Espandi menu
cerca

Trama

Giuseppe e Pasquale sono due giovani amici che si guadagnano la vita facendo i lustrascarpe e, talvolta, anche con qualche piccola iniziativa illecita. Coinvolti in un furto, finiscono nell'inferno del riformatorio, dove entrano in contatto con una realtà di soprusi e di violenze. I loro animi si induriscono, persino la loro amicizia si incrina e Giuseppe, nel tentativo di fuggire, perde la vita. Il primo grande film di De Sica nel filone neorealista, costruito con lucido vigore di denuncia e con tocchi fiabeschi nel puro stile dello sceneggiatore Zavattini (il cavallo bianco). E il regista guida i suoi giovani attori (uno è Franco Interlenghi) in un percorso che ancor oggi emoziona. Oscar per il miglior film straniero.

Commenti (9) vedi tutti

  • Un capolavoro!! Triste e tragico!!

    commento di Brady
  • Semplicità innocenza e spontaneità naturale di alcuni bambini di fronte a un destino tragico, spezzato da anni di guerra e di disperazione. Il lavoro è uno ritratto di bambini orfani del post-guerra..

    commento di wang yu
  • Bello molto commovente.Interlenghi e l'altro ragazzo bravissimi

    commento di antonio de curtis
  • Questo capolavoro del neorealismo affronta, anche un tema, che dopo 60 anni, rimane attuale: la disoccupazione e la povertà di Napoli. Questi fattori costringono i poveri e i bambini al furto.

    commento di Carrels
  • uno dei pochi film che riescano a trattare l'universo infantile senza essere stupidamente sdolcinati e utopici

    commento di bocchan
  • bellissimo…i bambini di oggi non recitano così bene…

    commento di fugadimezzanotte
  • Tre sono i capolavori di De Sica : Umberto D , Ladri di biciclette e Sciuscià. Bellissimo

    commento di mise en scene 88
  • il miglior film neorealista mai realizzato in italia.il finale è il migliore che abbia visto in vita mia

    commento di sarix
  • toccante. L'amicizia a volte può essere la causa della morte. (quante volte sentiamo al telegiornale che un "amico" ha ucciso nostro figlio?)

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
9 stelle

Il film che segna la raggiunta maturità registica e narrativa di Vittorio De Sica, maturità che sarebbe arrivata a livelli artistici ancor più elevati nei successivi film neorealisti, e che poi sarebbe generalmente calata nei film degli anni Sessanta e Settanta. "Sciuscia'" è uno dei primi film del Neorealismo, girato nello stesso anno di "Roma città aperta" di… leggi tutto

18 recensioni positive

Recensioni
2023
2023
locandina italiana 2023
Foto
2021
2021
2020
2020

Recensione

celbuk di celbuk
8 stelle

Che dire di questo grande film che già non sia stato detto? De Sica si cimenta in una storia dalla trama stereotipata (l'infanzia misera, l'errore pagato a dismisura, gli abusi carcerari, il sadismo del direttore, i ragazzini - adulti, il ragazzino malato e poi morto- roba da Via Pal, l'epilogo iper drammatico...) col rischio di risultare scontato e noioso, e riesce (magia) a cavarne…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Antisistema di Antisistema
10 stelle

Per affermare una netta cesura con il passato c'è bisogno di gesti provocatori, plateali e soprattutto di forte impatto; Vittorio De Sica sentiva di avere evidentemente molto da farsi perdonare essendo stato fino alla metà degli anni 40' uno degli attori di punta del cinema italiano dell'epoca fascista, tramite le sue numerose parti in commedie prive di qualsiasi contatto con la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Prigioni

Prigioni

Tre film molto diversi per epoche, humus socio-culturale, obiettivi. Tre film italiani riguardanti il carcere. Sciuscià (1946). I due ragazzini, prima… segue

Post
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018

Recensione

stefanocapasso di stefanocapasso
10 stelle

Nella Roma del primissimo dopoguerra due adolescenti, Pasquale e Giuseppe, coltivano il sogno di comprare Bersagliere, il cavallo che periodicamente affittano coi guadagni del loro lavoro di lustrascarpe. L’occasione di un buon guadagno si presenta quando vengono coinvolti in una vendita di coperte rubate. Le cose vanno male, vengono arrestati e finiscono al riformatorio, dove li attendono…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2016
2016
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito