Trama

A Los Angeles, Clay e la sua ragazza Blair si danno da fare in mille modi per strappare l'amico Julian dalla morsa della cocaina (anche se Julian aveva momentaneamente soffiato Blair a Clay). Julian deve anche guardarsi da Rip, pericoloso spacciatore con un grosso credito nei suoi confronti. Ma tutto è vano: durante il viaggio che doveva essere quello della salvezza, Julian soccombe. Un romanzo del minimalista Breat Easton Ellis, un regista anglopolacco al secondo film (dopo "Another Country"), una fotografia patinatissima, interpreti poco espressivi e una succosa colonna musicale (Cult, Aerosmith, Bangles, David Lee Roth). Così così.

Commenti (1) vedi tutti

  • L'altra faccia del Brat Pack.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

Onestamente se si vede il film senza aver letto il romanzo lo si potrebbe anche prendere come un bel lavoro commovente. Peccato che il romanzo è diversissimo. La storia di Julian era, non dico in secondo piano, ma sullo stesso piano di tanti altri personaggi che il protagonista ritrova tornando a casa dall'università per le vacanze di Natale. A parer mio a parte quello (che volendo… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

backstreet70 di backstreet70
4 stelle

"Meno di zero" di bret Easton Ellis è un romanzo che amo particolarmente (l'ho letto più di trenta volte), è stato il romanzo che meglio di ogni altro ha spiegato l'inizio degli anni '80 ed è un classico. Ora, io non chiedo ad un film di prendere pari pari un romanzo dall'inizio alla fine, ci mancherebbe altro, ma chiedo che ne mantenga lo spirito (se così non… leggi tutto

3 recensioni negative

2014
2014

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto

Recensione

Utente rimosso (CAVALLERO1968) di Utente rimosso (CAVALLERO1968)
6 stelle

Mi è dispiaciuto molto quando ho visto Julian (il protagonista) rovinarsi in quella maniera per una schifezza come la cocaina........ Molti giovani dovrebbero vedere questi film per rendersi conto che il mondo degli stupefacenti non porta da nessuna parte.........

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

La droga e i drogati

fabry33 di fabry33

Un tema che mi ha sempre affascinato e incuriosito, un problema sempre più attuale a cui trovare una soluzione sembra impossibile o, per lo meno, improbabile. Sempre più giovani usano e abusano di…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

Steff di Steff
8 stelle

La trama è molto semplice, i rapporti complessi e delicati, temi importanti e veri, che avrebbero forse dovuto essere approfonditi meglio. Cmq, credo sia un film da vedere.

leggi tutto
2011
2011

Recensione

JJalb di JJalb
6 stelle

Innanzitutto inutile nascondere che questo film doveva essere la trasposizione cinematografica del romanzo Less Than Zero di Bret Easton Ellis, ma tutto quello che resta sono soltanto i nomi dei protagonisti (a dire il vero, soltanto di alcuni di essi, visto che altri vengono totalmente ignorati dal film mentre nel libro avevano tutto sommato una certa importanza). Quindi già il voto che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

Onestamente se si vede il film senza aver letto il romanzo lo si potrebbe anche prendere come un bel lavoro commovente. Peccato che il romanzo è diversissimo. La storia di Julian era, non dico in secondo piano, ma sullo stesso piano di tanti altri personaggi che il protagonista ritrova tornando a casa dall'università per le vacanze di Natale. A parer mio a parte quello (che volendo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

backstreet70 di backstreet70
4 stelle

"Meno di zero" di bret Easton Ellis è un romanzo che amo particolarmente (l'ho letto più di trenta volte), è stato il romanzo che meglio di ogni altro ha spiegato l'inizio degli anni '80 ed è un classico. Ora, io non chiedo ad un film di prendere pari pari un romanzo dall'inizio alla fine, ci mancherebbe altro, ma chiedo che ne mantenga lo spirito (se così non…

leggi tutto

Recensione

ceo_85 di ceo_85
6 stelle

Tratto dal celebrissimo primo libro di Bret Easton Ellis, Less than Zero, questo "Al di là di tutti i limiti" non segue la stessa linea del romanzo, incentrando la storia soprattutto su Julian anzichè Clay, cambiando caratteristiche dei vari personaggi e incidendo negativamente sul risultato finale. Marek Kanievska dirige un film più digeribile al grande pubblico, accennando…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009

Tradimenti

Redazione di Redazione

Materia oscura per eccellenza, deviazione dall'altro. Il tradimento è maschera, è vigliaccheria, è doppiezza. E spesso, quanto più è atroce, tanto più è spettacolare. Proviamo allora a metterli in fila tutti…

leggi tutto
Playlist
2007
2007

Recensione

rosario di rosario
6 stelle

Un film anni 80 sui vizi sporchi e diabolici dei giovani (piu') spostati (e drogati di coca) di quegli anni.Un film duro ma alquanto inespressivo in diversi passaggi.Il cast(a parte l'eccellente Downey jr. in un ruolo che e' quasi un presagio per il suo futuro e l'affascinante ma un po' sbiadito James Spader) lascia un po' a desiderare.

leggi tutto
Recensione

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

La breve stagione degli scrittori minimalisti americani degli anni ’80, purtroppo, non ha mai prodotto buone traduzioni cinematografiche: “Al di là di tutti i limiti”, mediocre trasposizione di “Less than zero” di Bret Easton Ellis, è un film superficiale e trascurabile, più attento alla parte scandalistica che ai contenuti più profondi del bel romanzo originale. Giustamente caduto…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

pimpi di pimpi
4 stelle

si poteva sicuramente fare di meglio, rendere il prodotto più grafffiante e incisivo. del resto Ellis non va certo per il sottile nel suo romanzo, ma negli anni 80, almeno cinematograficamente non si poteva osare di più. su una cosa, però, questo film mi ha illuminato. ho capito perchè Jamie Gertz è finita nel dimenticatoio a fare la muffa. credevo, speravo, che il doppiaggio italiano fosse…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Yuppie, do!

Dying Theatre di Dying Theatre

Non si sa. Negli anni '80 andava di moda girare film su giovani più o meno ricchi, più o meno prestanti, che ad un certo momento delle loro più o meno sbrillucicose vite decidevano di darsi alle droghe pesanti.…

leggi tutto
Playlist
2002
2002

Recensione

etony di etony
8 stelle

Il film è tratto dalla novella di Bret Easton Ellis, uno dei miei scrittori preferiti. Il filone minimalista mi piace molto in letteratura. Tanto è vero che apprezzo molto anche Jay McInerney. Ma non nei film. Esiste?!? Beh, il film non è neanche da paragonare a Meno di Zero, ci perde e alla grande. Ma si fa notare un bravissimo attore, Robert Downey Jr. Sempre incasinato e inguaiato con la…

leggi tutto
Recensione
Locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito