La fuga

Regia di Delmer Daves

Con Humphrey Bogart, Lauren Bacall, Agnes Moorehead Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • PS Store
  • PS Store
  • PS Store
  • PS Store
  • Chili
In STREAMING

Trama

Vincent Parry è un innocente vittima di un errore giudiziario. Evade, si fa aiutare da Irene e scopre che il suo migliore amico è stato ucciso. Così si fa fare la plastica facciale e non riconoscibile va a caccia di assassini.

Note

Delmer Daves, adattando un romanzo di David Goodis, firma il suo capolavoro: un noir sperimentale girato per 64 minuti in soggettiva. Bogart è talmente grande da affascinare anche se non lo vediamo per più di un'ora. Lauren Bacall vive di riflesso la rabbia del partner "invisibile". Teso, cupissimo, spietato nonostante l'happy end. Simile a "La donna del lago", altro noir in soggettiva, ma dieci volte più bello.

Commenti (4) vedi tutti

  • Un film d'eccezione del 1947. È l'unico noir diretto da DELMER DAVES, un regista che ha lasciato il segno soprattutto nel western. Novità: il volto del protagonista HUMPHREY BOGART si vede solo dopo 40 minuti di soggettiva. E per altri venti solo gli occhi. Ma la ventitreenne LAUREN BACALL per fortuna si vede sempre.

    leggi la recensione completa di cherubino
  • per gli appassionati del genere, e non, imperdibile noir della copia Bogart-Bacall.

    commento di ire91
  • Gran bel film! Un ottimo noir, sentimentale…e con attori che la sanno lunga! Voto 8

    commento di luanizza
  • commento di Dalton
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

cherubino di cherubino
8 stelle

  LA FUGA (1947) ♥   La coppia Bacall - Bogart penso possa essere assunta a simbolo (fulgido) del periodo NOIR del cinema americano in quanto non solo possiamo ammirarla in tre di essi ma soprattutto ebbe quasi esattamente la stessa durata nella vita reale, dal 1944 al 1957.   Un'immagine da "LA FUGA" di Lauren Bacall col suo "unico amore" da… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Madge è una donna che non rinuncia a ciò che vuole, tanto meno a un uomo di cui si innamora ma che la rifiuta. Ne uccide la moglie, che è sua amica; poiché l’uomo la rifiuta ancora, testimonia in tribunale che l’amica morente le ha detto che è stato lui a ucciderla. L’uomo è condannato, ma evade. Lei lo scopre per caso, perché ne… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2019
2019

Recensione

IGLI di IGLI
7 stelle

Bogart evade da San Quintino dove era stato carcerato per un delitto mai commeso. Una volta evaso cercherà di capire la verità. Il film nella prima parte è girato in soggettiva (vediamo tutto quello che vede Bogart), nella seconda invece diventa più investigativo e serrato. Noir di buona fattura con una coppia scoppietante, Bogart e Bacall si attirano magneticamente…

leggi tutto
Recensione
2018
2018

Recensione

cherubino di cherubino
8 stelle

  LA FUGA (1947) ♥   La coppia Bacall - Bogart penso possa essere assunta a simbolo (fulgido) del periodo NOIR del cinema americano in quanto non solo possiamo ammirarla in tre di essi ma soprattutto ebbe quasi esattamente la stessa durata nella vita reale, dal 1944 al 1957.   Un'immagine da "LA FUGA" di Lauren Bacall col suo "unico amore" da…

leggi tutto
2017
2017

Pitch & Love

End User di End User

Una macchina bianca procede lentamente in un viale alberato in leggera salita. Pur non essendo pienamente invernale la campagna circostante ha qualcosa di vagamente minaccioso, perlomeno ostile, saranno quegli alberi…

leggi tutto
Playlist

Recensione

emil di emil
9 stelle

  Cronaca di una fuga. Carcere di San Quintino, California. Il detenuto Vincent Parry (Bogart) condannato all'ergastolo per uxoricidio evade. Una donna , Irene Jansen ( Lauren Bacall) , alla radio ascolta la notizia della fuga ed offre il proprio aiuto , scortando il detenuto fino a San Francisco. Perché si ostina ad aiutare il criminale? E come può Parry rifarsi una vita?…

leggi tutto
2016
2016

Recensione

barabbovich di barabbovich
6 stelle

Fuggito dal carcere di San Quintino, nel quale era stato ingiustamente ristretto per uxoricidio, Vincent Parry (Humphrey Bogart) trova sul suo cammino verso la libertà l'appoggio di una misteriosa donna di San Francisco (Lauren Bacall) che, ai tempi del processo, aveva sostenuto la sua innocenza. Dopo avere cambiato fisionomia attraverso la chirurgia plastica, Parry finisce in un…

leggi tutto
Recensione
2015
2015
2014
2014
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

wang yu di wang yu
6 stelle

Trama interessante e scorrevole ,Bogart ci mostra un suo lato vulnerabile, perché non può davvero fare molto per aiutare se stesso in questo film , ma si basa su sconosciuti per essere aiutato.

leggi tutto
Recensione
2013
2013
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
8 stelle

E' un gran noir con qualche pecca, giusto dirlo. La prima parte è decisamente folgorante, quasi tutta in soggettiva e piena di attese e tensione con risvolti misteriosi che confondono ed incuriosiscono lo spettatore. La misteriosa salvatrice, omicidi inspiegabili, una macchina che si trova dove non dovrebbe e continue domande e controlli da forze dell'ordine sempre presenti. Perfetto, si…

leggi tutto
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

goingmerry di goingmerry
8 stelle

L'espediente della soggettiva è perfetto per la resa di un'atmosfera in cui tutto può essere "nemico": la prossimità dei corpi e la diretta esperienza delle espressioni degli altri porta a un livello di suggestione ben più alto dell'esperienza da terzo. La "fuga" è filosofia di un cinema che mira a impaurire in uno strato di subconscio, nella difficile sopportazione dei piani stretti e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 28 giugno 2012 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito