Trama

Dominika Egorova è costretta contro la sua stessa volontà a diventare un "passero", ovvero una seduttrice addestrata dal servizio di sicurezza russo. Impara dunque a usare il proprio corpo come arma e si sforza di conservare una minima forma di consapevolezza e indipendenza durante quello che è un processo di formazione disumanizzante. Il suo primo obiettivo è Nate Nash, un ufficiale della Cia che si occupa di infiltrazione.  Appartenendo a servizi segreti nemici, Dominika e Nate finiranno con il farsi travolgere da una spirale di attrazione e inganni che minaccerà le loro carriere e la sicurezza delle loro nazioni.

Approfondimento

RED SPARROW: LA SPIA VENUTA DAL FREDDO

Diretto da Francis Lawrence e sceneggiato da Justin Haythe, Red Sparrow racconta la storia di Dominika Egorova, una prima ballerina che viene reclutata nella "Sparrow School", un servizio di intelligence russo. Qui, viene educata a diventare una letale amante e seduttrice. La sua prima missione ha come obiettivo Nathaniel Nash, un ufficiale della CIA che monitora le infiltrazioni dei servizi segreti della Russia.

Con la direzione della fotografia di Jo Willems, le scenografie di Maria Djurkovic, i costumi di Trish Summerville e le musiche di James Newton Howard, Red Sparrow è l'adattamento cinematografico del romanzo Nome in codice: Diva (riedito anche come Red Sparrow) di Jason Matthew, al servizio della Cia per ben 33 anni. "Dopo il mio ritiro dalla Cia, mi sono reso conto di non poter stare inattivo e così ho dato il via alla seconda fase della mia vita, quella che mi ha visto trasformare in scrittore e riversare tra le pagine la mia trentennale esperienza. Da fan dei romanzi di John le Carré e Ian Flaming, ho iniziato a lavorare a Red Sparrow, pubblicato nel 2013, divenuto un best seller e destinato a essere il primo capitolo di una trilogia (Il palazzo degli inganni e The Kremlin's Candidate sono i titoli degli altri due romanzi). Mentre il contesto in cui è ambientato Red Sparrow mi è molto familiare, il personaggio principale è di pura invenzione. Dopo un terribile incidente, Dominika Egorova, dà l'addio al Bolshoi ed è costretta a frequentare una scuola statale in cui l'insegnamento principale è caratterizzato dalla manipolazione sessuale. A differenza di molti personaggi del romanzo, Dominika è una figura di mia invenzione: vorrei aver conosciuto qualcuna come lei! Su una cosa, però, non vorrei che si creassero fraintendimenti: sebbene Dominika nasca dalla mia fantasia, sono esistite realmente nella vecchia Unione Sovietica le scuole di formazione femminile che insegnavano alle giovani donne l'arte di intrappolare i nemici grazie alla seduzione per ricavare dati utili all'intelligence. In particolare, una di queste scuole aveva sede a Kazan, sulle rive del fiume Volga, e le giovani allieve, che imparavano come divenire "cortigiane", erano chiamate Sparrow, "passero". Dominika, la mia protagonista, viene addestrata al fine di arrivare a Nate Nash, agente della Cia. I due però inevitabilmente si innamorano, dando inizio a qualcosa per lui di pericoloso e proibito. Come in Romeo e Giulietta, la loro è una storia d'amore che non può finire bene", ha evidenziato lo scrittore.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Red Sparrow è Francis Lawrence, regista, sceneggiatore e produttore. Nato a Vienna nel 1971, Lawrence si è affermato in tutto il mondo dirigendo tre film su quattro della saga Hunger Games, una delle più redditizie dell'universo young adult. Il suo debutto come regista cinematografico risale al 2005… Vedi tutto

Note

Da un romanzo di Jason Matthews, ex agente della Cia.

Commenti (6) vedi tutti

  • Una trama pasticciata di stampo trumpiano

    leggi la recensione completa di momasu
  • Ok, adoro Jennifer, ok amo i film di spionaggio e azione e confesso che avevo delle aspettative molto alte per questo film, per cui un po' mi ha deluso, soprattutto la mia adorata jennifer che in questo film non mi ha convinto molto. La storia è una pagliacciata, ma tutto sommato il ritmo regge.

    commento di Sladkii
  • E' vero i soldi danno alla testa ! Sempre che ce ne fosse una prima di farli. DOMANDE a Me STESSA di cui aspetto risposta Come può un regista che ha fatto milioni con Hunger Games riclassificare un'attrice che ha vinto Giochi senza frontiere in spietata e seducente spia Russa che, come noto, deve avere tutt'altro carisma?

    leggi la recensione completa di gaiart
  • Jennifer Lawrence passa da eroina del futuro, abile con l'arco e le frecce, a spia per forza per i russi, dove impara a sedurre e a estorcere informazioni ad ogni maschio, bello o brutto che sia, che le capita in mezzo alle cosce. Una spy story drammatica che non ingrana del tutto e che sembra congelata nella Russia anni'50/60.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Un film da guerra fredda dove come sempre gli americani sono meglio dei russi. Scontato, stereotipato, una spy-story scarsa e per nulla avvincente.

    commento di klunk
  • Ogni individuo è un mosaico di desideri. Basta trovare la tessera giusta...

    leggi la recensione completa di champagne1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

supadany di supadany
6 stelle

Avere fiducia negli altri richiede un grande sforzo di estraniamento dalla realtà, dato che ormai in giro ci sono sempre più persone che, con estrema facilità, dicono una cosa per fare subito dopo esattamente l’opposto. Più si alza il livello del tavolo da gioco, maggiore è il rischio che si corre e gli interessi personali assumono la dimensione di una… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

negro di negro
8 stelle

Per quasi tutta la durata del film, due sono i temi principali: i continui doppiogiochi della protagonista e le sue continue performance erotiche che hanno lo scopo di ottenere senza bisogno di darla. Quando si concede il film sembra destinato alla chiusura ma, con l'ennesimo colpo di scena tutti i vari indirizzi di cui si erano subito perse le tracce, tornano protagonisti per un finale molto… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alan smithee di alan smithee
3 stelle

Da un best seller internazionale intitolato molto commercialmente e senza eccessiva inventiva (forse colpa della traduzione) “Nome in codice: Diva”, di Jason Matthew, Red Sparrow riunisce per l’ennesima volta la luminosa valchiria-diva del momento Jennifer Lawrence ed il regista dei blockbuster legati alla saga Unger Games, Francis Lawrence, in un sodalizio commercialmente… leggi tutto

3 recensioni negative

Disponibile dal 27 giugno 2018 in Dvd a 16,93€
Acquista
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Recensione

momasu di momasu
3 stelle

Finalmente una spy story senza donne ormai a ridotte ad acrobatiche macchine da guerra. Addio Salt, Lucy, Atomica bionda, mi auguro che l'epoca sia finita. Peccato che la controproposta sia una trama pasticciata di stampo trumpiano, in cui i russi abominevoli sono torturatori, pedofili, asservitori, sadici capeggati da un Joely Richardson che ha la faccia spiaccicata di Putin. La controparte…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 37 voti
vedi tutti

Recensione

gaiart di gaiart
5 stelle

E' vero. I soldi danno alla testa ! Sempre che ce ne fosse una prima di farli.   DOMANDE A ME STESSA DI CUI ASPETTO RISPOSTA            Come può un regista che ha fatto milioni con Hunger Games, una sorta di grande e mondiale Giochi senza frontiere, riclassificare un'attricetta giovane in spietata e seducente spia Russa che, come…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
6 stelle

Una giovane ex-ballerina russa è costretta a diventare dal furbo zio agente del KGB una Red Sparrow, cioè un'agente addestrata a sedurre, a fare il doppio gioco e a estorcere informazioni segrete dagli agenti nemici. Per la gioia dei suoi fan e non solo, Jennifer Lawrence si spoglia nuda e apre le gambe più volte, ma il film non decolla mai in maniera definitiva, nonostante…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

elisabetta2018 di elisabetta2018
3 stelle

Premetto che ho visto il film solo fino alla fine del primo tempo. Non ce l'ho fatta. Ero in vena di vedere un film d'azione,  (film tv lo passa per thriller), e mi trovo un film erotico (anzi, più vicino al porno che all'erotico), per di più squallido, con tocchi di sadismo. Ecco, il primo tempo si può riassumere con la battuta della protagonista "una scuola per…

leggi tutto
Recensione

Recensione

champagne1 di champagne1
5 stelle

Stroncata la lanciatissima carriera da prima ballerina del Bolscioi, e con una madre ammalata da mantenere, Dominika si trova a dover scegliere forzatamente una nuova professione, in cui il senso di moralità lascerà molto a desiderare ... "La guerra fredda non è mai finita", dice a un certo punto la Direttrice della Scuola delle Sparrow, il posto in cui si insegna alle…

leggi tutto

Recensione

negro di negro
8 stelle

Per quasi tutta la durata del film, due sono i temi principali: i continui doppiogiochi della protagonista e le sue continue performance erotiche che hanno lo scopo di ottenere senza bisogno di darla. Quando si concede il film sembra destinato alla chiusura ma, con l'ennesimo colpo di scena tutti i vari indirizzi di cui si erano subito perse le tracce, tornano protagonisti per un finale molto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Avere fiducia negli altri richiede un grande sforzo di estraniamento dalla realtà, dato che ormai in giro ci sono sempre più persone che, con estrema facilità, dicono una cosa per fare subito dopo esattamente l’opposto. Più si alza il livello del tavolo da gioco, maggiore è il rischio che si corre e gli interessi personali assumono la dimensione di una…

leggi tutto

Recensione

alan smithee di alan smithee
3 stelle

Da un best seller internazionale intitolato molto commercialmente e senza eccessiva inventiva (forse colpa della traduzione) “Nome in codice: Diva”, di Jason Matthew, Red Sparrow riunisce per l’ennesima volta la luminosa valchiria-diva del momento Jennifer Lawrence ed il regista dei blockbuster legati alla saga Unger Games, Francis Lawrence, in un sodalizio commercialmente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

nickoftime di nickoftime
6 stelle

Divenuta un idolo dei teen ager grazie alla serie dedicata ad Hunger Games, la bionda Jennifer Lawrence cerca di adeguare la crescita anagrafica a quella cinematografica attraverso ruoli capaci di proporcela con un’immagine meno edulcorata e più ricca di zone d’ombra. Così, dopo essere stata vittima delle attenzioni del luciferino Javier Bardem nell’ultimo film…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Uscito nelle sale italiane il 26 febbraio 2018
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito