Trama

Emi, un'insegnante di scuola, vede la sua carriera e la sua reputazione in pericolo dopo che un suo video spinto amatoriale finisce on line. Costretta a incontrare i genitori che chiedono il suo licenziamento, si rifiuta di cedere alle loro pressioni.

Approfondimento

SESSO SFORTUNATO O FOLLIE PORNO: L'OSCENO CHE CI CIRCONDA

Diretto e sceneggiato da Radu Jude, Sesso sfortunato o Follie porno racconta la storia di Emi, insegnante di una scuola bene di Bucarest, molto amata dagli studenti e molto stimata, che si ritrova a dover mettere in discussione tutto quello che negli anni ha conquistato perché un video che la ritrae mente fa sesso spinto con suo marito viene messo in rete.

Con la direzione della fotografia di Marius Panduru, le scenografie di Cristian Niculescu, i costumi di Ciresica Cuciuc e le musiche di Jura Ferina e Pavao MiholjevicSesso sfortunato o Follie porno è ambientato a Bucarest e girato in piena pandemia da coronavirus. Lo spettatore segue il percorso di Emi, dalle passeggiate iniziali in una rumorosa Bucarest, tra battute e sguardi malevoli, fino ad un vero e proprio processo allestito nel cortile della scuola in cui, da "imputata", dovrà rispondere alle accuse e alle domande dei genitori della sua scuola. Attraverso l'intreccio con immagini di repertorio, il film si rivela una satira pungente che mette in discussione la scala di valori su cui ancora poggia la società odierna, evidenziandone le contraddizioni e la morale giudicante. Sullo sfondo, prende vita la società rumena, tra passato e presente, nei tre atti in cui l'opera è suddivisa. Ha raccontato il regista in occasione della partecipazione al Festival di Berlino 2021: "Sesso sfortunato o Follie porno ha cominciato a prendere vita dopo lunghe discussioni con alcuni amici. In qualche occasione, abbiamo discusso di storie realmente accadute ai nostri giorni in Romania o in altre nazioni, di insegnanti espulsi dalle scuola in cui insegnavano a causa di ciò che facevano nelle loro vite private: sex in cam in diretta o pubblicazione di video hard amatoriali online, ad esempio. Le conversazioni diventavano talmente accese da indurmi a pensare che, nonostante all'apparenza sembri banale e superficiale, l'argomento necessita di approfondimenti: la gente è ancora così indietro nel tempo che in loro nascono reazioni forti e talvolta violente. Ho deciso dopo di farne un film: così facendo, ho anche l'ultima parola con i miei amici, che non possono più replicare".

"Sesso sfortunato o Follie porno è costituito da tre parti che si legano in maniera poetica", ha continuato Jude. "Ma si tratta del poetico così come veniva definito da Malraux: Senza dubbio ogni vera poesia è irrazionale in quanto sostituisce, alle relazioni 'stabilite' tra le cose, un nuovo sistema di relazioni. Mentre il titolo del film è per lo più esplicativo, il suo sottotitolo è "Uno schizzo per un film popolare". Ancora una volta mi torna utile citare Malraux, che ha osservato come "Delacroix, pur affermando la superiorità delle opere finite sullo schizzo, ha conservato molti dei suoi schizzi, la cui qualità non era seconda ai suoi migliori dipinti". L'idea mi è sembrata molto forte e ho allora deciso di applicarla al cinema per provare a vedere come sarebbe stato un film che se la sua forme fosse lasciata aperta o incompiuta, come uno schizzo. E sì, "popolare", dal momento che credo che il film sia di "facile" presa dato l'argomento da tabloid che tratta. Ovviamente, non è un film popolare in senso stretto: è solo uno schizzo di un possibile film popolare.

Ha infine concluso: "Cos'è l'osceno e come lo definiamo? Siamo abituati ad atti che sono molto più che osceni di quello che scatena il clamore intorno a Emi. La mia idea era quella di mettere a confronto due tipi di oscenità e vedere che quella del video porno non è niente se paragonata a ciò che ci circonda ma a cui non prestiamo attenzione, all'oscenità storica, sociale e/o politica".

Leggi tuttoLeggi meno

Commenti (2) vedi tutti

  • Alexander Block scrive nel suo diario il 15 novembre 1912. "Ieri ho provato una grande gioia nel sapere del naufragio del Titanic. Almeno c'è ancora un oceano".

    leggi la recensione completa di gaiart
  • della serie realismo post-"sovietico", fra disfacimento fisico e tensione morale, con tono di commedia grottesca, aggiunge l'episodio del filmino porno sul web a una filmografia che regala ogni anno due tre film da vedere, rigorosamente in sala d'essai

    commento di carloz5
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
9 stelle

MIO CINEMA - RADU JUDE  Una stimata giovane professoressa di una scuola media superiore, vede compromessa di punto in bianco la propria carriera, oltre che la propria reputazione, quando i propri alunni si accorgono che la stessa risulta protagonista di un video amatoriale a sfondo sessual-pornografico. Distrutta ed agitata da quella sorprendente notizia, assistiamo la donna in giro per… leggi tutto

2 recensioni positive

2021
2021

Recensione

gaiart di gaiart
7 stelle

Bad luck banging or loony porn di Radu Jude     20 Aprile 2021  Alexander Block scrive nel suo diario il 15 novembre 1912.  "Ieri ho provato una grande gioia nel sapere del naufragio del Titanic. Almeno c'è ancora un oceano".  Leone d'oro a Berlino e diviso in tre parti in cui la prima detta via a senso unico, la seconda di aneddoti e poesie, la terza varia…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
locandina
Foto
Uscito nelle sale italiane il 26 aprile 2021

Recensione

alan smithee di alan smithee
9 stelle

MIO CINEMA - RADU JUDE  Una stimata giovane professoressa di una scuola media superiore, vede compromessa di punto in bianco la propria carriera, oltre che la propria reputazione, quando i propri alunni si accorgono che la stessa risulta protagonista di un video amatoriale a sfondo sessual-pornografico. Distrutta ed agitata da quella sorprendente notizia, assistiamo la donna in giro per…

leggi tutto
locandina
Foto
Notizie dal mondo

Notizie dal mondo

Mi ha chiamato Paolo. Ma prima mi ha mandato un link, questo: poi al telefono mi ha detto “mi sa che stai faticando a trovare argomenti per la… segue

locandina
Foto

Berlino 2021: I film in concorso

Redazione di Redazione

La Berlinale ha deciso, come accaduto con il Sundance e il Rotterdam, di tenere il festival dall'01 al 05 marzo online per poi sperare in un'edizione in presenza con l'arrivo dell'estate (dal 09 al 20 giugno). Molti…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito