Espandi menu
cerca
The Disaster Artist

Regia di James Franco vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 69
  • Post 7
  • Recensioni 2723
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Disaster Artist

di barabbovich
7 stelle

Qual è il film più brutto della storia del cinema? Guardando all'Italia, verrebbe da rispondere uno qualsiasi dei film di Stefano Calvagna, o un cinepanettone a piacere. Quelli che se ne intendono dicono invece che sia stato The room, il film che Tommy Wiseau realizzò alla fine degli anni Novanta, vicenda rocambolesca ricostruita in The disaster artist. Difficile dire dove finisca la storia vera e dove cominci la seconda regia dell'attore James Franco, che porta sulla scena la vicenda di quest'uomo ricco da far schifo, probabilmente di origini polacche, del quale si è sempre saputo pochissimo, disposto a qualsiasi cosa pur di dirigere e recitare un film a Hollywood secondo le sue regole, coltivando apertamente la speranza di diventarne una star. I fatti narrati increntrati sull'amicizia tra il protagonista e un aspirante attore (Dave Franco, fratello di James), presto suo amico e co-protagonista di The room. I due si mettono in viaggio verso Los Angeles per avventurarsi in quell'impresa audace e assai folle che avrebbe voluto essere, sul copione, una storia di amore tradito ma che, alla prima in sala, si tradusse in un'esilarante ridicolaggine. Dai lunghi titoli di coda si capisce quanto filologica sia stata la ricostruzione di Franco in ogni dettaglio (scene, costumi, caratteri), ma al regista-attore non si può negare il merito di avere raccontato con verve assai ironica e ottimo ritmo l'ennesima variante sul sogno hollywoodiano di un personaggio enigmatico che sta tra Ed Wood e Howard Hughes.
Golden Globe 2018 a James Franco come miglior attore protagonista.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati