Trama

18 anni nella vita di Alberto Sordi, dal 1937 al 1954, alla conquista del pubblico e della fama, dall'espulsione dall'Accademia di recitazione dei Filodrammatici di Milano al trionfo di Un americano a Roma. Il giovane Sordi diventa la voce di Oliver Hardy, è sul palco con l'avanspettacolo, poi incontra Fellini. Diventa una sorta di stalker di Vittorio De Sica perché spera di poter lavorare con lui. Ma sono anche gli anni in cui l'Albertone meno conosciuto, quello privato, vive la lunga storia d'amore con Andreina Pagnani che aveva 15 anni più di lui, e ha un rapporto profondo con la madre Maria e col padre Pietro.

Commenti (3) vedi tutti

  • Molto bene l'Interprete di alberto Sordi : per il resto visione tra l'annoiato e il poco più che interessato.voto.6.

    commento di chribio1
  • Non me l'aspettavo, un film gradevole, interessante, ben fatto e ben recitato.

    commento di corradop
  • Alberto Sordi: Un entomologo del reale! Edoardo Pesce, perfettamente guidato da Luca Manfredi, che Sordi l'aveva conosciuto col papà, riesce in un miracolo iconoclastico: divenire, o meglio, tornare ad essere Alberto Sordi. Senza trucchi, senza inganni, ne maschere, solo con una voce identica, una grandissima preparazione e un'interpretazione da Os

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

gaiart di gaiart
8 stelle

Alberto Sordi: Un entomologo del reale! Edoardo Pesce, perfettamente guidato da Luca Manfredi, che Sordi l'aveva conosciuto col papà Nino, riesce in un miracolo iconoclastico: divenire, o meglio, tornare ad essere Alberto Sordi. Senza trucchi, senza inganni, ne maschere, solo con una voce identica, una grandissima preparazione e un'interpretazione da Oscar. Altro che Hammamet! Dove,… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

antonio de curtis di antonio de curtis
6 stelle

Discreta fiction Rai diretta da Luca Manfredi(figlio del grande Nino) sulla figura umana e artistica del grande Alberto Sordi nel centenario della nascita di Albertone(15 giugno 1920-2020). Bravo il protagonista Edoardo Pesce in un ruolo non facile(vista la fama dell'Albertone nazionale) Ben descritta la storia d'amore con Andreina Pagnani(all'epoca notissima attrice). Bello il rapporto di… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

18 anni nella vita di Alberto Sordi (interpretato mimeticamente dal sempre bravo Edoardo Pesce), quelli che vanno dal 1937 al 1954, l'anno di Un americano a Roma. In mezzo, il fallimento dell'esperienza milanese, il doppiaggio di Oliver Hardy, la storia d'amore con Andreina Pagnani e la grande amicizia con Fellini. E' il tipico prodotto RAI da prima serata (pur essendo passato anche in sala),…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Ottiperotti di Ottiperotti
9 stelle

Sarà che amo Sordi da sempre avendo visto e letto tutto il possibile su di lui, sarà che lo reputo un attore unico ed inimitabile, sarà questo mio fanatismo a farmi dire che "Permette? Alberto Sordi" è bellissimo, un vero e proprio regalo a persone fanatiche come me. Pesce recita una parte difficilissima riuscendo ad essere credibile nella parte, fisicamente,…

leggi tutto
Recensione

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
6 stelle

Discreta fiction Rai diretta da Luca Manfredi(figlio del grande Nino) sulla figura umana e artistica del grande Alberto Sordi nel centenario della nascita di Albertone(15 giugno 1920-2020). Bravo il protagonista Edoardo Pesce in un ruolo non facile(vista la fama dell'Albertone nazionale) Ben descritta la storia d'amore con Andreina Pagnani(all'epoca notissima attrice). Bello il rapporto di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

wang yu di wang yu
9 stelle

Non  conosco la storia di Alberto Sordi,ma EDOARDO  PESCE è stato fantastico nella sua interpretazione. Ha cercato di assomigliare al personaggio sia nella voce che negli atteggiamenti  riuscendoci  in maniera  egregia.Anche gli altri attori non sono stati da poco.Regia e sceneggiatura eccellente.Nota stonata la maga che predice il futuro.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Francesco Foti
Foto
Uscito nelle sale italiane il 24 febbraio 2020

Recensione

gaiart di gaiart
8 stelle

Alberto Sordi: Un entomologo del reale! Edoardo Pesce, perfettamente guidato da Luca Manfredi, che Sordi l'aveva conosciuto col papà Nino, riesce in un miracolo iconoclastico: divenire, o meglio, tornare ad essere Alberto Sordi. Senza trucchi, senza inganni, ne maschere, solo con una voce identica, una grandissima preparazione e un'interpretazione da Oscar. Altro che Hammamet! Dove,…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito