Trama

La strana ma vera storia dell'amicizia tra gli attori Greg Sestero e Tommy Wiseau, che insieme realizzarono The Room, un film spesso considerato come il peggiore della storia del cinema.

Approfondimento

THE DISASTER ARTIST: DIETRO AL PEGGIOR FILM DELLA STORIA

Diretto da James Franco e sceneggiato da Scott Neustadter e Michael H. Weber, The Disaster Artist racconta la tragicomica e vera storia dell'aspirante regista Tommy Wiseau, la cui passione artistica e i metodi discutibili lo hanno trasformato nel più famigerato degli outsider di Hollywood grazie alla realizzazione del film The Room, definito il peggior film mai realizzato nella storia del cinema.

Con la direzione della fotografia di Brandon Trost, le scenografie di Chris L. Spellman, i costumi di Brenda Abbandandolo e le musiche di Dave Porter, The Disaster Artist si basa sull'omonimo bestseller di Greg Sestero (scritto insieme a Tom Bissell), uno degli attori di The Room che nel 2013 ripercorre l'esperienza vissuta. Era il 2003 quando The Room veniva dato in pasto al pubblico: pubblicizzato come un torbido melodramma romantico con al centro un triangolo d'amore, il film era scritto, diretto e prodotto da Tommy Wiseau. Figura enigmatica che con i suoi capelli neri emergeva da un cartellone pubblicitario sulla Highland Avenue, Wiseau metteva il suo volto al servizio del suo lungometraggio, definendolo un dramma à la Tennessee Williams. Dopo due diverse anteprime nel sud della California, il film è scomparso dalle sale cinematografiche dopo appena due settimane e un misero incasso di 1800 dollari, un dato che nel tempo avrebbe fatto salire al rango di culto The Room e reso Wiseau un esempio di tutti coloro che, nel perseguire la fama (o l'infamia), non si arrendono di fronte a nulla. Sestero nel suo volume ricorda anche il primo incontro con Wiseau avvenuto quando, appena trasferitosi a Los Angeles, incontra il regista a un corso di recitazione e stringe amicizia con lui grazie all'amore che entrambi hanno per James Dean.

A interessarsi al libro di Sestero è ben presto il prolifico James Franco, che ha dichiarato a proposito: "Tommy Wiseau voleva che il suo film fosse un dramma ma la gente che lo ha visto rideva durante le proiezioni. Il libro di Greg racconta di Hollywood e di tutti i disadattati coinvolti nella realizzazione di The Room. Per me, è stato come leggere un dietro le quinte sulla falsariga di Ed Wood, un film che amo. Ammirando la passione con cui la produzione di The Room è andata avanti contro tutto e contro tutti, ho voluto in qualche modo portare il lungometraggio all'attenzione di tutto il mondo e scegliendo di interpretare Wiseau. Ho chiamato anche mio fratello Dave, l'ho coinvolto nel progetto e gli ho fatto interpretare Sestero. In tal modo, abbiamo provveduto a ricreare la storia di due amici che, in cerca del loro sogno americano, si sono scontrati con una realtà inaspettata e forse, perché no, vincente con il tempo".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere The Disaster Artist è James Franco, iperattivo regista, attore, sceneggiatore e produttore statunitense. Lanciato nel 2001 da un biopic su James Dean, Franco è divenuto nel corso degli anni il re della commedia scorretta (Strafumati) ma anche il volto di molto cinema indipendente americano (Spring… Vedi tutto

Commenti (6) vedi tutti

  • Simpatico e bene interpretato da tutti.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Se il film non si ispirasse a una storia vera, perderebbe di significato. Così, invece, è davvero godibile e comico nel suo epilogo inaspettato. Ogni tanto bisogna vedere film di questo tipo, soprattutto dopo le elezioni. 7

    commento di andenko
  • Divertente e dissacrante, questo sì. Realizzato anche con "folle" intelligenza, ma ci si ferma qui perchè la sostanza è troppo poca per potermi fare apprezzare fino in fondo questa sostanzialmewnte innocua "facezia" che a mio avviso non merita un voto superiore a quello della sufficienza.

    commento di spopola
  • una cosa è un masterpiece e un'altra un cult-movie. qui siamo dalla parti di una rigorosa rappresentazione della follia che, se unita a tanto denaro, può portare a dei risultati imprevedibili. si può apprezzare la bizzara operazione di Franco...il dramma è che c'è invece chi adora il film originale!!!

    commento di giovenosta
  • Non è perché desideri ardentemente una cosa che la otterrai....

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Il film narra la storia vera e assurda di un uomo ricchissimo, il cui denaro ha una provienza incerta che, oltre a essere un attore malvisto, un produttore milionario, un eccentrico sceneggiatore, nonchè regista di flop, rende il suo film un masterpiece inspiegabile. E , la stessa cosa, riesce a fare con grande sensibilità James Franco.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Torino Film Festival 35 – After hours. «La vita non è un set chiuso»        Non sempre per entrare nella storia di un qualsiasi campo artistico occorre compiere un’impresa positiva, come vincere un premio riconosciuto da tutti. Così, anche nel cinema può capitare che un autore – Ed Wood - sia considerato talmente… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Tommy Wiseau: chi era costui? Tuttora nessuno realmente lo sa: emigrato negli Usa dall’est Europa, senza alcuna esperienza cinematografica nel 2003 scrisse, girò e interpretò un film, The room, considerato uno fra i peggiori di sempre, e lo finanziò lautamente di tasca sua, sebbene non si sia mai capito da dove attingesse tutto quel denaro. La storia era nota, fino… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Mulligan71 di Mulligan71
4 stelle

Chi è Tommy Wiseau? Ce lo spiega, ce lo racconta, l'incontenibile James Franco, arrivato a qualcosa come trentotto regie in poco più di 10 anni, senza contare le parti come attore. Bene per lui, non sempre bene per gli spettatori. Qui ricopre i panni di questo perdente, Tommy Wiseau, di cui non si conosce, ancora oggi, età, provenienza geografica e provenienza del suo… leggi tutto

1 recensioni negative

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Qual è il film più brutto della storia del cinema? Guardando all'Italia, verrebbe da rispondere uno qualsiasi dei film di Stefano Calvagna, o un cinepanettone a piacere. Quelli che se ne intendono dicono invece che sia stato The room, il film che Tommy Wiseau realizzò alla fine degli anni Novanta, vicenda rocambolesca ricostruita in The disaster artist. Difficile dire dove…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
6 stelle

Un perfetto idiota di mezza età vuole diventare una star del cinema. Fa amicizia con un ragazzo con lo stesso sogno, vanno a Los Angeles e provano a fare un film da soli... E' la storia vera di Tommy Wiseau, che ha girato The room, considerato uno dei peggiori film della storia. The Disaster Artist è, tutto sommato, piacevole, scorrevole, simpatico e bene interpretato.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 16 voti
vedi tutti

Recensione

Negaloginepro di Negaloginepro
8 stelle

Dai non scherziamo! Smettetela di fare gli snob! Il film è gigantesco!!! Una sorta di mise en abyme, perchè è impossibile non guardare  (subito dopo) THE ROOM, ed è altrettanto impossibile non capire quanto siano stati bravi gli attori a partire da James Franco... L'arte è arte in quanto tale o perchè appartenente all'artista? L'artista, in altre…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

leporello di leporello
6 stelle

Furbetta l’idea di Franco di prendere un curioso personaggio passato per il cinema in maniera del tutto originale, e di farne, più che la rappresentazione, la vera e propria imitazione. Divertente comunque il risultato (e impressionanti e meritevoli di applauso tutte le rassomiglianze dati dagli interpreti  con gli “originali”), se si esclude la mezz’oretta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 19 voti
vedi tutti

Recensione

AndrewTelevision01 di AndrewTelevision01
7 stelle

Tommy Wiseau (James Franco), un aspirante attore e regista conosce, casualmente durante un provino, l'emergente Greg Sestero (Dave Franco). L'amicizia dei due porterà alla nascita di un'idea: quello che verrà considerato uno dei film peggiori di tutti i tempi, "The Room". Surreale.. surreale come James Franco sia riuscito a comporre una metafora, che viene scarnita dal…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

zombi di zombi
6 stelle

una personalità talmente ingombrante che si poteva permettere quasi un'ignoranza assoluta della storia del cinema. così affascinato dalla cultura americana da volerne far parte in modo così popolare da spacciarsi spudoratamente per ciò a cui nessuno poteva assolutamente credere. nonostante tutto tommy wiseau, proseguiva sulla SUA strada, fino a quando incontrò…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Uscito nelle sale italiane il 19 febbraio 2018
locandina
Foto

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Tommy Wiseau: chi era costui? Tuttora nessuno realmente lo sa: emigrato negli Usa dall’est Europa, senza alcuna esperienza cinematografica nel 2003 scrisse, girò e interpretò un film, The room, considerato uno fra i peggiori di sempre, e lo finanziò lautamente di tasca sua, sebbene non si sia mai capito da dove attingesse tutto quel denaro. La storia era nota, fino…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

Tiaz gasolio di Tiaz gasolio
8 stelle

The disaster artist – La Recessione. Ci sono film, o presunti tali, di cui nemmeno La Recessione ha mai osato parlare. Uno di questi è The Room, un film prodotto, interpretato e scritto dal misterioso Tommy Wiseau, un uomo che, come il grande Sylvester Stallone, aveva un’idea in testa e non voleva demordere. Il risultato è stato il sopra citato The Room, un film…

leggi tutto

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
4 stelle

Chi è Tommy Wiseau? Ce lo spiega, ce lo racconta, l'incontenibile James Franco, arrivato a qualcosa come trentotto regie in poco più di 10 anni, senza contare le parti come attore. Bene per lui, non sempre bene per gli spettatori. Qui ricopre i panni di questo perdente, Tommy Wiseau, di cui non si conosce, ancora oggi, età, provenienza geografica e provenienza del suo…

leggi tutto

2018

YuzoAB di YuzoAB

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
Il meglio del 2017
2017

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

Torino Film Festival 35 – After hours. «La vita non è un set chiuso»        Non sempre per entrare nella storia di un qualsiasi campo artistico occorre compiere un’impresa positiva, come vincere un premio riconosciuto da tutti. Così, anche nel cinema può capitare che un autore – Ed Wood - sia considerato talmente…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito