Veep - Vicepresidente incompetente

2012 USA Commedia HBO Terminata
Guida episodi Cast
7 stagioni - 65 episodi
Guardala su
  • Chili
  • Microsoft Store
  • Chili
  • Microsoft Store
tutti gli STREAMING
4 voti
7 7
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Satirica, diretta, pungente e a tratti surreale: si presenta così Veep - Vicepresidente incompetente, serie comedy statunitense prodotta dalla HBO e ideata da Armando Iannucci (già creatore dell’analoga versione britannica The Thick of It) che segue da vicino la vita politica di una vicepresidente americana e del suo staff.


Veep - Di cosa parla


Stati Uniti. A giudicare dai titoli dei media nel periodo preelettorale, Selina Meyer (Julia Louis-Dreyfus) potrebbe diventare il primo presidente donna degli USA. Viene presentata così, con notizie che si rincorrono, la sua fugace corsa alla Casa Bianca nei primi attimi dell’episodio pilota - “E' il momento della Meyer?”, “La Meyer punta in alto”, “Sarà la volta del Presidente Meyer? - per poi tornare subito con i piedi per terra scoprendo l’amara verità - “Selina sospende la campagna elettorale”, “La senatrice affonda”, “Selina orgogliosa di essere V.P.”.

È questo l’incipit di Veep che già nel titolo mostra tutto il suo carattere irriverente: il termine, comune nello slang USA, è infatti utilizzato per riferirsi al Vice Presidente.

La serie è ambientata naturalmente a Washington D.C., culla del governo statunitense, ed in particolare nell’ufficio del V.P. Selina Meyer che, insieme al suo staff di assistenti e addetti stampa, mostra da subito quanto poco importante sia il suo apporto alle decisioni presidenziali.

Il discorso cambia ogni qualvolta la Veep si rende inappropriata pubblicamente con gaffe (politiche e non) facendo scoprire che le mansioni di Selina sono quasi unicamente simboliche e il suo impegno costante è solo di facciata. Dietro la sua eleganza e il suo mostrarsi “multitasking” si nasconde in realtà una donna insicura circondata da assistenti che diventano la sua stessa voce suggerendole ogni minima frase onde evitare incidenti diplomatici, che puntualmente si verificano.

La figura di Selina è assolutamente stereotipata: le sue origini benestanti e il suo trascorso da Senatrice ne mostrano il lato forte del carattere, mentre la debacle alle elezioni presidenziali e il suo ruolo di V.P. ne mostrano il lato insicuro. Quest’alternanza è maggiormente evidente nel privato (se così si può definire), ossia quando Selina si confronta con i membri del suo staff per decidere strategie politiche o quando, cercando approvazione, sparla dell’Ala Ovest della Casa Bianca ed ovviamente di POTUS (President of the United States), anche se al contempo vorrebbe sempre incontrarlo.

Il personaggio di Selina, però, nulla sarebbe senza i suoi assistenti.

Al suo fianco c’è Amy Brookheimer (Anna Chlumsky), a capo dello staff, la quale si autodefinisce colei che “risolve i problemi, rimuove i dubbi, fa esami di coscienza e qualunque altra cosa necessaria”: una sorta di braccio destro a tutto tondo, sempre molto nervosa, che ha nella propria carriera il principale obiettivo personale, motivo per cui sacrifica costantemente la propria reputazione per salvare la credibilità del V.P.

Non meno importante, ma sottovalutata dagli altri membri dello staff, la figura di Gary Walsh (Tony Hale), assistente personale e portaborse di Selina; viene ritratto come uomo fedele e sempre “sul pezzo” per quanto riguarda il suo lavoro, ma al contempo inappropriato nel rapporto privato con la Veep che in ogni caso lo vede come figura imprescindibile per il suo operato. Il suo compito infatti, il più delle volte, consiste nel suggerire di nascosto aneddoti per favorire le discussioni.

Un personaggio determinante, se non altro per i risvolti comici generati dai suoi interventi pubblici, è quello di Mike McLintock (Matt Walsh), nel ruolo di direttore delle comunicazioni. Nonostante le ripetute uscite inappropriate è al fianco di Selina sin da quando era Senatrice.

Un gradino più in basso troviamo Dan Egan (Reid Scott), vice direttore delle comunicazioni, anche se la sua capacità comunicativa e la sua ambizione lo portano spesso a suggerire le strategie vincenti alla Veep.

Ultimo membro di rilievo dello staff è Sue Wilson (Sufe Bradshaw), irreprensibile segretario personale di Selina che ne gestisce ogni momento della vita quotidiana. Proprio per questo motivo si autodefinisce la terza persona più importante del mondo, dopo Selina (Veep quindi seconda) e POTUS (ovviamente primo).

Non meno importante (ai fini della trama) è Jonah Ryan (Timothy Simons). Nonostante sia il collegamento diretto con l’Ala Ovest (e quindi con POTUS) è odiato da tutti i membri dello staff della Veep ed in particolare da Amy visti i loro poco edificanti trascorsi sentimentali.

A partire dalla quarta stagione è presente con un ruolo ricorrente Hugh Laurie nel ruolo di Tom James, senatore estremamente popolare dotato di grande fascino che è al fianco di Selina nella sua campagna elettorale.

In ultimo il personaggio di POTUS, onnipresente nei discorsi, ma sempre nascosto (allo spettatore) risulta essere figura alquanto emblematica: è la persona più influente (politicamente), ma non viene quasi mai considerato,se non quando funzionale alla trama o preso in giro, al contrario di quanto non avvenga per tutto il resto della classe politica. Inoltre non si conosce il suo vero nome se non sul finire della terza stagione, quasi a voler sottolineare la sua poca rilevanza.

Seppur composta da una funzionante e funzionale rosa di personaggi, Veep in fondo è Selina e non solo perché è la protagonista. Grazie alla normalità del suo personaggio, nel quale ci si può facilmente immedesimare, lo spettatore segue il lato peggiore della vita politica americana (facilmente ricollocabile in altri contesti) esorcizzandolo e scherzandoci su. Tutto ciò è reso possibile anche grazie al supporto della ripresa in camera singola, stile definito da alcuni mockumentary, per lo più noto come cinéma-vérité, che amplifica il contesto di per sé già realistico.

Nonostante Veep sia una serie politicamente “molto” scorretta ha la capacità di riuscire a strappare ben più di una risata e di mettere in mostra il lato peggiore della politica e della stampa; riuscendo a suscitare parecchi spunti di riflessione.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

Protagonista della serie nel ruolo di Selina Meyer è l’attrice e comica statunitense Julia Louis-Dreyfus. È stata uno dei più giovani membri del cast fisso del Saturday Night Live, nel quale può vantare un gran numero di apparizioni (58 episodi) dal 1982 al 2007. Ha al suo attivo diverse partecipazioni a sitcom… Vedi tutto

Vedi tutto il cast
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    8 episodi Vedi tutto
  2. Seconda stagione

    10 episodi Vedi tutto
  3. Terza stagione

    10 episodi Vedi tutto
  4. Quarta stagione

    10 episodi Vedi tutto
  5. Quinta stagione

    10 episodi Vedi tutto
  6. Sesta stagione

    10 episodi Vedi tutto
  7. Settima stagione

    7 episodi Vedi tutto

In streaming

Disponibile in streaming su NowTV.

Disponibile in acquisto su Chili.

Produzione e ricezione

Partita un po’ in sordina, Veep ha saputo nel tempo ritagliarsi uno spazio ben delineato all’interno del panorama televisivo, con ascolti sempre crescenti passando da un rating medio per la prima stagione del 72% fino ad arrivare al 90% della quarta stagione, rimasto praticamente invariato nella quinta (88%). Non sono solo gli ascolti a dimostrare la bontà del prodotto ed un voto medio di 8.1/10 su IMDB (su una base di 22.969 voti), ma anche la gran quantità di nominations e premi ricevuti il cui elenco completo è consultabile sul sito IMDB.

Dato il popolare successo, inoltre, la serie è già stata rinnovata per una sesta stagione prevista per il 2017.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La prima stagione composta di 8 episodi da 30 minuti ciascuno è stata trasmessa in prima visione dal 22 aprile al 10 giugno 2012 sul canale via cavo statunitense HBO.

In Italia è andata in onda in prima visione sul canale Sky Atlantic dal 25 giugno al 16 luglio 2014.
Vedi tutti i 8 episodi

Stagione 2

La prima stagione composta di 10 episodi da 30 minuti ciascuno è stata trasmessa in prima visione dal 14 aprile al 13 giugno 2013 sul canale via cavo statunitense HBO.

In Italia è andata in onda in prima visione sul canale Sky Atlantic dal 23 luglio al 6 agosto 2014.
Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 3

La terza stagione, composta di 10 episodi da 30 minuti ciascuno, è stata trasmessa in prima visione dal 6 aprile all'8 giugno 2014 sul canale via cavo statunitense HBO.

In Italia è andata in onda in prima visione sul canale Sky Atlantic dal 7 ottobre al 4 novembre 2014.
Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 4

La quarta stagione, composta di 10 episodi da 30 minuti ciascuno, è stata trasmessa in prima visione dal 12 aprile al 14 giugno 2015 sul canale via cavo statunitense HBO.

In Italia è andata in onda in prima visione sul canale Sky Atlantic dal 18 agosto al 15 settembre 2015.
Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 5

La quinta stagione è trasmessa dal 24 aprile al 26 giugno 2016 sul canale via cavo statunitense HBO.

In Italia andrà in onda in prima visione sul canale satellitare Sky Atlantic dal 1 giugno 2016 al 3 agosto 2016.

Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 6

La sesta stagione, composta di 10 episodi da 30 minuti ciascuno, viene trasmessa in prima visione assoluta negli USA da HBO dal 16 aprile al 18 giugno 2017.

In Italia va in onda in prima visione su Sky Atlantic dal 31 maggio al 2 agosto 2017.

Vedi tutti i 10 episodi

Stagione 7

La settima stagione della serie televisiva Veep, composta di 7 episodi da 30 minuti ciascuno, è stata trasmessa in prima visionea assoluta negli USA dal 31 marzo al 12 maggio 2019 su HBO.

In Italia è trasmessa su Sky Atlantic dal 7 al 28 agosto 2019 e pubblicata interamente in streaming su NowTV dal 7 agosto 2019.

Vedi tutti i 7 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito