Trama

Un magistrato inglese – un fedele servitore dell'Impero che lavora in una piccola città di frontiera – fa del suo meglio per evitare un'incombente guerra contro i "barbari". Dopo aver assistito al crudele e ingiusto trattamento dei prigionieri di guerra, riconsidererà il suo ruolo nel regime e compirà un donchisciottesco atto di ribellione.

Approfondimento

WAITING FOR THE BARBARIANS: LA PAURA DELL'ALTRO

Diretto da Ciro Guerra e sceneggiato da J.M. Coetzee, Waiting for the Barbarians racconta la crisi di coscienza di un Magistrato che si ribella al regime. Tutto ha inizio quando il Magistrato, amministratore di un isolato insediamento di frontiera al confine di un impero senza nome, è in attesa di andare in pensione con l'arrivo del Colonnello Joll, il cui compito è di riferire sulle attività dei "barbari" e sulla situazione di sicurezza al confine. Joll inizia a condurre una serie di spietati interrogatori. Il trattamento dei "barbari" per mano del Colonnello e la tortura di una giovane donna "barbara" portano il Magistrato a una crisi di coscienza e a un atto di ribellione.

Con la direzione della fotografia di Chris Menges, le scenografie di Crispian Sallis e Domenico Sica, i costumi di Carlo Poggioli e le musiche di Giampero Ambrosi, Waiting for the Barbarians si basa sul romanzo Aspettando i Barbari del premio Nobel J.M. Coetzee, autore sudafricano. A spiegare meglio il progetto sono le parole del regista in occasione della partecipazione in concorso al Festival di Venezia 2019: "Quando abbiamo incominciato a lavorare all'adattamento del romanzo di J. M. Coetzee, pensavo che la vicenda fosse ambientata in un mondo e in un'epoca lontani. Tuttavia, mentre le riprese del film procedevano, la distanza nel tempo e nello spazio si è ridotta sempre più. Ora che abbiamo concluso, la trama si è trasformata in una storia sulla contemporaneità".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Waiting the Barbarians è Ciro Guerra, regista e sceneggiatore colombiano. Nato a Rio de Oro nel 1981, Guerra con i suoi due primi lungometraggi da regista - La sombra del caminante e Los viajes del viento - ha partecipato a numerosi festival internazionali, da Toronto a Hong Kong, ottenendo oltre 40… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Venezia 76 – Concorso. «Non bisogna mai avere paura dell’altro, perché tu rispetto all’altro, sei l’altro» (Andrea Camilleri). È sempre stato complicato essere un uomo giusto. In qualsiasi settore, è conveniente essere accomodanti e seguire pedissequamente le indicazioni impartite dalla persona più alta in grado. Se necessario,… leggi tutto

2 recensioni positive

2019
2019

Venezia 76

obyone di obyone

E anche quest'anno è finita. Prima che i leoni vengano assegnati meglio spendere due parole e dare le proprie indicazioni sui film. Non è stata un'edizione esaltante, per quel che ho visto, ma la mia…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

VENEZIA 76 - CONCORSO I confini sono i punti nevralgici di un impero. Preservarli da attacchi nemici è una delle tattiche basilari per garantirne la sopravvivenza contro gli attacchi di forze avverse, e una tattica che viene ancor prima, per impellenza e utilità, delle pur necessarie mire espansionistiche. Ai confini di un impero imprecisato, di apparente localizzazione…

leggi tutto

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Venezia 76 – Concorso. «Non bisogna mai avere paura dell’altro, perché tu rispetto all’altro, sei l’altro» (Andrea Camilleri). È sempre stato complicato essere un uomo giusto. In qualsiasi settore, è conveniente essere accomodanti e seguire pedissequamente le indicazioni impartite dalla persona più alta in grado. Se necessario,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Venezia 2019: Giorno 10

Venezia 2019: Giorno 10

La 76.ma edizione della Mostra del Cinema di Venezia arriva a conclusione. Sono solo due i titoli ancora inediti per la corsa al Leone d'Oro: Waiting for the… segue

Post
Mark Rylance
Foto
Johnny Depp, Mark Rylance
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito