L'arrivo di un treno nella stazione di La Ciotat

Trama

Commenti (8) vedi tutti

  • Uno dei primi film mai mai girati.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • La pellicola dei Lumière che ha dato il via al mito degli spettatori in preda al panico per l’effetto atipico della rappresentazione cinematografica. Storicamente fondamentale, artisticamente quasi nullo, nel 1935 venne ripreso da Louis Lumière per farne un film in 3D.

    leggi la recensione completa di scandoniano
  • Parafrasando: “Questo film è un piccolo passo per l'uomo, ma un grande passo per l'umanità”.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Il treno è arrivato alla stazione, invece il lungo del viaggio del cinema parte tutto da qui.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Epocale.

    commento di Leo Maltin
  • Il cinema fin da subito ammalia e inganna, anche quando riprende la realtà, pur restituita e filtrata dalla messa in scena. Alcuni secondi tra i più famosi di tutti i tempi. 9

    commento di kotrab
  • commento di Dalton
  • Mitico, geniale e ineguagliabile. Avrei proprio voluto essere alla prima di questo film, un emozione unica!

    commento di Zarathustra
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

Cinquanta secondi tra i più famosi della storia del cinema, un'unica inquadratura che lancerà i fratelli Lumière nella leggenda: la macchina da presa è posizionata sulla banchina della stazione di La Ciotat (Francia meridionale), puntata verso il binario da cui sta per arrivare il treno, che "riempirà" lo spazio volutamente lasciato vuoto… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

scandoniano di scandoniano
6 stelle

“L’arrivo di un treno alla stazione di La ciotat” (L’arrivè du train en gare de La Ciotat) è probabilmente tra i corti più famosi dei fratelli Lumière, soprattutto per la leggenda che vuole lo stuolo di spettatori intenti a guardare la pellicola scappare via dalla sala cinematografica per l’effetto scenico del treno in avvicinamento. Nel… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2019
2019
2018
2018

Capo ZERO di CINÉMATOGRAPHE: Presentazione di un'antologia di 121 ANNI DI CINEMA realizzata da 58 utenti di Film Tv. LA SUPERLISTA CHE ERA POCO VISIBILE: 1461 FILM DAL 1895 AL 2015. Con gli aggiornamenti successivi: fino a quando? Dipende solo da voi....

cherubino di cherubino

BUON GIORNO A TUTTI ! Vi debbo un po' di spiegazioni. Le butterò giù così come mi vengono alla mente e potranno essere migliorate eventualmente parlandone tra noi in questo spazio se vorrete.…

leggi tutto
2017
2017
locandina
Foto
2016
2016

Recensione

scandoniano di scandoniano
6 stelle

“L’arrivo di un treno alla stazione di La ciotat” (L’arrivè du train en gare de La Ciotat) è probabilmente tra i corti più famosi dei fratelli Lumière, soprattutto per la leggenda che vuole lo stuolo di spettatori intenti a guardare la pellicola scappare via dalla sala cinematografica per l’effetto scenico del treno in avvicinamento. Nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
10 stelle

  Uno dei primi film mai mai girati è anche la pellicola più nota, citata, omaggiata e parodiata della storia del cinema. Ed è anche la prima volta che uno spettatore può davvero "emozionarsi" dinanzi a uno spettacolo unico come quello cinematografico. Il pionieristico “L'uscita dalle fabbriche Lumière” (1895) ha infatti mero…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
10 stelle

  Sessanta secondi di pellicola nei quali l'unica cosa che accade è -come si evince già dal titolo- l'arrivo di un treno in stazione. Sì, ma sono i primi sessanta secondi di pellicola della storia. E questo conta, perché volendo prendere in prestito la celebre espressione coniata per l'allunaggio dell'Apollo 11: “Questo è un piccolo passo per l'uomo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2013
2013

Punto.

mck di mck

  I.   Punto. SMALL.   In Principio fu il Verbo : Action ! Cut !   A Boy and his Atom. In modo esagonale e non ortogonale, gli atomi, mossi con un ago su una superficie di rame che li attira…

leggi tutto
2012
2012
2011
2011

Recensione

LIBERTADIPAROLA75 di LIBERTADIPAROLA75
6 stelle

Che dire? I Lumiere fissano il tempo sull'immagine di un treno in movimento. Oggetto intellettuale prezioso che ha aperto le porte del cinema. Comunque il valore storico è la sola cosa importante di un film (?) che si limita a filmare L'ARRIVO DI UN TRENO NELLA STAZIONE DI LA CIOTAT. Il massimo valore di divertimento è invece da dare alla parodia fantozziana ne SUPERFANTOZZI. Comunque questo…

leggi tutto
Recensione

ACCADDE IL 6 GENNAIO

panflo di panflo

Mi sono divertito a rintracciare avvenimenti accaduti il giorno della befana nei secoli scorsi e li ho adeguatamente (forse) abbinati a film che mi sono piaciuti.

leggi tutto
2010
2010

Recensione

Mattyman di Mattyman
10 stelle

Diversamente a quanto alcuni credono, questo non è il primo film della storia del cinema, ma è sicuramente quello che ebbe maggiore impatto nel pubblico di tutto il repertorio dei fratelli Lumière, infatti la leggenda vuole che i primi spettatori scapparono impauriti all'arrivo del treno. E' un capolavoro il primo film della storia del cinema in quanto tale, ma è un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito