Trama

Il racconto degli ultimi giorni di Stefano Cucchi e della settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia.

Commenti (15) vedi tutti

  • Gli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, dall'arresto alla morte. Visti dall'interno, dal carcere, ma anche dai familiari fuori che non sanno nulla.

    commento di ENNAH
  • Più documentario che film ma grande interpretazione Sicuri che i colpevoli siano solo i "picchiatori"? Parecchia gente potrebbe non dormire la notte.

    commento di Arpo05
  • Forse era meglio che restavo a casa vostra ieri sera!

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Siamo sicuri che non possa capitare anche a noi ?

    leggi la recensione completa di daniele64
  • Film d'impegno civile che odora di grande cinema.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Un film di impegno civile come se ne vedono (aimè) sempre meno. Da non perdere.

    leggi la recensione completa di mafara
  • Crudo e iperrealista: un film da vedere che ci riguarda tutti

    leggi la recensione completa di siro17
  • Guardia! Guardia!

    leggi la recensione completa di ManuelaZarattini
  • Il racconto drammatico, per quanto asciutto, di un recente fatto di cronaca scabroso e allarmante, ricerca obiettività di sguardo rischiando di trovare però solo i pregiudizi e lo schematismo del film a tesi. Attori credibili, regia misurata, scrittura essenziale. L'operazione è perfettamente riuscita, ma il paziente purtroppo è morto.

    commento di maurizio73
  • Cronaca dolorosa e per quanto possibile obiettiva degli ultimi giorni di Stefano Cucchi

    leggi la recensione completa di bufera
  • È un film che colpisce duramente e non per quello che verrebbe da pensare facilmente e cioè che la vita e le disavventure di Stefano erano pessime vicende o che il regista abbia voluto esagerare per colpire il pubblico. No. Il particolare che colpisce di più è che ciò che vediamo sullo schermo è pura verità, è quello che è accaduto realmente.

    leggi la recensione completa di michemar
  • Tanto struggente, quanto comunque lucido e calibrato, "Sulla mia pelle" è esattamente quello che avrebbe dovuto essere. Encomiabile la prestazione di Borghi.

    commento di Humbug
  • Sulla mia pelle, ovvero il cinema della realtà

    leggi la recensione completa di flezza
  • Fino a che punto una spirale si può evolvere in negativo? Fino al baratro. Lo stesso che ha visto da vicino e in cui è stato spinto dentro di soppiatto il povero Stefano Cucchi.

    leggi la recensione completa di gaiart
  • Come recita un’antica preghiera, Vita mutatur, non tollitur, Stefano Cucchi resterà ilconvitato di pietra di uno Stato inadempiente, forse sarebbe troppo definirlo canaglia, ma fino a quando una giustizia tardiva non arriverà anche per lui tale rischia di essere.

    leggi la recensione completa di yume
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

pippus di pippus
9 stelle

-Homo homini lupus.   -“[ Il presentimento ha fatto capolino dopo il quarto giorno. Ed in effetti, porca p....., sono morto!!!  Per voi sono trascorsi nove anni, per me un attimo e, trascorso questo attimo, grazie ad Alessio Cremonini (che da qualche anno ha preso a cuore il mio caso) e alla bravura della sua troupe ho potuto, attraverso questo film, approfittare di quella che… leggi tutto

29 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
5 stelle

VENEZIA 75 - ORIZZONTI  La cronaca di una morte tutt'altro che annunciata - quella che ha portato nella bara un giovane geometra di nome Stefano Cucchi dopo essere stato arrestato e processato in direttissima per detenzione e spaccio di stupefacenti - viene affrontata dal regista Cremonini secondo gli inevitabili canoni di una narrazione strettamente legata ai dettagli cronachistici del… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Nell’ottobre del 2009 i carabinieri romani colgono sul fatto uno spacciatore, Stefano Cucchi, lo arrestano e lo massacrano di botte. Il delinquente, peraltro denutrito e tossicodipendente, nel giro di una settimana morirà di stenti e per le percosse subite. A quasi dieci anni di distanza dall’accaduto, ecco il film sul caso Cucchi: un’opera sostanzialmente onesta, che… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti
2018
2018

Top 10 dei migliori film usciti nel 2018

Isin89 di Isin89

Giunti al termine di un anno ricco di belle sorprese e cocenti delusioni, è doveroso stilare un resoconto finale dei film che hanno rappresentato quest'annata cinematografica ormai giunta al termine. La lista…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 12 voti
vedi tutti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 29 voti
vedi tutti

Recensione

champagne1 di champagne1
8 stelle

La vicenda umana di Stefano Cucchi, al netto di polizie deviate e di negazione dei diritti fondamentali del cittadino, è la storia di un ragazzo che ha alle spalle tanti errori, ma che paga forse per l'unico suo aspetto non emendabile: una certa spavalderia, una eccessiva capacità di tolleranza nei confronti del pregiudizio nei suoi stessi confronti. La vita lo ha forgiato…

leggi tutto

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Il valore civico di Sulla mia pelle è confermato dagli ultimi sviluppi del processo per la morte di Stefano Cucchi (che per ovvie ragioni cronologiche non sono contemplati nel film), trentunenne geometra romano, avvenuta dopo il suo arresto operato dai Carabinieri, con l'addebito di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La vicenda risale a nove anni fa e soltanto oggi sembra…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
È stato il film?

È stato il film?

Ci sarebbero moltissime cose di cui parlare questa settimana. Fatti recenti, anticipazioni future. Ma una cosa sola tra le molte che ho letto o che ho appreso… segue

Recensione

pippus di pippus
9 stelle

-Homo homini lupus.   -“[ Il presentimento ha fatto capolino dopo il quarto giorno. Ed in effetti, porca p....., sono morto!!!  Per voi sono trascorsi nove anni, per me un attimo e, trascorso questo attimo, grazie ad Alessio Cremonini (che da qualche anno ha preso a cuore il mio caso) e alla bravura della sua troupe ho potuto, attraverso questo film, approfittare di quella che…

leggi tutto

Recensione

slim spaccabecco di slim spaccabecco
7 stelle

Il racconto dell'ultima settimana di vita di Stefano Cucchi. Una denuncia per una verità che è venuta fuori solo dopo quasi un decennio, tra omertà e procedure burocratiche di una lungaggine eterna che hanno negato alla famiglia di rivedere il filgio negli ultimi giorni della sua vita. Borghi come sempre bravissimo e calata perfettamente nel personaggio.

leggi tutto
Recensione

Recensione

daniele64 di daniele64
8 stelle

Alessio Cremonini dirige questo film duro e coraggioso , per quanto può esserlo un' opera del genere in Italia , paese in cui i processi durano decenni e non arrivano ( quasi ) mai ad identificare e punire  responsabili e responsabilità in maniera definitiva  ( vedere al proposito i procedimenti penali inerenti il famigerato G8 di Genova ! ) . Per questo nella pellicola…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 96 voti
vedi tutti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
7 stelle

Arrivare a conoscere la verità su un caso di cronaca tanto chiacchierato come la morte di Stefano Cucchi, è qualcosa di piuttosto improbabile. Provare a raccontarla, senza che sia stata messa ancora la parola fine al processo in corso e senza che la verità tutta sia mai venuta a galla, è impresa più che ardua.   Alessio Cremonini racconta di essersi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

E' un film d'inchiesta e d'impegno civile di buonissimo livello, che ha nella regia, nella narrazione e nell'interpretazione di Borghi i suoi punti di forza. Il regista, Cremonini, fa scorrere la storia in maniera quasi documentaristica, attenendosi scrupolosamente alle fonti della storia di Cucchi. Il suo stile è asciutto ma, nonostante ciò, riesce a creare una notevole tensione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

mafara di mafara
8 stelle

Gli sceneggiatori sono riusciti in un compito per niente facile ovvero mantenere un difficilissimo equilibrio ed equidistanza da tutti i personaggi non schierandosi nè puntando il dito su nessuno in particolare ma lasciando allo spettatore l'onere di elaborare una propria interpretazione e idea sulla storia di Cucchi. Alla fine del film sono uscito dal cinema con una straniante sensazione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Il film di denuncia su tragedie di cronaca nera come quella di Stefano Cucchi è uno dei generi in assoluto più difficili, perché facilmente si scade nel ricatto emotivo e nelle semplificazioni. Il regista Alessio Cremonini ha fatto un lavoro dignitoso, attenendosi alla cronaca per quanto possibile, cercando un punto di vista obiettivo che non santificasse il protagonista e…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Nell’ottobre del 2009 i carabinieri romani colgono sul fatto uno spacciatore, Stefano Cucchi, lo arrestano e lo massacrano di botte. Il delinquente, peraltro denutrito e tossicodipendente, nel giro di una settimana morirà di stenti e per le percosse subite. A quasi dieci anni di distanza dall’accaduto, ecco il film sul caso Cucchi: un’opera sostanzialmente onesta, che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Il 15 ottobre del 2009 Stefano Cucchi era in auto con un suo amico quando venne avvicinato da una pattuglia di carabinieri. Durante la perquisizione di rito che ne seguì, gli trovarono addosso 13 dosi ben confezionate di hashish. Venne condotto nel carcere di Regina Coeli e trattenuto in custodia cautelare con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Cosa che venne confermata…

leggi tutto

Recensione

siro17 di siro17
8 stelle

La vicenda Cucchi è una pagina maledetta (e miserevole) per uno Stato che si dice di diritto ma, forse, non serviva questo film per ricordarcelo. Credo che il film debba essere inquadrato in una prospettiva molto più ampia. Il film non concede nulla alla violenza ostentata, c’è un uomo reduce dalla violenza stessa che si trascina morente, nessuna scena visibilmente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

Bebert di Bebert
8 stelle

Un "fattaccio" di cronaca traslato nel cinema: gli ultimi giorni di vita del trentunenne geometra Stefano Cucchi, arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e deceduto in pochi giorni, senza aver avuto la minima opportunità di togliersi da lì, da un oscuro meccanismo che non è semplicemente la detenzione.   E' la macchina delle istituzioni, che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito