Trama

Costretta dalla famiglia a farsi suora, Suzanne passa ogni genere di guai. Prima trova una superiora dispotica, poi una troppo compiacente, quindi scappa con un frate e alla fine scappa dal frate stesso. Capolavoro tratto da DIderot, il film di Rivette ebbe una sorte travagliatissima. Censurato e vituperato al momento dell'uscita nelle sale, solo recentemente è stato possibile vederlo nella versione integrale.

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

Tratto da un romanzo di Diderot che, per la singolarità della sua denuncia, è molto affine a quanto ci narrò Manzoni nei "Promessi sposi" con la storia della monaca di Monza, "La Religieuse è il secondo lungometraggio per il cinema dell'ex critico Jacques Rivette. E' la storia, ambientata nel'700, di Suzanne Simonin, una ragazza di famiglia borghese che viene costretta a prendere i voti… leggi tutto

1 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Dedicare la propria vita al Signore senza avere una reale vocazione è la stessa cosa che intraprendere una navigazione senza pilota. Più o meno suona così la chiosa finale di Jacques-Benigne Bossuet (XVII sec.), vescovo e predicatore 'scomodo' per la chiesa cattolica; il testo da cui Rivette trae - scrivendo da solo la sceneggiatura - questo film è invece il… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni
2016
2016
2014
2014

Suore

CALVAL di CALVAL

Suore bianche o nere, finte o autentiche, depravate, detective, badesse o converse, novizie o madri superiore; l'universo femminile dietro il velo e dietro le mura di un convento. Suore assassine o eroine, suore…

leggi tutto
Playlist

Recensione

chribio1 di chribio1
4 stelle

Ben 134' di parti Religiose con Protagonista questa Suora Suzanne Simonin (con una brava Anna Karina da Interprete) ma il Film in se' e' lungo e noioso nonostante la Storia possa risultare anche concitata in vari passaggi.voto.4.  

leggi tutto
Recensione
2012
2012
2011
2011

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Tratto da un romanzo di Diderot che, per la singolarità della sua denuncia, è molto affine a quanto ci narrò Manzoni nei "Promessi sposi" con la storia della monaca di Monza, "La Religieuse è il secondo lungometraggio per il cinema dell'ex critico Jacques Rivette. E' la storia, ambientata nel'700, di Suzanne Simonin, una ragazza di famiglia borghese che viene costretta a prendere i voti…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

mm40 di mm40
6 stelle

Dedicare la propria vita al Signore senza avere una reale vocazione è la stessa cosa che intraprendere una navigazione senza pilota. Più o meno suona così la chiosa finale di Jacques-Benigne Bossuet (XVII sec.), vescovo e predicatore 'scomodo' per la chiesa cattolica; il testo da cui Rivette trae - scrivendo da solo la sceneggiatura - questo film è invece il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2005
2005

IL SEGUITO

resnais82 di resnais82

QUANDO MIA NONNA VEDE CHE FILM MI PIACCIONO SCUOTE LA TESTA E DICE...E' L'ETA', POI GLI PASSA.

leggi tutto
Playlist
2004
2004

Il romanzo francese al cinema

russell84 di russell84

Forze innaturali e tuttavia innestate in procedimenti ben delineabili attraverso il trasporto e la partecipazione. Suggestioni letterarie rese vive dalla mano di affrescatori e di redattori di sensazioni pungenti.…

leggi tutto
Playlist
2003
2003
2002
2002
Locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito