Trama

Tae-suk, si insedia nelle case in assenza dei proprietari. Così si imbatte nella ricca Sun-hwa, maltrattata dal marito...

Note

Come sempre, pessimismo e solitudine regnano incontrastati, nel cinema del regista coreano, che in _Ferro 3 - La casa vuota_ raggiunge un equilibrio perfetto, facendoci vedere e sentire il dolore senza sottrarsi al sentimento e all'emozione (la sequenza di lei sul divano altrui, da sola: da lacrime). Cinema importantissimo. Il titolo si riferisce a un tipo di mazza da golf: e il colpo che infierisce allo stomaco dello spettatore è letale e rivitalizzante insieme.

Commenti (27) vedi tutti

  • Interessante e curioso. I dialoghi sono il punto forte ;-) L'idea è simpatica e lo sviluppo quasi poetico, l'amore supera ogni ostacolo, anche la morte. Voto 8+

    commento di Brady
  • Estremamente ermetico e laconico, Ferro3 getta il sasso e nasconde la mano, evocando suggestioni e simbolismi che non arrivano a destinazione. Film algido oltremodo venerato, si fregia di un'estetica molto curata ma in fin dei conti già ampiamente assimilata.

    commento di Utente rimosso (Cantagallo)
  • "Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno". L'amore secondo Kim Ki-duk raccontato attraverso un film splendido. Ferro 3 non è solo il nome di una mazza da golf, ma il simbolo della pellicola e sinonimo di fuga, amore, morte, dolore, gioia, libertà.

    leggi la recensione completa di Stanley42
  • Silenzio e surrealismo per raccontare lo sradicamento, l'estraneità e la violenza della società coreana. Nessun dialogo (quasi) ma ricchezza espressiva altissima. Silenzi letteralmente ASSORDANTI. Un piccolo capolavoro.

    commento di riverworld
  • Capolavoro dell'assenza. Voto: 9

    commento di Sal Paradise
  • Un capolavoro del genere, poetico e intenso. Per amare non servono per forza le parole ma i gesti che si fanno

    commento di the smiths
  • Voto 6. Praticamente muto, tanto poco è parlato. Due giovani alla ricerca di un’identità, mediante la metafora della occupazione “abusiva” delle case altrui. Freddo e un po’ accademico, c’è un bel finale visionario. [30.09.2008]

    commento di PP
  • L'idea originale si innesta perfettamente col calore e con le emozioni che fanno da coprotagonista. Intenso e dettagliatamente curato.

    commento di Darkay
  • Un capolavoro

    commento di Pitter
  • VOTO : 6/7 Cinema astratto e complesso quello raccontato da ki-duk. Il film è affascinante e mischia sogno e realtà con buona maestria. Approvato.

    commento di supadany
  • voto : 8

    commento di alice89
  • Una mescolanza di silenzi, sorrisi e sguardi. Questo è ferro 3! Film originale, dalla scenografia accattivante! Storia piacevole, un po cupa nel mezzo, ma dal finale molto sorprendente. Da vedere!

    commento di ermon80
  • VOTO 4 pesante e noioso

    commento di arcarsenal
  • Il cinema migliore di questi tempi. Un film bellissimo che prende dritto al cuore. Una storia d'amore, ma non solo, la solitudine e tutta l'inquietudine di questi anni, così tristi e cattivi.

    commento di mise en scene 88
  • Un capolavoro. Un film che ha nel procedere lento la sua forza. Pochi dialoghi (il protagonista non dice una parola), immagini splendide. Cinema puro, poetico.

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Al cinema tutti zitti in silenzio ad Ascoltare questo film che più che una pellicola si avvicina ad essere una vera è propria poesia di immagini. Capolavoro…

    commento di principessasofia
  • Spettacolare come si riesca a capire molto dal silenzio, dalla mimica facciale e dai gesti. Un film che fa riflettere, la stessa frase finale è un invito a differenziare la realtà dal sogno.

    commento di ari77
  • 8,5

    commento di incallito
  • quanto si può comunicare senza dover parlare. Uno sguardo, un sorriso, un pianto. Veramente intenso, fino a portarti a chiedere se la vita è un sogno o realtà.

    commento di erik
  • Intenso fino al midollo osseo. Ciao a tutti i miei amici!

    commento di Totoro
  • MI HA FATTO CAGARE SANGUE…

    commento di negativo
  • E’ stato per me uno dei migliori film della stagione. Triste e divertente nello stesso tempo. Una storia poetica e sognante raccontata con crudo realismo. Bellissimo film e soprattutto finalmente una bella storia.

    commento di TIRINO
  • Oh finalmente, il signor KIM insegna a tutti CHE COSA E' IL CINEMA. Silenzio. Parlano i maestri. Grande, grandissimo, un uomo, una personalità, un modo di vedere le cose.

    commento di bickle
  • Il film è evidentemente una delle occasioni più alte per andare al cinematografo. Spiace profondamente la mediocrità di chi non dà giudizi verdi.

    commento di nasodicleopatra
  • glaciale, adatto a intellettualoidi delle metafore. Emozione zero.

    commento di gianfranco
  • Kim Ki-Duk sa come aprire delicatamente la Gola del Silenzio, col fine di prelevarVi una musica da pettinare con arcobaleni di dolci intrusioni, un amore osservato da splendide palle da golf allevate da una misteriosa giustizia.

    commento di Huppert
  • Questo film fa impallidire l'eternità, la costringe a coprirsi. Ma ha l'eternità abiti belli come questo film?

    commento di Crawford
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

pippus di pippus
10 stelle

Cristalli di metafisica frammisti a paillettes di fisica.     “ O voi, che il libro a legger v’apprestate, liberatevi d’ogni passione in maniera che, leggendo, non vi scandalizziate. Un solo consiglio è opportuno, ovvero che temporaneamente dal raziocinio vi accomiatate “.   ( adattamento dall’introduzione del “Gargantua e… leggi tutto

65 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Tex61 di Tex61
5 stelle

Spengo la TV e m’invade un senso d’inadeguatezza. Di questo film non ci ho capito ‘na minchia. Ho solo capito che è un film zeppo di simboli. Risolutamente mi catapulto nel sito: 79 recensioni positive. Alla faccia! Utenti con gli occhi lucidi, capolavoro assoluto, sublime utopia esistenziale etc. Alle quasi unanimi e concordi visioni degli utenti sui contenuti… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

LAMPUR di LAMPUR
4 stelle

A me probabilmente sfugge l'essenza Zen, ma seguire la coppia silente e svagata dei protagonisti per tutto il film, tra pagine di poesia e follia arruffate con nonchalance, diventa arduo e mette a dura prova anche i piu' bendisposti...l'idea di entrare in case temporaneamente vuote e rimettere in sesto oggetti malandati intriga anche (..per la prima mezz'ora) poi nascono interrogativi che, al di… leggi tutto

6 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

L'Amore Folle

darkglobe di darkglobe

Definizione di Amore Folle: riempirsi dell’altro fino a non lasciare alcuno spazio per se stessi; la fusione totale, fisica e mentale, di due esseri umani; l’amore assoluto e proprio in quanto tale…

leggi tutto

Recensione

Demian_Avenue di Demian_Avenue
8 stelle

In alcuni punti la storia risulta essere estremamente irrealistica (lei che lo trova in casa e ce lo lascia per tutto il giorno senza farsi venire in mente di chiamare la polizia, oppure il momento dell'interrogatorio). Ciò non toglie comunque nulla al film e alla profondità del suo messaggio. Un ragazzo invisibile, che occupa le dimore vuote mentre i proprietari non sono a casa,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

AndreaVenuti di AndreaVenuti
9 stelle

Ferro 3. La casa vuota   è un film sudcoreano del 2004 scritto,diretto e prodotto da Kim Ki-duk; Leone d'argento alla 61° Mostra Cinematografica di Venezia.   Sinossi: Tae-suk è un ragazzo senza fissa dimora che si intrufola di nascosto nelle case momentaneamente vuote, vivendoci fino a quando non rientrano i proprietari; un giorno all'interno di una…

leggi tutto

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Kim Ki-Duk è certamente uno dei grandi autori del cinema coreano e asiatico, ma io per ora dei suoi film ho visto solo questo "Ferro 3-La casa vuota", titolo italiano che cerca stranamente di proporci la traduzione sia del titolo coreano che di quello internazionale in inglese. E' un film certamente simbolico e metaforico, che io leggo come una parabola sul potere illimitato dello…

leggi tutto
Trasmesso il 31 agosto 2018 su Rai Movie
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Film da dimenticare

giansnow89 di giansnow89

B-movies, film artatamente beatificati dalla critica, film riusciti male, film pretenziosi, o anche solo lavori teneramente ignobili: il panorama dei film brutti è variegato, nonché, come è…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

Introducendosi con un sotterfugio nelle case lasciate temporaneamente disabitate (per un viaggio, per una vacanza o un impegno), un giovane ogni notte vive briciole della vita d'altri, della quale in un certo senso si appropria e la prosegue per esempio aggiustando oggetti rotti o lavando i panni sporchi trovati in giro. L'unico elemento identitario sembra essere un cd, sempre lo stesso, che il…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito