Espandi menu
cerca
Il meglio di Totò su RaiPlay
di SCJ ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 11 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

SCJ

SCJ

Iscritto dal 13 marzo 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 2
  • Post -
  • Recensioni 3
  • Playlist 12
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Il meglio di Totò su RaiPlay

Solo una "selezione" tra i migliori film di Totò disponibili su RaiPlay, purtroppo parziale.

Playlist film

L'imperatore di Capri

  • Commedia
  • Italia
  • durata 90'

Regia di Luigi Comencini

Con Totò, Yvonne Sanson, Marisa Merlini, Aldo Giuffré, Mario Castellani, Alda Mangini

L'imperatore di Capri

In streaming su RaiPlay

Antonio De Fazio (totò), cameriere in un albergo di Napoli, viene scambiato per un principe arabo, il Bey di Agapur, da una ricca ereditiera che lo invita a Capri. Di nascosto della moglie e della suocera, Antonio va a Capri con un amico dove farà strage di cuori ma, ad un certo punto, la verità verrà a galla.

 

Regia di Luigi Comencini. Con Yvonne Sanson, Totò, Galeazzo Benti, Laura Gore, Marisa Merlini.

Carlo Ponti, produttore esecutivo, contattò Totò per girare L'imperatore di Capri in sette settimane; in realtà, per la realizzazione della pellicola furono sufficienti solo tre settimane: essendo quindi libero per un mese, il comico napoletano fu convinto dallo stesso Ponti a girare un altro film: “Totò cerca casa”.

https://www.raiplay.it/programmi/limperatoredicapri/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Un turco napoletano

  • Commedia
  • Italia
  • durata 85'

Regia di Mario Mattòli

Con Totò, Isa Barzizza, Carlo Campanini, Mario Castellani, Franca Faldini

Un turco napoletano

In streaming su RaiPlay

Al San Carlino di Napoli va in scena una commedia di Eduardo Scarpetta ambientata a Sorrento sul finire dell'800: Felice Sciosciammocca (Totò), appena evaso dal carcere, viene scambiato per un eunuco turco e assunto dal ricco Don Pasquale Catone (Carlo Campanini), che lo mette a guardia di moglie e figlia garantendogli anche un cospicuo stipendio. 

 

Regia di Mario Mattoli Con Totò, Isa Barzizza, Carlo Campanini, Aldo Giuffré.

Da un testo di Eduardo Scarpetta. Il film, ritenuto scabroso per il tema dell'eunuco, fu il primo della trilogia scarpettiana assieme a “Miseria e nobiltà” e “Il medico dei pazzi”.

La canzone "Carmè, Carmè...", scritta dallo stesso Totò è cantata da Nicola Maldacea Jr., ma la voce è in realtà del cantante Franco Ricci.

https://www.raiplay.it/programmi/unturconapoletano/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Siamo uomini o caporali?

  • Commedia
  • Italia
  • durata 96'

Regia di Camillo Mastrocinque

Con Totò, Paolo Stoppa, Sylva Koscina, Fiorella Mari, Mara Werlen, Franca Faldini

Siamo uomini o caporali?

In streaming su RaiPlay

Totò, rinchiuso in manicomio, espone al medico la sua personale teoria: il mondo è diviso in uomini che faticano e caporali che comandano.

 

Regia di Camillo Mastocinque. Con Totò, Paolo Stoppa, Sylva Koscina, Fiorella Mari, Mara Werlen, Franca Faldini.

Totò canta due canzoni: "Core analfabeta" di cui è autore e "E llevate 'a cammesella", una vecchia composizione del teatro di varietà.

Nel film si ripercorrono 15 anni di storia italiana per dimostrare che i deboli saranno sempre sopraffatti dai cattivi ovvero dai caporali. Il celebre mootto “Siamo uomini o caporali?” ha origine da una esperienza in cui l’attore subì continui soprusi e umiliazioni durante l'ultima parte della sua vita da militare nell'88º Reggimento fanteria Friuli di stanza a Livorno. Mentre la guerra volgeva al termine, una sera Totò teneva banco facendo il verso a uno di quei rigidi militari di carriera che tanto gioiscono nel rendere la vita più difficile dei poveri soldati vessandoli con ogni forma di umiliazione e offese verbali. La vendetta sfociò nella geniale esclamazione: “Siamo uomini o caporali?!”, fu uno scroscio di risa e di applausi dei suoi commilitoni che dovevano essersi sentiti liberati almeno per un momento dalla loro condizione e vendicati da chi fa della propria posizione l'unico merito da usare a discapito di tutti, non un vero uomo, ma un tronfio prepotente, un caporale appunto.

«Quella mia battuta «siamo uomini o caporali» non è affatto un gioco. Il mondo io lo divido così, in uomini e caporali. E più vado avanti, più scopro che di caporali ce ne son tanti, di uomini ce ne sono pochissimi.» (Totò)

https://www.raiplay.it/programmi/siamouominiocaporali/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Totò lascia o raddoppia?

  • Commedia
  • Italia
  • durata 85'

Regia di Camillo Mastrocinque

Con Totò, Mike Bongiorno, Valeria Moriconi, Dorian Gray, Bruce Cabot, Elio Pandolfi

Totò lascia o raddoppia?
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

Il duca Gagliardo della Forcoletta (Totò), esperto di ippica, grazie alla sua cultura immensa, diventa un campione a "Lascia o raddoppia", il quiz presentato da Mike Bongiorno. Il suo scopo è quello di consentire, in caso di vittoria, le nozze della sua ritrovata figlia naturale. Due gangster scommettono su di lui: uno minaccia di ucciderlo se raddoppia, l'altro di fargli la medesima fine se lascia.

 

Regia di Camillo Mastrocinque. Con Totò, Valeria Moriconi, Carlo Croccolo, Mike Bongiorno, Luigi Pavese.

Il film trae spunto dal famoso quiz televisivo "Lascia o raddoppia?", in voga in quegli anni e che teneva incollati al televisore milioni di persone. Lo studio televisivo venne ricreato a Cinecittà. Il presentatore Mike Bongiorno e la valletta Edy Campagnoli, interpretano i protagonisti originali della trasmissione. Carlo Croccolo interpreta l'eterno ruolo di cameriere-maggiordomo. Da ricordare il duetto della prova della trasmissione nella camera del duca.

https://www.raiplay.it/programmi/totolasciaoraddoppia/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

I soliti ignoti

  • Commedia
  • Italia
  • durata 111'

Regia di Mario Monicelli

Con Claudia Cardinale, Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Totò, Carlo Pisacane

I soliti ignoti

In streaming su RaiPlay

Dante (Totò) istruisce cinque ladruncoli sulle tecniche del suo collaudatissimo mestiere, affinche' possano rapinare un periferico monte di pietà. Penetrati in un appartamento attiguo al monte, i cinque sfondano una parete sperando così di accedere al forziere, ma sbagliano parete e si ritrovano nellacucina di un'appartamento che confinava con il Monte di Pietà.

 

Regia di Mario Monicelli. Con Totò, Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Claudia Cardinale, Renato Salvatori.

Caposaldo della commedia all'italiana, candidato all'Oscar 1959.

La partecipazione "straordinaria" di Totò si limita ad un paio di scene in cui da lezioni di scasso alla scalcagnata banda di Peppe er Pantera . Proposto prima col titolo "La madame", ebbe guai con la censura, si passò poi a "O di riffe o di raffe", "La commare", "La banda del Buco", fino al definitivo "I soliti ignoti".

https://www.raiplay.it/programmi/isolitiignoti/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Totò a Parigi

  • Commedia
  • Italia
  • durata 110'

Regia di Camillo Mastrocinque

Con Totò, Sylva Koscina, Lauretta Masiero, Fernand Gravey, Tiberio Mitri

Totò a Parigi
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

Totò, un povero vagabondo napoletano che vive a Roma sulle rive del Tevere, è il sosia perfetto del marchese Gastone De Chemandel (Totò). Con l'aiuto di una zingara (Lauretta Masiero) e Juliette Marchand (Sylva Koscina), la ragazza che il marchese vuole fare sua, Gastone vorrebbe portare Totò a Parigi con l'intento di farlo passare per se stesso e poi eliminarlo, così da intascare i soldi dell'assicurazione. Ci riuscirà?

 

Regia di Camillo Mastrocinque. Con Totò, Sylva Koscina, Lauretta Masiero, Luigi Pavese, Fernand Gravey.

Il film fu girato tra Roma e Parigi. Nella scena del Totò-vagabondo, il cane che gli restituisce il portafogli è Dox, pastore tedesco in forza alla polizia che dopo il "pensionamento" fu affidato proprio a Totò che in quel momento aveva realizzato un canile per cani abbandonati. La censura eliminò nella parte finale i due spogliarelli di cui però esiste una documentazione fotografica.

https://www.raiplay.it/programmi/totoaparigi/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Risate di gioia

  • Commedia
  • Italia
  • durata 106'

Regia di Mario Monicelli

Con Anna Magnani, Totò, Ben Gazzara, Fred Clark, Toni Ucci

Risate di gioia
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

"Tortorella" (Anna Magnani) è una generica di Cinecittà, che per vivere fa delle piccole parti ma si dà delle arie da diva. L'ultimo dell'anno riceve un invito a cena da alcuni conoscenti che, essendo in tredici, vogliono evitare il numero infausto. Quando l'arrivo di altri ospiti rende inutile la sua presenza, Tortorella viene piantata in asso. Per non restare sola, s'accompagna ad Umberto, un ex attore di infimo ordine che le fa la corte. Questi però ha promesso la sua collaborazione al borseggiatore Lello, che vuole approfittare della confusione della notte di San Silvestro per tentare qualche colpo...

 

Regia di Mario Monicelli. Con Totò, Anna Magnani, Ben Gazzara, Fred Clark.

Il soggetto è tratto da due novelle: "Le risate di gioia" e "Ladri in chiesa", pubblicate nei Racconti romani di Alberto Moravia.

Inizialmente per la regia si pensò a Comencini, che però alla fine rifiutò.

Inizialmente Anna Magnani, che aveva appena visnto un Oscar, non voleva fare coppia con Totò, perché pensava che questo avrebbe dequalificato la sua carriera. Nonostante le resistenze iniziali della Magnani, i due attori lavorarono poi di buon accordo, in una gara pacifica a chi diceva più battute. Il duetto di Geppina Gepì, la scena girata nel Casinò di Anzio, è un omaggio al periodo in cui i due attori avevano lavorato a lungo insieme nel varietà, anche nel periodo anteguerra, periodo di cui purtroppo non sono rimaste testimonianze visive.

Gli interni del film furono prodotti presso gli stabilimenti Titanus, mentre gli esterni furono quasi interamente girati di notte (a parte le scene finali sul Lungotevere). Le riprese durarono circa 40 giorni, ma il lavoro della troupe fu rallentato da un incidente occorso alla Magnani che si ruppe un braccio durante una delle ultime scene ambientate nella chiesa di S. Andrea della Valle e dovette fermarsi per circa 15 giorni.

Dal punto di vista commerciale, l'opera non ebbe successo. Secondo Monicelli «la Magnani era un grande nome, però la gente non l'andava a vedere. Il pubblico era un po' prevenuto nei confronti della Magnani perché aveva fatto dei film in America che avevano deluso la gente…».

https://www.raiplay.it/programmi/risatedigioia/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Chi si ferma è perduto

  • Commedia
  • Italia
  • durata 92'

Regia di Sergio Corbucci

Con Totò, Peppino De Filippo, Aroldo Tieri, Alberto Lionello, Lia Zoppelli

Chi si ferma è perduto
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

I ragionieri Antonio Guardalavecchia (Totò) e Giuseppe Colabona (Peppino De Filippo), sono impiegati presso la filiale di Napoli della ditta Pasquetti, una società di trasporti. Il loro capoufficio è Cesare Santoro, superiore molto severo che non tollera l'atteggiamento poco professionale dei due impiegati. Al culmine dell'ennesimo rimprovero, Santoro minaccia di trasferirli in Sardegna, ma il giorno dopo muore inaspettatamente. Mentre gli aspiranti capoufficio litigano per decidere chi deve sedersi alla scrivania di Santoro, il defunto dirigente ha lasciato una lettera in cui con dettagliate relazioni su ciascuno degli impiegati, e in cui annuncia l’arrivo dell'ispettore generale Matteo Rossi (Aroldo Tieri), il quale deciderà circa la successione. I due ragionieri, l'uno all'insaputa dell'altro, cercheranno di garantirsi un occhio di riguardo da parte dell'ispettore. 

 

Regia di Sergio Corbucci. Con Totò, Peppino De Filippo, Aroldo Tieri, Luigi De Filippo.

Per questo film pare che gli sceneggiatori scrissero sei diversi copioni prima che Totò fu soddisfatto del loro lavoro.

Esilaranti i duetti fra Totò e Peppino.

https://www.raiplay.it/programmi/chisifermaeperduto/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Totò contro i quattro

  • Commedia
  • Italia
  • durata 98'

Regia di Steno

Con Totò, Aldo Fabrizi, Erminio Macario, Peppino De Filippo, Rossella Como

Totò contro i quattro
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

All'integerrimo commissario Antonio Saracino (Totò) rubano la macchina durante la notte. Chiede allora aiuto all'ispettore di dogana Mastrillo (Nino Taranto), che si mostra però intransigente e non gli permette di ricevere un trattamento di favore.

Nel frattempo il commissario deve occuparsi di altri tre casi: il cavalier Alfredo Fiore (Peppino De Filippo) denuncia la moglie per adulterio in base alla testimonianza del suo pappagallo; Don Amilcare (Aldo Fabrizi) consegna la refurtiva che ha ricevuto durante una confessione e il Commendator Lancetti, ricattato da un uomo misterioso. 

 

Regia di Steno. Con Totò, Peppino De Filippo, Aldo Fabrizi, Nino Taranto, Erminio Macario.

I due casi sono ispirati da fatti  di cronaca realmente avvenuti poco tempo prima. Nino Taranto impersona il corrotto ispettore Mastrillo, ispirato alla figura dell'ispettore alle dogane Cesare Mastrella, che riuscì a truffare allo Stato circa un miliardo di lire dell'epoca. Il bitter avvelenato fu inviato per posta nell'agosto del 1962 a Tranquillo Allevi, commerciante di Arma di Taggia da Renzo Ferrari, medico veterinario di un paese vicino, amante della moglie Renata Lualdi; in quel caso il commerciante lo assaggiò assieme a due amici. Lui morì avvelenato. Gli altri, a stento, si salvarono.

https://www.raiplay.it/programmi/totocontroiquattro/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Operazione San Gennaro

  • Commedia
  • Italia, Francia, Germania
  • durata 98'

Regia di Dino Risi

Con Nino Manfredi, Senta Berger, Totò, Mario Adorf, Claudine Auger, Harry Guardino

Operazione San Gennaro
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

Maggie (Senta Berger), Jack (Harry Guardino) e Frank (Ralph Wolter), sono tre ladri americani che, approfittando del Festival musicale in corso, arrivano a Napoli per svaligiare il tesoro di San Gennaro. Si rivolgono a Don Vincenzo 'o Fenomeno (Totò), Armandino Girasole detto Dudù (Nino Manfredi) e a Sciascillo (Mario Adorf), per avere delle dritte, ma gli eventi non seguiranno il piano stabilito. 
 

Regia di Dino Risi. Con Nino Manfredi, Senta Berger, Mario Adorf, Totò, Harry Guardino.

La partecipazione di Totò è di sole cinque piccole scene. Per gli esterni girati a Napoli rifiutò dalla produzione la diaria, compenso in denaro che si dava agli attori quando erano costretti a girare fuori sede, in quanto napoletano verace che girava un film nella sua città. In questo film Carco Croccolo oltre a doppiare Totò, ormai semicieco, presta la voce anche all'americano Jack in parte del film, l'autista Frank, Sciascillo, il Barone e il vecchietto davanti al televisore interpretato da Carlo Pisacane. Anche Elio Pandolfi doppia diversi personaggi: Agonia, Giovanni Caputo e una turista tedesca.

https://www.raiplay.it/programmi/operazionesangennaro/

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati