Gli uccelli

play

Regia di Alfred Hitchcock

Con Tippi Hedren, Rod Taylor, Jessica Tandy, Veronica Cartwright, Suzanne Pleshette Vedi cast completo

  • In TV
  • Premium Cinema
  • canale HD 330
  • Ore 00:55
altre VISIONI

Trama

Melania arriva a Bodega Bay con una coppia di pappagallini detti "inseparabili" da regalare a Mitch, giovane avvocato che abita con la madre e la sorellina Cathy. Durante la traversata della baia viene ferita da un gabbiano. Sembra un incidente, ma la realtà si rivela ben diversa: uccelli di ogni tipo si coalizzano in un'inspiegabile minaccia. Un incubo, che si conclude con l'assalto dei pennuti alla casa di Mitch. Da una novella di Daphne du Maurier, sceneggiata da Evan Hunter alias Ed McBain, uno dei capolavori di Hitchcock; attraverso una serie di scene in apparenza banali, un ritratto apocalittico della stupida specie umana e una raffigurazione delle sue paure più profonde. All'epoca fu uno dei film col montaggio più frenetico mai visto: oltre 3000 inquadrature. Esordio di Tippi Hedren, fiamma "impossibile" del regista e mamma di Melanie Griffith.

Commenti (35) vedi tutti

  • “Perché gli uccelli attaccano?” La risposta è una sola, perchè siamo al cinema

    leggi la recensione completa di yume
  • Film eccezionale, il valore aggiunto è dato dal caleidoscopio di significati che si nascondono tra le piume degli Uccelli. Masterpiece.

    leggi la recensione completa di Albus96
  • MA CHE GENIO E GENIO!?

    leggi la recensione completa di Saleinzucca
  • FAVOLOSO

    commento di Fiesta
  • Straordinario

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Inutile stare a discutere. Uno dei migliori di Hitchcock se non il più bello. Nonostante i tantissimi anni, riesce a piacere anche a noi giovani. Incredibile.

    commento di LucaJazz94
  • L'orrore è nell'aria, nel silenzio e nella brutalità che prende ed ha una sola forma. E' impressionante soprattutto il lavoro dei veri protagonisti dell'opera, che ammaestrati dall'équipe del film fungono da vere e proprie macchine di morte e disperazione. Capolavoro inestimabile!

    leggi la recensione completa di Genga009
  • Guardate "il pianeta proibito" del 1956. Il senso è lo stesso e lo precede di 7 anni.

    commento di Pablo1961
  • Bellissimo ed inquietante. La scena dell'attacco alle pompe di benzina con l'incendio causato dal fiammifero del fumatore mentre Tippi Hedren assiste muta e immobile nella successione di fotogrammi è da 10 e lode. Un esempio di arte cinematografica immortale.

    commento di blualberto1966
  • Ennesimo capolavoro del maestro del brivido, incentrato su un attacco da parte degli uccelli.Il film è epico e spettacolare, terrificante tutt'ora per la sua atmosfera silenziosissima e priva di musiche, e per il realismo dei volatili, alcuni addestrati realmente, e altri realizzati con effetti speciali.Da splendore Tippi Hedren, figa pazzesca.

    commento di Utente rimosso (AlexVale)
  • Capolavoro -uno dei tanti del grande Hitch- nel quale l'attesa, vera chiave di volta per un thriller di successo, è tagliente quanto un rasoio.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • non so quante volte ho visto questo film, voto 7 piu e un cult del brivido bello e pieno di tensione

    commento di eros7378
  • In un tranquillo weekend di fine mondo.

    commento di michel
  • Gli uccelli" è un film geniale,bellissimo

    commento di danandre67
  • Profondamente metafisico, è il più potente e profetico film di Hitch. La trama si perde per diventare Oracolo. Voto: 9

    commento di Sal Paradise
  • Il tema di questo film è "la natura ribelle".Davvero bello.

    commento di L uomo dai 100000000 nomi
  • "Gli Uccelli" è uno deil film di culto della filmografia di Hitchcock e non è difficile capirne il motivo.Inizia i maniera totalmente diversa da come poi si conclude,con scene forti e davvero inquietanti.Un ottimo film.

    commento di SaintlySinner
  • Il film è del '63 e si vede, ma rimane ancora oggi un classico della suspance e del terrore. I registi di film horror di oggi dovrebbero prenderlo come modello di riferimento.

    commento di mosez
  • veramente un bellissimo film voto 8

    commento di demetrio73
  • L'arte, il guardare avanti di decenni, il genio, il capolavoro.

    commento di Dalton
  • Personalmente non lo trovo uno dei film migliori di Hitchcock, soprattutto per il non risolvimento della storia e per personaggi bidimensionali (vedi la madre, non approfondita a dovere). Certo però la regia è qualcosa di fenomenale.

    commento di Ewan
  • condivido quanto ha detto la signora lloyd…io adoro alfred però ormai questo film è demodè…

    commento di joxie
  • Anche se Hitchcock è il maestro del brivido, non vuol dire che tutti i suoi film siano dei capolavori; questo mi è risultato lento, scarsamente coinvolgente e non è in grado di infondere paura.

    commento di Carrels
  • capolavoro

    commento di leo$
  • Sinceramente non mi è piaciuto affatto, l'ho trovato abbastanza lento, eccessivamente lungo e tutta la tensione di cui si parla non è che ne abbia visto molta…preferisco i gialli fi hitchcock

    commento di Ramones
  • 7.5

    commento di nico80
  • gradirei che qualcuno mi spiegasse il finale, poichè di un capolavoro del regista, incredibilmente terrorizzante considerando che ha più di quaranta anni è necessario capirne ogni sua scena e particolarmente il finale.

    commento di dany90
  • Due pecche: il finale e la lunghezza eccessiva del film. Per il resto, gran pellicola.

    commento di sonicyouth
  • Mi ha un po' deluso. Dal grande Hitchcock mi aspettavo un capolavoro. Un film senza nè capo nè coda…

    commento di pistarino
  • mah…non è che mi abbia intusiasmato poi tanto..la storia mi sembra ridicola e non adatta per il tempo (gli "effetti speciali" col truka sono comici,vedi la scena coi bimbi in fuga..alcuni ridono!!)…hitch ha fatto molto ma molto meglio!!

    commento di Dr.Lynch
  • Gran bel film di Hitchcock che usa degli effetti speciali straordinari.

    commento di IGLI
  • mi è piaciuto meno di "nodo alla gola". è vero che c'è tensione e che hitchcock è abilissimo a mantenerla fino alla fine, ma mi ha entusiasmato meno dell'altro.

    commento di carpa
  • e' il film piu' astratto e teorico del maestro del brivido. Si apre a diverse interpretazioni. A 40 anni di distanza, genera ancora spavento e soprattutto inquietudine. Regia magistrale

    commento di ed wood
  • una vetta di un regista vetta

    commento di Quint Connor
  • Un film che ti mette ansia e paura. Il maestro ancora una volta riesce nel suo intento. Non riuscirai mai piu a guardare con simpatia gli uccellini che cinguettano davanti il tuo davanzale. Da non perdere la scena del garage.

    commento di lamantim
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

maso di maso
10 stelle

"Gli Uccelli" è il film più semplice di Hitchcock a livello strutturale ma è anche il più metaforico, in più è l'unico che può essere classificato alla voce horror movie e se si considera l'anno di realizzazione è un vero e proprio miracolo dell'arte filmica vista la povertà degli effetti speciali disponibili al tempo. Una… leggi tutto

72 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

fornarolo di fornarolo
6 stelle

Non sono affatto d'accordo che sia un capolavoro; anzi lo ritengo l'inizio della decadenza di Hitchcock. C'è una fortissima unità d'azione attorno a cui tutto si concentra, ma i personaggi sono marionette senza una chiara definizione comportamentale (a parte gli attori, che lasciano a desiderare) e il mistero degli uccelli assassini è del tutto chiuso in se stesso e… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Argan di Argan
3 stelle

Una donna giunge in un piccolo paese per regalare alla sorella dell'uomo di cui è infatuato una coppia di inseparabili per il suo compleanno, presto accadranno avvenimenti spiacevoli, gli uccelli senza un apparente motivo iniziano ad aggredire gli abitanti. La pellicola non ha una trama complessa, come gli altri capolavori di Hitchcock, anzi ha una trama molto semplice ed apparentemente banale,… leggi tutto

3 recensioni negative

2019
2019

Recensione

yume di yume
10 stelle

A proposito di uno dei capolavori di Alfred Hitchcock in questi giorni nelle sale in versione restaurata dalla Cineteca di Bologna…   “… ricorda, il prossimo urlo che senti potrebbe essere il tuo” Alfred Hitchcock   Domanda-base: Perché gli uccelli diventano nemici dell’uomo e, raccolti in stormi, gli piombano addosso massacrandolo?…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti

Recensione

mgcgio di mgcgio
10 stelle

L'avevo già visto molti anni fa, in tv. L'ho rivisto al cinema, confermando la mia impressione: è un capolavoro immortale. Leggo in giro vari tentativi di interpretazione, ma a mio parere uno degli elementi di fascino (e terrore) del film, è proprio l'irrazionalità: non c'è un motivo, perlomeno razionale e comprensibile dagli umani, dell'aggressività…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Uscito nelle sale italiane il 7 gennaio 2019
locandina italiana 2019
Foto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 agosto 2018 su Rete 4
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Albus96 di Albus96
10 stelle

Trama: In un negozio di animali a San Francisco si incontrano l'avvocato Mitch Brenner (Rod Taylor) e la ricca e giovane Melanie (Tippi Hedren), figlia dell'editore di uno fra i maggiori giornali della città. Indispettita ma anche attratta dall'atteggiamento dell'uomo, Melanie decide di fargli una sorpresa e di recarsi a Bodega Bay - dove Mitch trascorre i fine settimana in compagnia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
2017
2017
Trasmesso il 22 dicembre 2017 su Rsi La2

Recensione

FedericaWinslet di FedericaWinslet
10 stelle

L'apocalisse di questo film è in primis il corpus dei segreti sociofobici di una cittadina dai tenui colori pastello ma dall'animo grigio scuro. Un'apocalisse filmica che parte da un retaggio culturale annebbiato (i cittadini sospettosi che scrutano e giudicano la nuova arrivata) e prosegue con un'inarrestabile violenza visiva (i crudeli attacchi degli uccelli a case e persone). Hitchcock…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito