Espandi menu
cerca
TFF 33: e venne il giorno.
di ROTOTOM ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 11 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

ROTOTOM

ROTOTOM

Iscritto dal 15 ottobre 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 111
  • Post 21
  • Recensioni 549
  • Playlist 311
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
TFF 33: e venne il giorno.

Il Torino Film Festival sta chiudendo, oggi 28 novembre si sapranno i vincitori. Sono tornato a casa da tre giorni ormai ma seguo con attenzione quello che succede anche tramite i messaggi degli amici rimasti al festival e ai post sul sito. Ho visto venti film in quattro giorni di proiezioni, spalmati tra le varie sezioni che compongono il Festival. Non sono in grado di dare un giudizio globale al concorso poiché non avendo visto tutti i film in gara sarebbe un giudizio parziale. Atri quattro li avevo già recuperati prima del festival su piattaforme internet. La sensazione è di una qualità media abbastanza alta, non ci sono stati tonfi clamorosi e neppure il capolavoro epocale. Molti dei film visti a caldo sono successivamente cresciuti nel tempo e altri si sono sgonfiati. Le recensioni dei post precedenti quindi andranno riviste, corrette le sviste, e ritoccate magari nei voti. Il tempo è galantuomo e farà ciò che deve. La cosa più bella dell’essere al festival è di ritrovarsi completamente nudi di fronte all’opera, senza sovrastrutture, informazioni, precedenti giudizi e recensioni. Un accenno di trama e via. Qui limito qui a fornire un elenco dei miei dieci film preferiti, proposti in ordine di gradimento per una play dedicata allo lo splendido periodo passato a Torino con i compagni di scrittura di FilmTV.it.

Playlist film

Under Electric Clouds

  • Drammatico
  • Russia, Ucraina, Polonia
  • durata 130'

Titolo originale Pod electricheskimi oblakami

Regia di Aleksej German jr.

Con Lui Frank, Merab Ninidze, Viktoriya Korotkova, Chulpan Khamatova, Anastasiya Melnikova

Under Electric Clouds

Un potente, solido affresco della Russia contemporanea attraverso le storie dei personaggi. Negli occhi lo sgomento per la perdita dell'identità e della cultura a causa dell'avanzare mostruoso della globalizzazione. Diviso in sette episodi intrecciati tra loro per scardinare la continuità del racconto. Reale e surreale si abbracciano in un film sontuoso. 

Rilevanza: 1. Per te? No

Coup de chaud

  • Thriller
  • Francia, Belgio
  • durata 102'

Titolo originale Coup de chaud

Regia di Raphaël Jacoulot

Con Jean-Pierre Darroussin, Grégory Gadebois, Karim Leklou, Carole Franck, Isabelle Sadoyan

Coup de chaud

Il villaggio del dannato. La trappola del pregiudizio che annebbia la mente. Il caldo che cuoce i pensieri. La malattia mentale come e l'intolleranza come capro espiatorio. Un dilemma sociale tinto di giallo. Girato con grazia cristallina, interpretato benissimo. In concorso, se vincesse non sarebbe uno scandalo.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Love & Peace

  • Drammatico
  • Giappone
  • durata 117'

Titolo originale Love & Peace

Regia di Shion Sono

Con Hiroki Hasegawa, Kumiko Asô, Toshiyuki Nishida, Kiyohiko Shibukawa, Megumi Kagurazaka

Love & Peace

Il film di Natale di Shion Sono. E abbiamo detto tutto. La follia cinematografica prende vita in un caleidoscopico film d'azione, musica, sentimento, poesia. La tartaruga mutante, gadget dell'anno e la canzone del titolo Love & Peace hit delle notti torinesi. Un trionfo.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Forbidden Room

  • Commedia
  • Canada
  • durata 130'

Titolo originale The Forbidden Room

Regia di Guy Maddin, Evan Johnson

Con Geraldine Chaplin, Caroline Dhavernas, Roy Dupuis, Udo Kier, Charlotte Gainsbourg

The Forbidden Room

Altro film in concorso. Trionfo psichedelico e ultracitazionista per un ufo che andrebbe premiato per il coraggio di scrittura (folle) e la realizzazione visionaria che avvicina il cinema ad una scatola cinese di sogni che sognano altri sogni. Parodia di tutto il cinema passato, una cascata di cammei e un divertimento intellettual-cinefilo senza paragoni. Oscar per migliori titoli di testa. Un premio? Magari.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Devil's Candy

  • Horror
  • USA
  • durata 90'

Titolo originale The Devil's Candy

Regia di Sean Byrne

Con Ethan Embry, Shiri Appleby, Pruitt Taylor Vince, Kiara Glasco, Mylinda Royer

The Devil's Candy
in STREAMING

In streaming su Wuaki

Opera seconda di Sean Byrne già autore di The loved ones. Metal e satanismo per un surrogato di Rob Zombie meno raffinato del musico metallaro, ma con un cattivo come non se ne vedevano da anni. Colonna sonora da urlo. Con un finale più affilato sarebbe stato un vero capolavoro.

Rilevanza: 2. Per te? No

Tag

  • Horror
  • Giappone
  • durata 85'

Titolo originale Riaru onigokko

Regia di Shion Sono

Con Reina Triendl, Mariko Shinoda, Erina Mano, Mika Akizuki, Urara Aryû, Mao Asô

Tag

Real oni gokko. Ancora Shion Sono per un film splatter che prende da Existenz di Cronemberg e il giorno della marmotta. Inspiegabile, indescrivibile. Solo da vedere.

Rilevanza: 1. Per te? No

Evolution

  • Drammatico
  • Francia
  • durata 81'

Titolo originale Evolution

Regia di Lucile Hadzihalilovic

Con Max Brebant, Roxane Duran, Julie-Marie Parmentier

Evolution

I figli delle stelle. Horror algido e trattenuto che inizia come un documentario naturalistico e poi si eleva a delirio creazionista controllato. Immagini splendide capaci di raccontare una storia complessa senza l'uso della parola per tutta la seconda metà del film. E questo è un pregio.

Rilevanza: 1. Per te? No

La felicità è un sistema complesso

  • Commedia
  • Italia
  • durata 117'

Regia di Gianni Zanasi

Con Valerio Mastandrea, Giuseppe Battiston, Hadas Yaron, Paolo Briguglia, Teco Celio

La felicità è un sistema complesso
in STREAMING

In streaming su RaiPlay

Commedia amara sull'etica del lavoro, l'amore, l'onestà. Molto attuale nel tema, un po' slegato nella seconda parte quando troppi personaggi dicono la loro. Valerio Mastrandrea è in fulcro su cui tutta la vicenda si dipana, è il suo personaggio che subisce i cambiamenti derivanti dalle vicende del film ed è lui a tenere su il tutto. Istrionico ma trattenuto, bravissimo, si ride nella prima parte e si pensa nella seconda. Non perfetto ma assolutamente gradevole.

Rilevanza: 1. Per te? No

A Simple Goodbye

  • Drammatico
  • Cina
  • durata 100'

Titolo originale Gaobie

Regia di Degena Yun

Con Men Tu, Liya Ai, Degena Yun, Yingerile Ba

A Simple Goodbye

Omaggio al padre cineasta della regista che ne ripercorre con un film di finzione la biografia dei suoi ultimi mesi di vita. Il rapporto con la famiglia, la morte e il cinema. Una messa in scena trattenuta e poetica per un delicato e sentito omaggio alla figura paterna. 

Rilevanza: 1. Per te? No

I racconti dell'Orso

  • Fantasy
  • Italia, Finlandia, Norvegia
  • durata 67'

Regia di Samuele Sestieri, Olmo Amato

Con Samuele Sestieri, Olmo Amato, Freya Roberts, Bengt Roberts

I racconti dell'Orso
in STREAMING

In streaming su Wuaki

Film italiano in concorso, girato in Finlandia, finanziato con il crowdfunding è l'esordio di due giovani registi. Film etereo e onirico, surreale nella messa in scena come in Italia raramente si è visto, così avvezzi al dipanarsi controllato delle storie. Una bambina sogna della perdita dell'orsacchiotto durante una gita nei boschi. Sogna due personaggi stralunati e buffi. La rimozione del primo lutto - l'orsacchiotto ferito - passa attraverso la creazione di figure immaginarie fuse con la straordinaria bellezza della natura. In concorso, non vincerà ma è un tentativo coraggioso e a mio parere riuscito di fare qualcosa di diverso da ciò che il pubblico si aspetta. Film adattissimo ai bambini. Plauso.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Quel fantastico peggior anno della mia vita

  • Commedia
  • USA
  • durata 104'

Titolo originale Me and Earl and the Dying Girl

Regia di Alfonso Gomez-Rejon

Con Thomas Mann, RJ Cyler, Olivia Cooke, Nick Offerman, Connie Britton, Molly Shannon

Quel fantastico peggior anno della mia vita
in STREAMING

In streaming su Tim Vision

Ops. Dimenticavo questo. La commedia dell'anno. Amara e dolce, divertentissima. Cinefila. Un film original Sundance scritto in modo sublime e diretto con attenzione alla forma e al linguaggio cinematografico. Il surreale quotidiano della vita di uno studente alle prese con una compagna malata è tenuto in miracoloso equilibrio tra dramma e farsa. Cura maniacale nella composizione dell'inquadratura densa di particolari che stratificano la visione oltre l'immediatamente percepibile. Il titolo origianale Me and Earl and the Dying Girl è molto più bello ed evocativo. Da non perdere

Rilevanza: 1. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati