L'uomo che cadde sulla Terra

Regia di Nicolas Roeg

Con David Bowie, Candy Clark, Rip Torn, Buck Henry, Bernie Casey Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Tom Newton, apparenza umana, in realtà è un alieno caduto sulla terra che diventa un magnate industriale. Al culmine della ricchezza viene tradito dal suo più fedele collaboratore che lo consegna al governo. Bella regia di Roeg e grande Bowie quando si toglie le lenti a contatto e rivela i suoi occhi da alieno. Da un romanzo di Walter Tevis, un film di fantascienza esistenziale molto anni '70 nello stile e nel pessimismo sociologico, con un grande e smarrito Bowie.

Commenti (9) vedi tutti

  • Per l'appunto... deve piacerti il genere fantascenza... esistenziale... Un idea interessante, copiata, ma che senza un adeguato supporto... fantascientifico, rimane di flebile interesse.

    commento di Brady
  • Un film raccontato tutto in soggettiva che evidenzia e mette in luce soprattutto le sconfitte della nostra civiltà, i nostri timori e le nostre solitudini, con un andamento che assume spesso la forma di un delirio psichedelico intrigante ed allusivo accentuato dai frequenti flash-back dei ricordi e sorretto dalla ispirata interpretazione di Bowie.

    leggi la recensione completa di spopola
  • La "caduta" sul pianeta, e poco dopo la vorticosa ascesa "gerarchica", di un extraterrestre che sfrutta le proprie conoscenze per arricchirsi: ma non per uno scopo fine a se stesso, bensì per soccorrere i suoi cari ed il suo pianeta da un grave problema. Grande Bowie, alieno androgino pallidissimo che si concede "integralmente" alla camera.

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • Un film curioso soprattutto per lo stile narrativo scelto. Che però non mi è piaciuto molto. La mancanza di un minimo di ritmo affievolisce molto la tensione. Più un'opera autocelebrativa che comunicativa.

    commento di bebabi34
  • Due ore di agonia,si prova un po di sollievo solo quando vengono inquadrati gli scenari esterni.voto 3 -

    commento di wang yu
  • L'unica pecca (che poi pecca non è mai) è la lunghezza. Ma per il resto un signor film, originale nella sua struttura narrativa e ricco di grande fascino. A comincare da Bowie perfettamente calato nella parte.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Apologo fantascientifico malinconico, esistenzialista e imbevuto di un pessimismo (cosmico-sociologico) senza speranza. Un piccolo cult da non dimenticare con un grandissimo Bowie.

    commento di Natalie
  • Descrive la curiosita' morbosa dell'uomo film stupendo!

    commento di stefano967
  • Complesso e affascinante come un album di Bowie.

    commento di movieman
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

spopola di spopola
8 stelle

Il romanzo di Waler Tevis dal quale è tratto il film, denuncia con straordinario tempismo, tutto il marciume e l’ipocrisia razzista che un mondo corrotto e corruttibile come il nostro, può mostrare a chi venga da un “altrove” qualsiasi, ma può essere benissimo letto anche come un saggio che anticipa e illustra i conflitti e i problemi che emergono quando ci… leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

hallorann di hallorann
6 stelle

Nel 1975 David Bowie era all’apice della sua carriera di musicista e cantante. Poco prima di trasferirsi a Berlino, per incidere la famosa trilogia “Low-Heroes-Lodger”, venne scelto dal regista inglese Nicholas Roeg per la parte dell’alieno in L’UOMO CHE CADDE SULLA TERRA dopo averlo visto nel documentario CRACKED ACTOR.  Thomas Jerome Newton arriva sulla terra… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni
2020
2020
2019
2019

Nell'alto dei cieli

undying di undying

"Smettila di leggere quelle stupide riviste. Vuoi capirlo che sono tutte fantasie? Spegni la luce, e dormi! È quasi mezzanotte..." Per Rimedonte era una frase ormai consueta, quella che da mesi -tutte le sere-…

leggi tutto
2018
2018

Recensione

maso di maso
10 stelle

                            Un’impresa per me realizzare una recensione di "L'uomo che cadde sulla terra" e i motivi sono tanti: in primis Nicolas Roeg è da sempre il mio regista del cuore, non so se sia il mio preferito ma se la gioca con Ken Russell, Kubrick e altri fenomeni, è un autore che si…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 gennaio 2017 su Paramount Network
Trasmesso il 13 gennaio 2017 su Paramount Network
Trasmesso il 10 gennaio 2017 su Paramount Network
2016
2016

REPLAY DECINA

maso di maso

OOOOOOOoooooo utente filmtivuaro natalizio panettonato e fittizio spara ora la tua decina senza pensarci troppo su ripeto senza pensarci troppo su, come se stassi per vamitare un pandaro......ma c'hai presente un…

leggi tutto

Recensione

sasso67 di sasso67
7 stelle

Un film di fantascienza (sociologica?) a suo modo epocale, che, però, visto a quarant'anni di distanza, perde molta della sua carica innovativa che aveva all'epoca. E questo anche visto con la reintegrazione delle parti tagliate dalla versione italiana ai tempi della sua uscita. Credo che la maggiore importanza che il film può ancora vantare consista nelle digressioni visive,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

michel di michel
7 stelle

Caduto chissà come sulla Terra un alieno capisce subito che per potersene tornare a casa dovrà mettere da parte abbastanza soldi per autofinanziarsi un viaggio interstellare. Ma la facilità con cui dal nulla costruisce un impero economico attira su di lui sguardi malevoli. Originario di un pianeta morente il nostro, che si confonde senza difficoltà tra i terrestri…

leggi tutto
Recensione

Recensione

giorgiobarbarotta di giorgiobarbarotta
7 stelle

Dopo parecchi anni ripesco dal palinsesto notturno L'Uomo Che Cadde Sulla Terra, benedicendo ancora una volta i registratori digitali e gli hard disk dalla capienza infinita, i quali permettono di godersi certi titoli anche ad orari più consoni ai non nottambuli. Il film di Nicolas Roeg (già direttore della fotografia di Fahrenheit 451 di Truffaut) mi sorprende nuovamente oggi come…

leggi tutto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 10 febbraio 2016 su Rai Movie
Trasmesso il 5 febbraio 2016 su Rai Movie

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

"Io vengo da un mondo spaventosamente arido. Abbiamo visto alla televisione le immagini del vostro pianeta. E abbiamo visto l'acqua. Infatti la nostra parola per indicare la Terra, significa "pianeta d'acqua"". Ecco la vera ragione che spinge, un giorno qualsiasi, presso una valle sperduta del Kentucky, presso un laghetto, un oggetto non identificato precipita e da esso ne esce un…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito