Trama

Frank Sheeran, veterano della Seconda guerra mondiale e sindacalista con connessioni con la mafia, ricorda il suo possibile coinvolgimento nell'uccisione di Jimmy Hoffa, un leader sindacalista americano.

Approfondimento

L'IRLANDESE: MAFIA, SINDACATI E POLITICA IN UNA LUNGA SAGA

Diretto da Martin Scorsese e sceneggiato da Steve Zaillian, L'irlandese è un'epica saga sul crimine organizzato nell'America del dopoguerra e sposa il punto di vista di Frank Sheeran, veterano della Seconda guerra mondiale, imbroglione e sicario che lavorò al fianco di alcune delle figure più famigerate del XX secolo. Attraversando diversi decenni, L’irlandese racconta uno dei più grandi misteri irrisolti della storia americana, la scomparsa del leggendario sindacalista Jimmy Hoffa, e offre una monumentale passeggiata tra i corridoi nascosti del crimine organizzato, mostrandone meccanismi interni, rivalità e connessioni con la politica.

Con la direzione della fotografia di Rodrigo Prieto, le scenografie di Bob Shaw, i costumi di Christopher Peterson e Sandy Powell, e le musiche di Robbie Robertson, L'irlandese si basa sul romanzo L'irlandese. Ho ucciso Jimmy Hoffa di Charles Brandt e viene così raccontato dal regista: "L'irlandese parla di lealtà, amore, fiducia e infine tradimento. L'ho immaginato come un film riflessivo, fatto di persone anziane che rivedono le loro esistenze. Per certi versi, è come se fosse un film da camera. Certo, la storia ha azione, eccitazione, divertimento e quant'altro. Ha una struttura ampia ed è come una grande tela. Ma ha anche il ritmo di come pensiamo quando riguardiamo indietro nel tempo, agli anni andati".

"Frank Sheeran è un uomo uscito dalla Seconda guerra Mondiale, dove ha vissuto sulla sua pelle qualcosa come 411 giorni consecutivi di combattimenti", ha continuato Scorsese. "Una volta a casa, deve riabituarsi dopo essere quasi morto al mondo che lo circonda, dove non sa per cosa è rimasto in vita. Sebbene abbia una famiglia per cui fare del suo meglio e lavori sodo, sa che non andrà mai da nessuna parte senza istruzione o fortuna. È allora che si imbatte inaspettatamente in persone che lo apprezzano. Dopo l'incontro fortuito con il boss Russell Bufalino, il "disaffettivo" Frank viene preso sotto la sua ala protettiva e introdotto nel suo sindacato, che fa parte del crimine organizzato dell’America del nord est, di città come Philadelphia, Pittsburgh e Detroit. Ed è così che Frank trova la sua nuova famiglia. La storia che segue si svolge dal 1949 al 2000 e va continuamente avanti e indietro nel tempo. L'irlandese si apre con un uomo di 82 anni che racconta il viaggio della sua vita partendo da un matrimonio nel 1975 per poi precipitarsi agli anni Cinquanta, ai Sessanta e ai Settanta, tornando continuamente al presente. Nonostante l'ampio respiro del racconto, il tema centrale è dato dalla relazione tra i tre protagonisti - Sheeran, Bufalino e Hoffa – e l'ambiente in cui si muovono. La cosa bella della storia è il triangolo che formano e come grazie a loro si dipanino temi come lealtà, fratellanza e tradimento".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Regista di L'irlandese è Martin Scorsese, uno dei maggiori e più importanti registi della storia del cinema. Autore di pellicole che hanno spesso come tema centrale la violenza, la colpa, il peccato, la religione, i conflitti tra gang e l'identità siculo-americana, Scorsese, i cui nonni erano originari di Polizzi… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2019
2019
OSCAR 2020 PREDICTIONS

OSCAR 2020 PREDICTIONS

Ebbene, siamo solamente a metà Ottobre 2019 ma ci pare giusto già parlarvi, in questo lungo articolo, dei film, dei registi e degli… segue

Post
locandina
Foto
2018
2018
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito