Trama

Il professor Unrat si innamora della cantante Lola-Lola che si esibisce al cabaret "L'Angelo azzurro". Riesce a sposarla per seguirla nelle tournée, affrontando vergogna e umiliazioni. Di ritorno due anni dopo all'"Angelo azzurro", dapprima si rifiuta di dare spettacolo di fronte agli ex allievi che affollano la sala, e poi vinto dalla gelosia tenta di strozzare Lola-Lola.

Note

Uno dei film più famosi della storia del cinema, nonché pietra miliare nell'edificazione della leggenda personale di Marlene Dietrich. Vi si respira un erotismo vicino a quello dei dipinti di Toulouse-Lautrec. Il quadro della provincia tedesca è dipinto senza pietà.

Commenti (5) vedi tutti

  • Voto 7,5. [02.09.2012]

    commento di PP
  • 7

    commento di arcarsenal
  • tarda a decollare ma, dopo il matrimonio tra lola ed il professore piomba in un buio senza ritorno e ragiunge livelli espressivi inarrivabili.

    commento di diego
  • FILM di alto valore stutturale e anticipatore dei tempi.Buon taglio al conformismo.

    commento di IVANSELVA
  • il crollo dei valori borghesi messo in scena da uno Sternberg come sempre ossessionato. Forse un po' meccanico e semplicistico, ma e' un film da non perdere

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
10 stelle

Il professor Rath è un severo insegnante al Liceo di una cittadina tedesca nell'epoca della Repubblica di Weimar, e scopre più volte i suoi allievi a guardare di nascosto delle foto di Lola-Lola, una cantante che si esibisce al cabaret "L'Angelo azzurro", un luogo piuttosto malfamato... Per sorprendere in fallo i ragazzi, Rath si reca al locale e riesce a conoscere la cantante… leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Utente rimosso (tika) di Utente rimosso (tika)
6 stelle

Bello è bello, però è un film che mi ha profondamente intristito. Mentre all’inizio ti fai due risate sull’imbranataggine del professore ed il suo essere fuori luogo nel cabaret dove si esibisce Lola-Lola, alla fine vederlo impoverito, preso in giro ed umiliato ti fa capire che non c’è niente di divertente ma soltanto di tragico. E allora capisci il senso del film e non puoi far altro… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2018
2018

Capo ZERO di CINÉMATOGRAPHE: Presentazione di un'antologia di 121 ANNI DI CINEMA realizzata da 58 utenti di Film Tv. LA SUPERLISTA CHE ERA POCO VISIBILE: 1461 FILM DAL 1895 AL 2015. Con gli aggiornamenti successivi: fino a quando? Dipende solo da voi....

cherubino di cherubino

BUON GIORNO A TUTTI ! Vi debbo un po' di spiegazioni. Le butterò giù così come mi vengono alla mente e potranno essere migliorate eventualmente parlandone tra noi in questo spazio se vorrete.…

leggi tutto
2017
2017
2016
2016
2015
2015
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014

I magnifici di ste89

ste89 di ste89

E' sempre dannatamente complicato stilare una classifica, e quando si parla di film per me lo diventa ancora di più. Di magnifici ce ne saranno a centinaia, ma per ora ne metterò solo 15... e tutti in…

leggi tutto
Playlist

Recensione

ste89 di ste89
10 stelle

Film semplicemente pazzesco! "L'angelo azzurro", un nome del tutto innocuo per un locale cittadino di varietà ma, allo stesso tempo, l'inizio di una parabola discentente per uno stimato professore di un ginnasio; parabola che lo porterà non solo ad abbandonare un onorevole carriera nella stessa scuola, ma a privarsi di tutto, compresa la sua dignità d'uomo e la vita. Tutto…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2013
2013

Recensione

steno79 di steno79
10 stelle

Il professor Rath è un severo insegnante al Liceo di una cittadina tedesca nell'epoca della Repubblica di Weimar, e scopre più volte i suoi allievi a guardare di nascosto delle foto di Lola-Lola, una cantante che si esibisce al cabaret "L'Angelo azzurro", un luogo piuttosto malfamato... Per sorprendere in fallo i ragazzi, Rath si reca al locale e riesce a conoscere la cantante…

leggi tutto
2012
2012
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Leo Maltin di Leo Maltin
10 stelle

CONTIENE PARECCHIE ANTICIPAZIONI E UNA BREVE PREMESSA AUTOBIOGRAFICA TRA PARENTESI: chi vuole può facilmente evitarla, leggendo solo l’opinione. [Nel corso della vita cinefila di ogni spettatore - lunga o breve che sia (non è una mera questione anagrafica) - capita talvolta d’imbattersi in film che entrano inesorabilmente sotto pelle, passando attraverso gli occhi e sollecitando…

leggi tutto

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
10 stelle

Il severo (e un po' buffo) professor Rath (Jannings) del ginnasio scopre che i suoi alunni frequentano l'Angelo azzurro, locale dove si esibisce la ballerina e cantante Lola (Dietrich); vi si reca per sorprendervi i suoi alunni e per protestare contro la compagnia, ma resta affascinato da Lola rendendosi ridicolo di fronte ai suoi alunni che per dileggio lo chiamano Unrat (spazzatura); viene…

leggi tutto

LA DONNA E IL FANTOCCIO

Baliverna di Baliverna

Una tematica che appare in diversi film e che mi interessa abbastanza è quella dell'uomo che si degrada e umilia per correre dietro a una donna sdegnosa e volubile, e ottenerne l'impossibile amore. Non sono forse…

leggi tutto
2011
2011

Cinema e nazismo.

panflo di panflo

Duarnte il nazismo il ministro della propaganda, Goebbels, capì l'importanza che la suggestione del cinema poteva produrre sulle masse (lui stesso era innamorato delle produzioni hollywoodiane) e diede un particolare…

leggi tutto

INTERIORS

Kurtisonic di Kurtisonic

Il tavolo è abbastanza largo per allungarci le gambe senza toccare nessuno degli altri quattro, è rotondo. " Legno duro" Wade si stira fino alla punta degli stivali"Cosa ne farei quando non sarà…

leggi tutto

Recensione

SaintlySinner di SaintlySinner
8 stelle

Capolavoro della cinematografia tedesca degli anni '30. Toccante il finale, fatto di degradazione, umiliazione, dove il professore perde tutta la sua dignità. Marlene Dietrich è perfetta per incarnare quel ruolo, con una voce intensa. Film che lascia una grande tristezza.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito