Espandi menu
cerca

Halloween. La notte delle streghe

Trama

Haddonfield, Illinois, 1963: in una fredda notte di Halloween, Michael Myers - di soli sei anni - uccide brutalmente la propria sorella maggiore. Il piccolo viene così rinchiuso nel manicomio di Smith's Grove, dove il dottor Sam Loomis pare essere il solo ad accorgersi della sua luciferina natura. E quando quindici anni dopo, ancora alla vigilia di Halloween, Michael evade dall'istituto, Loomis sa che qualcosa di terrificante sta per accadere...

Note

Carpenter realizza il capostipite - "sequelizzato" e imitatissimo - di un nuovo corso dell'horror. Le riprese in soggettiva ci costringono a identificarci con Michael, e non è un'intuizione da poco.

Commenti (32) vedi tutti

  • Un thriller americano a basso costo di ambientazione notturna che fece scuola ad altri registi e un notevole successo di pubblico, tanto da generare una serie di seguiti e rifacimenti, anche se uno più brutto dell' altro. Notevoli le musiche inquietanti composte dal regista.

    leggi la recensione completa di Mr Rossi
  • Giuro che non ho idea del motivo del successo di questo film. Ok le musiche, ok le soggettive, ok le atmosfere, ma... paura zero (forse ne faceva un po' negli anni '70). Voto 6 solo perché stimo il regista.

    commento di ezzo24
  • 3° film di Carpenter. Considerato tra i migliori horror nella storia del cinema. Girato in pochi giorni e con bassissimo budget, ebbe un successo enorme di pubblico e decretò il successo del regista a livello mondiale. Carpenter compose anche le musiche!

    commento di vjarkiv
  • Un horror estremamente potente, che annovero tra quei film che rimangono estremamente impressi.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Gioiello di Carpenter che soffre di parecchie pecche comuni al genere. Non lo considero sicuramente tra le sue vette.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • un altro cult e capolavoro di carpenter bellissimo tutto perfetto a partire dalla colonna sonora film visto e rivisto

    commento di tony79
  • splendido

    commento di Ghostface
  • Splendido!

    commento di Fiesta
  • Ottimo Carpenter

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Considerando il budget che aveva a disposizione Carpenter, il film risulta ben riuscito.

    commento di Stelvio69
  • e stato un bel film, intenso, coinvolgente, molto semplice, ma ben fatto, pero voto con un 5, perche non ho visto delle scene cosi, particolari, la curtis, bravissima e anche molto bella,

    leggi la recensione completa di eros7378
  • Grandissima regia,grandissime intuizioni. Otttimo.

    commento di Laura82
  • Mamma mia con poco (budget) quanto ha fatto John Carpenter,soggetto semplicissimo ma lui da grande regista ha realizzato un film di genere straordinario!

    commento di Talasso
  • Fa parte dei 100 migliori film di sempre,consigliati da medusatouch,che hanno dato un contributo fondamentale al genere thriller & horror.

    commento di medusatouch
  • Sicuramente il migliore della serie,ma non un capolavoro come molti dicono. Comunque è da vedere sicuramente se piace il genere.

    commento di Blue Velvete
  • VOTO: 7/10. Sopravvalutato, ma resta uno degli horror più famosi.

    commento di prelelle
  • La prima scena è davvero inquietante.. Questo film merita davvero la fama che ha!!

    commento di mode
  • "Le riprese in soggettiva ci costringono a identificarci con Michael, e non è un'intuizione da poco". Mai sentito parlare prima di un certo Argento? Eh si, è italiano. Ah si, avete ragione voi, non conta. Bravi. Bravissimi.

    commento di vomitonero
  • Cult assoluto dei lontani anni '70 che ha rivoluzionato per sempre il genere horror e che ha dato vita ad uno dei più terrificanti serial killer della storia. Alcune sequenze da antologia. Imperdibile.

    commento di Utente rimosso (Bright Parker)
  • Davvero molto bello, ricco di suspance e tensione. E' di un'inquietudine soffocante. Un misto tra thriller e horror piscologico. Angosciante la scena finale dell'armadio!

    commento di Skrikkia
  • 7

    commento di okkio
  • .

    commento di Dalton
  • E' vero: è il capostipite, è vero: è stato iperimitato, ma non è un capolavoro!.."… … …"(il respiro di Michael). Voto: 6

    commento di gabry666
  • Virtuoso e claustrofobico, strutturato abilmente sui temi cardini della filmografia di Carpenter, l'assedio, la minaccia…, trasmette un vero senso d'angoscia sin dalla geniale scena iniziale.

    commento di BobtheHeat
  • bello il film con trovate geniali musica perfetta e buona suspence.. ma il finale è ridicolo ..

    commento di alessio777
  • I fondamentali dello slasher.

    commento di movieman
  • Buona la prima!

    commento di tunney
  • voto: 9

    commento di alice89
  • Voto 7+ Cattivello

    commento di luca826
  • direi che questo e il seme della follia sono tra i migliori horror mai fatti da carpenter, voto 8

    commento di legolas
  • VOTO : 6/7 Bel film di genere uno dei capostipiti al quale tante pellicole si sono ispirate. Fa paura e c'è sempre la giusta tensione.

    commento di supadany
  • Una data nella sotria dell’horror: “Halloween” rifondo’ letteralmente un genere. E’ uno dei film piu’ copiati degli ultimi 25 anni. Grande uso della soggettiva, della carrellata e del piano-sequenza. Proverbiale.

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

Tappa fondamentale del New Horror anni 70, film fra i più celebri di Carpenter, è un vero manuale di costruzione della suspense che regala brividi genuini e presenta una figura di serial killer originale, la cui follia omicida non viene mai spiegata in termini razionali, dunque ancor più terrificante nella sua voluta enigmaticità. E' rimasto famoso l'uso della soggettiva nelle scene… leggi tutto

67 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Enrique di Enrique
6 stelle

Per una ridente, tranquilla cittadina americana si aggira l’ “ombra della strega”, in procinto di sfogare le proprie maligne turbe assassine. Probabilmente Carpenter realizza (con penuria di mezzi, ma abbondanza di idee) un capostipite dell’horror, o meglio; di un nuovo filone dell’horror (lo slasher), dacchè soppianta scenari da favola gotica (popolati da creature “non umane”),… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Fanny Sally di Fanny Sally
4 stelle

Sinceramente è un classico invecchiato maluccio: nonostante regia e colonna sonora valide, la trama e lo svolgimento presentano parecchie ingenuità e la tensione latita. Si ricorda comunque per l'esordio di Jamie Lee Curtis e per alcune invenzioni di regia riciclate in innumerevoli film del genere. leggi tutto

4 recensioni negative

2021
2021

Recensione

Mr Rossi di Mr Rossi
8 stelle

      USA 1963, in una anonima cittadina di provincia dell’ Illinois (stato regionale degli Stati Uniti d’ America situato a nordest con a capitale la metropoli di Chicago) il cui nome tradotto in italiano sarebbe “Il campo degli Haddon”,  la notte della festa mascherata di Halloween un bimbo di sei anni di nome Micheal Myers uccide la…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

GoonieAle di GoonieAle
8 stelle

Piccolo film di John Carpenter che con un' idea semplice riesce a terrorizzare mezzo mondo, grazie alla tecnica, alle musiche, all'atmosfera, ad un personaggio entrato nel mito cinematorafico, quel Michael Myers comparso in ben 12 pellicole (la 13° arriverà il prossimo anno!) visto, stravisto, rivisitato e rivoltato in tutte le salse. Il suo male "originale", però,…

leggi tutto
Recensione
2020
2020

Recensione

Tauriel di Tauriel
10 stelle

Un vero capolavoro dello slesher. Essendo un film del 1978, devo dire che questa volta, John Carpenter, si è superato. Attori eccezionali, trama spettacolare... è un film bellissimo.  La colonna sonora.  John Carpenter, non è solo un gran regista, ma anche un ottimo compositore.  Cosa cambierei?  Nulla. Il film è già di per se…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Arewenotmen di Arewenotmen
8 stelle

Non si può comprendere la Nuova Hollywood senza Carpenter, Lynch, Cronenberg, Romero, e ciò che li accomuna. Questi cinque grandi autori furono debitori di Bergman, e furono in un certo senso molto più europei dei coevi Coppola e Scorsese che pure dichiaratamente si ispiravano al neorealismo italiano, Nouvelle Vague e quant'altro. Furono europei nella maniera in cui Ghezzi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Malpaso di Malpaso
8 stelle

Nonostante gli oltre quarant'anni passati dalla sua uscita, Halloween di John Carpenter rimane un horror inquietante ed ansiogeno, grazie al gusto del regista per le soggettive e la composizione dell'immagine, sempre calibrata in modo da tenere degli spazi vuoti, quindi potenzialmente a vantaggio del villain Michael Myers; la storica colonna sonora è determinante nel calare lo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2019
2019

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Volevo dargli un quattro tondo ma non posso. Non posso perché è Carpenter, perché questo film ha dato spunto a nuovi ed emulati modi di fare horror, perché la tensione è impeccabile ed è questo che si cerca in un film del genere, perché alle solite Carpenter ha fatto contenti tutti con pochi mezzi: attori non stratosferici low budget e colonna…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Serum di Serum
7 stelle

  Miscelando le riflessioni orrorifiche sull'omicidio seriale di Psyco con la soggettiva di Un natale rosso sangue (e senza perdere di vista i passi avanti fatti dall'horror negli anni '70), Carpenter crea il primo vero slasher. Michael Myers è l'archetipo del serial killer come incarnazione del male puro: alessitimico, anaffettivo, inarrestabile, inammazzabile e con una specie di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

iiuma8288 di iiuma8288
6 stelle

Film noiso e discreto Dopo aver visto al cinema Halloween 2018, scopro che c'è una serie di 11 film.  Il primo film della serie Halloween a notte delle streghe, mi ha deluso, primi 50 minuti noiosi, con le 2 ragazze che fanno programmi su come trascorrere la notte di Halloween mentre debbono fare da Baby sister; mentre Michael Myers  li pedina aspettando il momento migliore per…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane il 15 ottobre 2018
locandina italiana 2018
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito