.

Approfondimento

BOSS LEVEL: RAGGIUNGERE IL LIVELLO FINALE

Diretto da Joe Carnahan e sceneggiato dallo stesso con Chris ed Eddie Borey, Boss Level racconta la storia di Roy Pulver, u uomo che ha un problema infernale di non poco conto da risolvere. Ogni mattina, viene infatti massacrato dagli assassini in maniera diversa: a volte gli sparano, altre volte lo fanno saltare in aria mentre altre ancora viene decapitato o accoltellato. Poi lo stesso giorno ricomincia dall'inizio e il loop temporale sembra non avere fine per ragioni che Roy non riesce a capire. Ex membro delle forze speciali, Roy ha bisogno di realizzare per quale motivo è al centro di questo ciclo ripetitivo, come può salvare l'ex moglie, la dottoressa Jemma Wells, e il figlio di 11 anni, Joe, e cosa sia quel qualcosa che il malvagio scienziato militare, il colonnello Clive Ventor, vuole e chiama "fuso di Osiride". Mettendo le cose a posto, Roy potrà diventare un uomo migliore di quello che è, a patto che riesca a evitare di essere nuovamente ucciso.

Con la direzione della fotografia di Juan Miguel Azpiroz, le scenografie di Jon Billington, i costumi di Jayna Mansbridge e le musiche di Clinton ShorterBoss Level è un thriller che mescola azione, fantascienza e umorismo, proponendo un mix di elementi che sembrano provenire direttamente da altri film, come InceptionGrosso guaio a ChinatownLooper - In fuga dal passatoSource CodeRicomincio da capo. A mescolare volutamente gli ingredienti è stato il regista e sceneggiatore Joe Carnahan, dopo essersi lasciato travolgere da un soggetto scritto dai fratelli Borey: "Mi sono ritrovato davanti a una storia che ho ritenuto molto creativa e intelligente", ha spiegato Carnahan. "Mi piaceva che raccontasse di un uomo che, dopo essere stato un padre e un marito assente, grazie a un escamotage fantascientifico può rimediare agli errori fatti e riscattarsi davanti agli occhi delle persone che ama. Ho ripreso in mano la storia e ho alzato la posta emotiva in gioco. Come in una sorta di videogioco, Roy deve raggiungere il cosiddetto boss level, il livello finale con la sfida più importante di tutte da affrontare. Nel suo caso, dopo aver eliminato tutti gli assassini che si ritrova davanti, l'obiettivo finale è dato dal colonnello Ventor, il livello dei livelli".

"Una delle cose che più mi ha divertito - ha proseguito Carnahan - è stata l'invenzione dei modi in cui far morire il protagonista. Nell'arco di una settimana, Roy muore in sei modi totalmente differenti. Si susseguono spietati colpi di scena, lanciagranate, armi d'assalto lanciate dagli elicotteri sospesi per aria, elettrocuzioni, decapitazioni e chi più ne ha più ne metta. Man mano che vanno avanti, le uccisioni, gli inseguimenti e i combattimenti corpo a corpo diventano sempre più barocchi e incredibili. Il che apporta una certa comicità che va a controbilanciare la parte sentimentale che vede Roy cercare di recuperare il legame con la moglie e il figlio".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Boss Level è Joe Carnahan, regista statunitense. Nato nel Michigan nel 1969 ma cresciuto i California, ha frequentato l'Università di Stato di San Francisco prima di trasferirsi a quella della California a Sacramento, dove si è laureato in Cinema. Dopo gli studi, ha cominciato quasi subito a lavorare… Vedi tutto

Commenti (3) vedi tutti

  • Commedia costruita sulla (co)azione a ripetere, che gioca, sorniona e divertita, con l'espediente del loop temporale in una struttura da videogame. F. Grillo in palla, N. Watts e M. Gibson sprecatissimi. Non ci si annoia, ma nel genere action nulla di nuovo all'orizzonte. J. Carnahan, dopo il convincente "Narc", resta una promessa mancata.

    commento di degoffro
  • La sorpresa che non ti aspetti si chiama "Boss Level".

    leggi la recensione completa di emil
  • A prima vista sembra trattarsi di una scopiazzatura di "Edge of Tomorrow" e questo viene sempre più confermato con la visione

    leggi la recensione completa di garso
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

emil di emil
7 stelle

  L’ex Seals Roy Pulver (Frank Grillo) è prigioniero di un loop temporale che lo condanna a rivivere lo stesso giorno per poi morire nei modi di disparati. Sopravvivere anche un secondo in più del giorno prima, questo gli permetterebbe di avvicinarsi al deus ex machina che orchestra il tutto, il colonnello Ventor (Mel Gibson) , e scoprire quale piano si nasconde dietro… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

PRIME VIDEO "-Hey Roy! Sembri la morte con un attacco di diarrea! Cavolo, che ti è successo? -Mi sono solo svegliato male. Succede ogni mattina." Roy si ritrova a svegliarsi tutti i giorni rivivendo la situazione d'emergenza e paradossale che lo vede sempre soccombere di fronte ad un attacco di un gruppo organizzatissimo ed armato di killer senza rimorsi ne pietà.… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

garso di garso
4 stelle

Me lo sono sorbito fino in fondo per senso del dovere, avendo deciso di scriverne.  A prima vista sembra trattarsi di una scopiazzatura di "Edge of Tomorrow" e questo viene sempre più confermato con la visione; le differenze:  - Frank Grillo (non particolarmente simpatico, ma truzzo al massimo grado) vs Tom Cruise (antipatico quanto si vuole, ma per me grande attore)  -… leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

emil di emil
7 stelle

  L’ex Seals Roy Pulver (Frank Grillo) è prigioniero di un loop temporale che lo condanna a rivivere lo stesso giorno per poi morire nei modi di disparati. Sopravvivere anche un secondo in più del giorno prima, questo gli permetterebbe di avvicinarsi al deus ex machina che orchestra il tutto, il colonnello Ventor (Mel Gibson) , e scoprire quale piano si nasconde dietro…

leggi tutto

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
8 stelle

Si è vero, c’è una recrudescenza di loop temporali. Ricomincio da capo sembra ormai un remoto ricordo. Ora ci si incaponisce sul contorcimento, sull’ironia a cavallo dell’action fracassone, sulla commistione di generi, sui richiami e le citazioni, ed ogni tanto si colpisce nel segno come in questo Boss Level dove le didascalie e la fraseologia da videogioco…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

PRIME VIDEO "-Hey Roy! Sembri la morte con un attacco di diarrea! Cavolo, che ti è successo? -Mi sono solo svegliato male. Succede ogni mattina." Roy si ritrova a svegliarsi tutti i giorni rivivendo la situazione d'emergenza e paradossale che lo vede sempre soccombere di fronte ad un attacco di un gruppo organizzatissimo ed armato di killer senza rimorsi ne pietà.…

leggi tutto

Recensione

garso di garso
4 stelle

Me lo sono sorbito fino in fondo per senso del dovere, avendo deciso di scriverne.  A prima vista sembra trattarsi di una scopiazzatura di "Edge of Tomorrow" e questo viene sempre più confermato con la visione; le differenze:  - Frank Grillo (non particolarmente simpatico, ma truzzo al massimo grado) vs Tom Cruise (antipatico quanto si vuole, ma per me grande attore)  -…

leggi tutto
Recensione
locandina
Foto
locandina
Foto
Uscito nelle sale italiane il 1 gennaio 1970
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito