Heidi

play

Regia di Alain Gsponer

Con Bruno Ganz, Anuk Steffen, Quirin Agrippi, Isabelle Ottmann, Peter Lohmeyer, Katharina Schüttler, Jella Haase, Michael Kranz... Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Family
  • canale 304
  • Ore 19:05
Altre VISIONI

Trama

Heidi vive i giorni più felici della sua infanzia in una piccola baita sulle Alpi svizzere insieme al nonno, prendendosi cura delle sue caprette e giocando con l'amico Pete. La spensieratezza, però, termina nel momento in cui la zia la richiama a Francoforte per andare a vivere in casa del ricco signor Sesemann e far compagnia a Clara, una bambina sulla sedia a rotelle. Qui, avrà modo di imparare a leggere e a scrivere e di essere educata sotto la vigile attenzione della rigorosa istitutrice Rottenmeier ma la nostalgia per le amate montagne sarà sempre più forte.

Approfondimento

HEIDI: NUOVA TRASPOSIZIONE DEI ROMANZI DELLA SPYRI

Diretto da Alain Gsponer e sceneggiato da Petra Biondina Volpe, Heidi racconta le avventure di Heidi, una bambina orfana che vive i giorni più spensierati della sua infanzia in una capanna tra le Alpi svizzere in compagnia del nonno e dell'amico Peter. La felicità della bimba viene però bruscamente interrotta quando è costretta a lasciare le montagne per trasferirsi a Francoforte in casa del ricco signor Sesemann. Qui, Heidi deve tenere compagnia alla piccola Klara, una bimba in sedie a rotelle, e seguire le l'istruzione impartita dalla rigida signorina Rottenmeier. Sebbene stringa amicizia con Klara e formi un particolare legame con la nonna di questa, in Heidi sarà sempre vivo il desiderio di ritornare in casa del nonno tra le amate montagne e caprette.

Con la direzione della fotografia di Matthias Fleischer, le scenografie di Christian M. Goldbeck, i costumi di Anke Winckler e le musiche firmate da Niki Reiser, Heidi è l'adattamento dell'omonima serie di romanzi per bambini scritto da Johanna Spyri nel 1880 e reso famoso dalla serie televisiva animata realizzata dal maestro Hayao Miyazaki negli anni Settanta. Com'è nello spirito dei lavori della Spyri, Heidi contiene al suo interno indicazioni sulla società svizzera del Novecento e sul suo funzionamento, dettato anche da rigide regole.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Rimanendo fedele allo spirito del primo dei romanzi della Spyri, Heidi descrive la protagonista come un vero maschiaccio pronto a combattere contro le gerarchie e le prepotenze dettate dall'autorità. Amante della libertà, Heidi ha in montagna tutto ciò che le serve per essere felice: i prati, gli animali, gli amici, la casa e soprattutto il nonno. A interpretare Heidi è Anuk Steffen, una bambina di nove anni scelta dopo una serie infinita di casting, mentre il nonno (all'apparenza burbero) ha il volto del più navigato e conosciuto Bruno Ganz e Pete, il pastorello leggermente pessimista grande amico di Heidi, è impersonato dal tredicenne Quirin Agrippi.

Una volta mandata a Francoforte, Heidi deve relazionarsi con la famiglia Sesemann, composta dal padre e dalla figlioletta (in carrozzella) Klara, portati in scena da Maxim Mehmet e Isabelle Ottmann. In casa Sesemann vivono inoltre la rigida istitutrice Rottenmeier, interpretata da Katharina Schüttler, e nonna Sesemann, impersonata da Hannelore Hoger. Al servizio dei Sesemann sono invece Sebastian e Tinette, supportati rispettivamente da Peter Lohmeyer e Jella Haase.

Leggi tuttoLeggi meno

Commenti (2) vedi tutti

  • Insomma,si rigira la Minestra dove sono già passati altri.voto.1.

    commento di chribio1
  • Compendio non solo del romanzo di Johanna Spyri, ma anche del classico anime tv di Takahata e Miyazaki. La storia di Heidi con annessi amichetti, capre, nonni, istitutrici, maggiordomi e zie che non fanno altro che sbolognare la ragazzina da una parte all'altra, è arcinota. Carino, ma è solo un Bignami troppo stretto della storia.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

luca826 di luca826
5 stelle

Zuccheroso e un po' troppo lungo, questo ultimo Heidi è un prodotto dal pesante retrogusto televisivo, che convince nelle locations (e ci mancherebbe...) e nelle ricostruzioni scenografiche (gradita sorpresa) ma alla fine rimane 'piatto'. C'é poca azione dinamica per coinvolgere in pieno lo spettatore e le quasi 2 ore sono divise fondamentalmente in una manciata di momenti chiave… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

sillaba di sillaba
8 stelle

Buon prodotto e sicuramente la migliore Heidi che abbia visto. Effettivamente mieloso, ma che location! Centrato in pieno il clima che si vive sulle Alpi anche se la storia la sappiamo ed è quella che è, però la sceneggiatura sottolinea troppo la parte commovente e meno quella dei personaggi. Film troppo breve per cogliere tutto il romanzo ma lo considero un film per… leggi tutto

1 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso il 6 gennaio 2018 su Rsi La1
2017
2017
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

sillaba di sillaba
8 stelle

Buon prodotto e sicuramente la migliore Heidi che abbia visto. Effettivamente mieloso, ma che location! Centrato in pieno il clima che si vive sulle Alpi anche se la storia la sappiamo ed è quella che è, però la sceneggiatura sottolinea troppo la parte commovente e meno quella dei personaggi. Film troppo breve per cogliere tutto il romanzo ma lo considero un film per…

leggi tutto
Recensione
2016
2016
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

luca826 di luca826
5 stelle

Zuccheroso e un po' troppo lungo, questo ultimo Heidi è un prodotto dal pesante retrogusto televisivo, che convince nelle locations (e ci mancherebbe...) e nelle ricostruzioni scenografiche (gradita sorpresa) ma alla fine rimane 'piatto'. C'é poca azione dinamica per coinvolgere in pieno lo spettatore e le quasi 2 ore sono divise fondamentalmente in una manciata di momenti chiave…

leggi tutto

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
5 stelle

Compendio non solo del romanzo di Johanna Spyri, ma anche del classico anime tv di Isao Takahata e Hayao Miyazaki del 1974. La storia di Heidi con annessi amichetti (il pastorella Peter e la disabile Clara), capre, nonni (Bruno Ganz è somogliantissimo al vecchio dell'Alpe di Takahata, ma fa solo una marchetta) e poco importa se si mette a bere grappa con nonna Seseman - eh, vecchio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 21 marzo 2016
locandina
Foto
2015
2015
Anuk Steffen, Bruno Ganz, Isabelle Ottmann
Foto
locandina
Foto

Visti

leto di leto

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
2014
2014
2000
2000
HEIDI: NUOVA TRASPOSIZIONE DEI ROMANZI DELLA SPYRI

HEIDI: NUOVA TRASPOSIZIONE DEI ROMANZI DELLA SPYRI

HEIDI: NUOVA TRASPOSIZIONE DEI ROMANZI DELLA SPYRIDiretto da Alain Gsponer e sceneggiato da Petra Biondina Volpe, Heidi racconta le avventure di Heidi, una bambina orfana che vive i giorni più spensierati della sua infanzia in una capanna tra le Alpi svizzere in compagnia del nonno e dell'amico Peter. La felicità della bimba viene però bruscamente interrotta quando è costretta a lasciare le montagne per trasferirsi a Francoforte in casa del ricco signor Sesemann. Qui, Heidi deve tenere compagnia alla piccola Klara, una bimba in sedie a rotelle, e seguire le l'istruzione impartita dalla... segue

Extra
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito