Balla coi lupi

Trama

Il tenente John Dumbar diventa suo malgrado un eroe di guerra; in premio riceve il cavallo Sisko e l'autorizzazione a scegliere la sua prossima destinazione. Dumbar chiede di essere mandato in un avamposto della frontiera indiana, in territorio Sioux. Ha inizio per lui un periodo che lo cambierà profondamente e lo farà rinascere come un uomo nuovo nella tribù di Uccello Scalciante e Vento nei Capelli.

Note

Il film è stato uno dei più straordinari eventi cinematografici degli ultimi anni. Per realizzarlo Kevin Costner ha dovuto superare mille ostacoli: nessuno voleva finanziare il suo western in buona parte parlato in lingua Sioux. Contro ogni previsione il progetto è stato realizzato, il film ha conseguito un successo straordinario e ha ottenuto ben sette Oscar.A freddo, un western non così rivoluzionario come si è detto e scritto (ripassare i classici, please), ma certamente un notevole spettacolo. Kevin Reynolds ("Fandango") ha collaborato alla regia non accreditato.

Commenti (22) vedi tutti

  • Film bello e importante

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Il confine è ormai perduto. Senza confini l'uomo è perso. Ma il rispetto ancora non c'è. Per poterli violare, adesso siamo costretti ad inventarceli.

    leggi la recensione completa di Brady
  • ‘Conosciamoci prima di combatterci’. Kostner al suo debutto come regista (anche produttore e attore), apporta una nuova sensibilità sociale al western essendo il film decisamente dalla parte degli indiani (li sentiamo sempre nella loro lingua) ritenuti depositari di alti valori umani (al contrario dei bianchi) ma ci mette anche passione e realismo

    commento di marco bi
  • un bel film, sicuramente. a mio modesto parere l'unica cosa sbagliata è stata la scelta dell'interprete della squaw del protagonista: attrice che più yankee di così non si può.

    commento di mapy09
  • Bellissimo film!

    commento di Blue Velvete
  • mitico , stupendo

    commento di danandre67
  • uno spettacolo. segna il cuore come un coltello

    commento di antimes
  • Il finale mi ha commosso.

    commento di joetiziano
  • un tremendo mattone di tre ore

    commento di wang yu
  • Non esageriamo: è un film ben fatto e nello spirito dei tempi, ma un po' noioso ed anche abbastanza ruffiano. Comunque sopravvalutato.

    commento di sasso67
  • Veramente stupendo.

    commento di steveun
  • Film di frontiera. L'ultimo grande Western e anche il più grande. Lirico, poetico, crudo e spietato, mai nessun film ci ha raccontato il lontano west con questa imponenza. In assoluto il più grande film del suo genere. Capolavoro.

    commento di tempinostri
  • 8

    commento di Max76
  • Un antico western al massimo

    commento di G89
  • scusate l'invadenza ma sono commosso: troppo bello questo film, ragazzi!!! chi non l'ha ancora visto che se lo veda subito, perche' e' di una dolcezza incredibile!!!!

    commento di levistrauss
  • Coraggioso, sincero e fortunato esordio alla regia di Costner, che certamente con qualche furbizia,riesce a far risorgere il genere, con questo apologo sul mito della scomparsa della frontiera, raccontato dalla parte degli indiani. VOTO 8,5

    commento di BobtheHeat
  • film eccezzionale con un kevin costner è strepitoso

    commento di leo$
  • Che bello… dolce, poetico, azione, thriller… c'è tutto, compresa una recitazione assolutamente eccezzionale!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Un super capolavoro!!! Un western di nuova generazione forse troppo lungo ma bellissimo

    commento di faromagico
  • Un western "dalla parte degli indiani", che ha molto da insegnare sulle diversità, sulla tolleranza e sulla possibilità di comunicare tra "diversi".

    commento di scream
  • Kevin Costner è il primo regista che mi ha fatto vivere,grazie a questo film,grandi e intense emozioni. Il capolavoro entra nei cuori della gente che lo guardano.SPECIALE per chi lo segue nei minimi particolari.

    commento di Dado R4
  • il film è molto interessante e istruttivo; peccato che Kevin Costner in versione pellerossa sia pettinato come uno dei Bee Gees e indossi un vestito da Carnevale… Stendiamo un velo pietoso su Mary Mc Donnell con i capelli scalati..

    commento di fabiomark
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
10 stelle

Un soldato decide di morire, perché non vuole passare il resto della vita con una gamba sola: monta su un cavallo e va incontro al fuoco nemico, ma resta miracolosamente illeso. O forse invece no: quel soldato, John Dunbar (“un nome che non aveva mai significato niente per me”), in realtà rimane ucciso sul campo di battaglia; al suo posto, dopo quella specie di suicidio… leggi tutto

42 recensioni positive

Recensioni
Recensioni
2018
2018

Recensione

passo8mmridotto di passo8mmridotto
10 stelle

Una trama esile, delicata, sentimentale, ecologica, con al centro un ufficiale di cavalleria nordista in viaggio verso le praterie dell' Ovest. Si imbatte in una tribù Sioux che lo accoglie, e si innamora di unadonna bianca allevata dagli indiani. A montaggio ultimato, ne risulta un'opera altamente poetica, un omaggio ai pellerossa americani, sterminati frettolosamente dalla…

leggi tutto

Film infanzia

Elysa di Elysa

Questi sono i film che mi hanno fatto AMARE il cinema. Grazie al cinema trovo il mio spazio, il tempo per evadere dai problemi o scoprirne altri che altrimenti non conoscerei. Grazie ai film posso dire di vivere…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
2017
2017

Guerra di secessione

CALVAL di CALVAL

La guerra di secessione americana, nota negli Stati Uniti come guerra civile americana, fu combattuta dal 12 aprile 1861 al 9 aprile 1865 fra gli Stati Uniti d'America e gli Stati Confederati…

leggi tutto

Recensione

lamettrie di lamettrie
9 stelle

Un gran bel film, merita la fama che ha. Stupisce soprattutto questo: come mai un film così poco retorico, così profondo e così correttamente antiamericano sia potuto piacere alle masse. Forse, per la fotografia e i paesaggi, indimenticabili, come anche per la sceneggiatura ricca di situazioni appassionanti. Qualche difetto c’è: è un po’ troppo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

albycomp di albycomp
2 stelle

ho visto metà della versione di 3 h. Lo trovo pretenzioso ed irrisolto ossia 1)vorrebbe impressionare con visioni paesaggistiche che in America sono consuete; 2) imposta il contatto con i nativi subito distinguendoli in buoni e cattivi, cosa narrativamente puerile; 3)il contatto con i nativi è semplicistico ed inverosimile ossia un soldato che si isola in un avamposto e contatta i…

leggi tutto

Recensione

Furetto60 di Furetto60
9 stelle

Notevole questo film girato e interpretato da un Kevin Costner particolarmente ispirato, ambientato durante la guerra di secessione,quando gli americani si stavano appropriando dei territori appartenenti ai nativi delle tribù dei Sioux, degli Apache e dei Comanche,massacrandoli senza pietà.Il corretto e critico revisionismo storico,effettuato recentemente, che ha mandato in…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Brady di Brady
9 stelle

Musiche straordinarie e paesaggi non dico straordinari, ma quanto meno inconsueti, nobilitati sicuramente da una fotografia molto valida e dall'amore che i personaggi sanno trasmettere per questi territori. In effetti forse la storia non è così originale come qualcuno scrive, ma è nuovo il punto di vista, nuovi i ritmi, nuovo l'approccio ad una realtà, qualla di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Piango, evviva!

karugnin di karugnin

Qualche giorno fa lessi la bella e accorata recensione di @Badu D Shinya Lynch su "Der Freie Wille": fui talmente colpito dall'intensità del suo coinvolgimento emotivo che procurai di vedere il film il giorno…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016

Recensione

scancanensi di scancanensi
10 stelle

"la strada più difficile per un uomo è quella che porta all' essere umano"... nella prateria solitaria e selvaggia, si svolge la storia di un ufficiale che finalmente scopre se stesso... nonostante la carriera brillante, l' incontro con una tribù indiana gli fa capire ciò che vuole veramente dalla vita... e nasce un uomo nuovo, che si allontana a poco a poco da quel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito