Brutti, sporchi e cattivi

Trama

In una baraccopoli romana vive una famiglia di immigrati pugliesi composta dal vecchio e tirannico padre, Giacinto, dalla moglie, dieci figli e uno stuolo di parenti. Scopo principale di questi è impadronirsi del milione che Giacinto ha ottenuto per la perdita di un occhio. Commedia grottesca e dramma sociale si mescolano in questo film di Scola: si ride amaro. Miglior regia al Festival di Cannes.

Commenti (19) vedi tutti

  • "Tutti devono essere sapitori della splendosità di Giacinto!", ma anche della splendosità di questo gioiello del grottesco nostrano. Voto: 9 brutto, sporco e cattivo.

    leggi la recensione completa di ProfessorAbronsius
  • Uno dei migliori risultati di Scola ed il film più cattivo che abbia girato.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Film tosto e cattivo ma ben fatto

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Grande Nino Manfredi in un film grottesco, volutamente sgradevole, che racconta, folcloristicamente, la storia di una numerosa famiglia pugliese che vive in una baraccopoli romana. Quando Manfredi riceve dei soldi dall’assicurazione aumentano i dissapori.

    commento di marco bi
  • Film toccante voto 7

    commento di eros7378
  • Sara' pure un Film "Grottesco" di Ettore Scola con Manfredi e girato in una baraccopoli ma risulta essere anche una Pellicola d'amara contestazione Sociale e anche con un paio d'Attrici interessanti alla visione stessa.voto.8.

    commento di chribio1
  • Scabroso, credibile grazie ad una grande regia..

    commento di stokaiser
  • BRUTTISSIMI,SPORCHISSIMI E CATTIVISSIMI!UN FILM GENIALE DIRETTA DA SCOLA IN MANIERA PERFETTA.SENSAZIONALI GLI ATTORI E INCREDIBILE MESSA IN SCENA.UN CAPOLAVORO CINICO ED INFAME.

    commento di superficie 213
  • un film che ti insegna qualcosa di positivo, voto 8

    commento di occhiblu73pa
  • E' il quadro vivente di una baraccopoli romana. Commedia molto amara, disgustosamente affascinante. “Che tipo è tua moglie?”. “E’ comprensiva, basta menaglie”.

    commento di sonicyouth
  • 6/7

    commento di okkio
  • Un Manfredi cattivissimo in un film volutamente mostruoso.Tra i migliori film degli anni 70

    commento di antonio de curtis
  • Una sgradevolezza programmatica ma significativa e pure divertente. Lascia annichiliti … perciò raggiunge appieno l'obiettivo.

    commento di Dalton
  • Un film d'autore "sulla spazzatura".La lotta di una famiglia di disgraziati in una baraccopoli.

    commento di Il Fede
  • Un film straordinario nella sua crudeltà e cattiveria.

    commento di florentia viola
  • Commedia amarissima sulle condizioni di povertà di tanti immigrati che sperando ti trovare la felicità spostandosi, trovano molte volte la miseria. La scenografia e l'ambientazione sono da film cult.

    commento di IGLI
  • Dopo "Una giornata particolare" il migliore Scola. Cinico, disincantato, realista. Grande Manfredi, bravi gli altri. Da non perdere.

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Manfredi superba carogna, regia corrosiva, facce uniche di caratteristi (realmente) sporchi e cattivi. Senza speranza.

    commento di daveper
  • E' come un pugno nello stomaco, i protagonisti sono talmente brutti da pensare che siano finti, invece sono drammaticamente veri, un film orribile e bellissimo allo stesso tempo.

    commento di posalaquaglia
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hallorann di hallorann
8 stelle

BRUTTI SPORCHI E CATTIVI decreta la fine della poesia delle borgate decantate da Pasolini vent’anni prima, con la letteratura, la poesia e il cinema. Morto violentemente anch’egli, muore anche il suo mondo di cui ne aveva tristemente preannunciato l’imbarbarimento e l’omologazione al consumismo. Il film di Ettore Scola, a primo acchito, potrebbe essere considerato… leggi tutto

29 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

Aquilant di Aquilant
4 stelle

Film dalla “programmatica sgradevolezza” (a detta del Mereghetti), chiaramente concepito a tavolino ad uso e consumo delle esigenze di un botteghino propenso più a ridere che a soffrire per il dramma di un pugno di coatti brutti, sporchi e cattivi ridotti alla stregua di macchiettistiche entità da strapazzare a piacimento. Presumibilmente la pretesa di fornire un’accurata documentazione… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

galaverna di galaverna
7 stelle

Un film "piacevolmente" sgradevole, un pugno nello stomaco dello spettatore, una summa di ignoranza e povertà dove la vera nota di merito è la superlativa prova di Manfredi, un padre padrone che riesce a governare un clan familiare che gli si ritorcerà contro. Memorabile il pranzo finale, il redde rationem dove, in un clima da "Mezzogiorno di fuoco", davanti a un micidiale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 20 ottobre 2018 su LA7D
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 agosto 2018 su La7

Recensione

ProfessorAbronsius di ProfessorAbronsius
9 stelle

  La capitale d'Italia in un fotogramma.   Siamo a metà anni '70 e siamo a Roma. Cioè, non siamo proprio a Roma. Sotto gli occhi del turista ingenuo e facilone, Roma è solitamente il caput mundi, è la monumentalità del Colosseo, la santità di San Pietro, oppure la maestosità di Piazza Venezia, Piazza Navona, Piazza di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Trasmesso il 30 settembre 2017 su La7

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

La vita quotidiana dei poveracci che vivono nelle baracche ai confini di Roma e le loro disavventure per sopravvivere... Uno dei migliori risultati di Scola e, senza dubbio, il film più cattivo che abbia girato. I barboni, i 'poveracci' che vengono rappresentati, non vengono viste quali vittime, ma come carnefici, come animali, come bestie ignoranti in grado di scannarsi tra loro…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 6 maggio 2017 su LA7D

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Il grande Scola, firma un film decisamente insolito.Ritratto spietato  e perfido del sottoproletariato, che abitava le famigerate borgate romane, degli anni settanta, di Pasoliniana memoria.Tra degrado e miseria, nelle baraccopoli lorde di sporcizia umana e materiale, un individuo ribbutante, orbo di un occhio,circondato da una tribù di parenti, nasconde a tutti il suo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 5 gennaio 2017 su La7
2016
2016
Trasmesso il 2 novembre 2016 su LA7D
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 agosto 2016 su LA7D
Trasmesso l'11 giugno 2016 su LA7D
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito