Trama

1595, in Carelia, zona di confine tra Finlandia e Russia. La guerra tra le due nazioni si è appena conclusa. I fratelli Eerik e Knut, scelti per incontrare la delegazione russa e definire i nuovi confini, si rendono responsabili della morte atroce di una giovane russa. #Ma non appena si avventurano in una palude, al centro della quale sorge un misterioso villaggio, la ragazza torna a perseguitarli. La loro unica salvezza sembra essere la sauna di quel villaggio senza nome: una sauna capace, almeno secondo una leggenda locale, di lavare via i peccati dagli uomini.

Commenti (4) vedi tutti

  • Cervellotico horror, opera di un regista finlandese che ha tentato di praticare più generi, senza essere mai riuscito a centrarne pienamente uno. Antti-Jussi Annila è pressoché ignoto in Italia, essendo ogni suo titolo rimasto inedito, ad eccezione del poco noto Jade Warrior (2006), un film d'azione e drammatico uscito solo in dvd.

    leggi la recensione completa di undying
  • Spoglie imago di uomini vuoti divorano innocenza già maciullata, col sangue a inchiostrare la pellicola, sgorgando. I morti muoiono di nuovo e ancora, burattini richiamati in vita per stilare un processo, marionette rianimate per stendere una sentenza per poi rieclissarsi nel nulla dov'erano stati cacciati: il niente tra le pi-e/a-ghe della Storia.

    leggi la recensione completa di mck
  • Il cuore della Sauna nasconde un mistero che nessun uomo sarà capace di raccontare. Oltre le guerre senza fine e i giochi di potere per le spartizioni territoriali, sugli Stati europei incombe il peso eterno dei peccati degli uomini. Che provocano morte per il solo fatto di rimanere inascoltati. Che annebbiano la mente col solo fascino del male.

    commento di Peppe Comune
  • Non mi ha coinvolto ,l'ho trovato lento e noioso,la storia fa storcere il naso parecchie volte, gli attori e l'ambientazione sono ok…

    commento di wang yu
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

Nel 1595, al termine di una lunga guerra che vede opposte la Svezia e la Russia a contendersi la Carelia e la Finlandia, una delegazione composta da ufficiali dei due paesi deve tratteggiare la nuova linea di confine. Non mancano i contrasti e quando il gruppo arriva in prossimità di una palude mai esplorata, anziché limitarsi a tagliarla in due con una linea tracciata sulla carta… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

undying di undying
6 stelle

    Nel XVI° Secolo, alla conclusione del conflitto tra Svezia e Russia, una commissione rappresentata dalle due potenze si reca in uno sperduto villaggio con al centro una palude ed una misteriosa sauna. L'intento è quello di tracciare i confini delle due potenze ma nessuno, del gruppo, farà rientro a casa.     Fedele alla cronaca "di confine" al… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2020
2020

Recensione

undying di undying
6 stelle

    Nel XVI° Secolo, alla conclusione del conflitto tra Svezia e Russia, una commissione rappresentata dalle due potenze si reca in uno sperduto villaggio con al centro una palude ed una misteriosa sauna. L'intento è quello di tracciare i confini delle due potenze ma nessuno, del gruppo, farà rientro a casa.     Fedele alla cronaca "di confine" al…

leggi tutto
2019
2019
2018
2018

Recensione

mck di mck
8 stelle

  Quadrilatero affaccio sulla prospettiva baltica / 1 : - “November” - Rainer Sarnet, 2017, Estonia, XIX sec., B/N - “Pokot” (“Spoor”) - Agnieszka Holland, 2017, Polonia, inizio del XXI sec., Col. - “Risttuules” (“In the CrossWind”) - Martti Helde, 2014, Estonia, metà del XX sec., B/N - “Sauna” -…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Frontiere

GIANNISV66 di GIANNISV66

  “Frontiere? Non le ho mai viste. Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone” (Thor Heyerdahl, 1914 -2002)   Thor Heyerdahl, norvegese (ma, almeno nel periodo conclusivo della…

leggi tutto
2014
2014

I miei magnifici

Barkilphedro di Barkilphedro

L'obiettivo è fare un elenco dei film Horror/Thriller o "weird" che ho trovato particolarmente spaventosi, originali, interessanti. Chiunque voglia consigliare qualche altro film di questo genere che…

leggi tutto

Introvabili cercasi

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista

"Mi piacerebbe tanto rivederlo, ma non esiste più in commercio..." "Ce l'avevo registrato, ma sarebbe bello se lo pubblicassero finalmente in dvd..." "L'ho visto una volta in televisione quando ero piccolo e…

leggi tutto

Recensione

ohdaesoo di ohdaesoo
8 stelle

SPOILER PESANTI PREFERIREI CHE LA RECE VENGA LETTA DOPO LA VISIONE PER NON ESSERE CONDIZIONATI DALLA MIA LETTURA Definire Horror un'opera del genere non solo è riduttivo ma profondamente sbagliato. Perchè questo misconosciuto film finlandese è una delle opere psicologicamente più pregne, intense e impegnative che mi sia capitato di vedere questi ultimi anni. Un…

leggi tutto

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Il luogo è la Carelia, regione di confine fra la Finlandia e la Russia, l'epoca il 1595, i protagonisti sono un pugno di ufficiali russi e due fratelli del regno di Svezia, incaricati di firmare la pace e di disegnare i nuovi confini. Attorno a loro, sudiciume, taiga e una palude, sinistra e spaventosa, al centro della quale c'è un misterioso villaggio costruito attorno a una cupa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

Il confine. La necessità di porsi dei limiti o di fissarli innanzi al nostro avversario, al paese confinante contro cui si è combattuta una sanguinosa guerra fratricida (il confine "umano", ovvero sia quello convenzionale, non delimita quasi mai separazioni in grado di dividere veramente; molto di più al contrario avviene con quello naturale, posto forse da un lago, una montagna, un abisso,…

leggi tutto
2013
2013

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
10 stelle

Oserei dire: perfetto. L'alchimia tra i vari ingredienti è dosata con una cura impeccabile, ne nasce così un'atmosfera ineffabile, eterea ma pregnante e carica di sottesi, metafore e parabole esoteriche. Le mani di Eerik sono solcate da un taglio cronico, una sorta di marchio del peccato che emerge dalla sua anima nera attraverso quella ferita sulla mano che ha ucciso 73 innocenti, tanti…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

Nel 1595, al termine di una lunga guerra che vede opposte la Svezia e la Russia a contendersi la Carelia e la Finlandia, una delegazione composta da ufficiali dei due paesi deve tratteggiare la nuova linea di confine. Non mancano i contrasti e quando il gruppo arriva in prossimità di una palude mai esplorata, anziché limitarsi a tagliarla in due con una linea tracciata sulla carta…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

almodovariana di almodovariana
8 stelle

Il film ha uno strano sapore, ricorda "Il mestiere delle armi" di Olmi per l'asciuttezza dei dialoghi e la bellezza delle immagini ma poi sfocia nell'horror psicologico.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito