Espandi menu
cerca

Il segreto dei suoi occhi

play

Regia di Juan Josè Campanella

Con Ricardo Darín, Soledad Villamil, Pablo Rago, Javier Godino, Guillermo Francella, José Luis Gioia, Carla Quevedo, Bárbara Palladino... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Benjamín Esposito è ossessionato da un caso giudiziario di una donna violentata e uccisa a, lasciando un marito devastato e inconsolabile a covare vendetta e un assassino in libertà. 25 anni dopo, pensionato, Benjamín decide di colmare questo vuoto ritornando sulle tracce del caso. Il suo percorso riporterà alla luce un amore corrisposto e mai consumato, sensi di colpa pesanti come macigni e svelerà lentamente la vendetta messa in atto dal marito, intrappolato da 25 anni in una gabbia di dolore senza uscita.

Note

José Campanella, maestro sconosciuto in Italia, ha il talento e il coraggio di chi affronta il cinema nella sua essenza, immergendosi nei suoi generi senza timore di sovvertirli e di giocare anche con se stesso, con i suoi film sentimentali che s’ammantano d’impegno.

Commenti (25) vedi tutti

  • Ispirato al romanzo La pregunta de sus ojos, dello scrittore E. Sacheri (che lo ha sceneggiato insieme al regista), ha ottenuto l'Oscar come Miglior Film in lingua non americana nel 2010, anno in cui gli furono assegnati anche due premi Goya, e altri riconoscimenti internazionali.

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Davvero un gran bel film, sotto tutti i punti di vista. Forse un po' troppo scurrile all'inizio... ma quando parli di giustizia è scontato imprecare. Voto 10!!

    commento di Brady
  • Film splendido. Tragedia e poesia si alternano, rese con efficacia grazie ad una grande prova di recitazione ed un'ottima direzione. Da vedere.

    commento di Greatmax54
  • Strepitoso, ma raccomando va assolutamente guardato in lingua originale. Unico irripetibile. Tutti gli attori in stato di grazia. La trama un piccolo capolavoro. uno dei mie film preferiti

    commento di filippodellenotti
  • Geniale, veloce, intrigante. Inutile imitarlo c'è solo questo, inutile rifarlo con un cast di stelle, c'è solo questo. Indimenticabile.

    commento di lucinos
  • La struttura a flashback è la cosa che funziona meglio del film e riesce a dare un po' di movimento ad una storia davvero lenta. L'indagine è avvincente e affascinante, la storia d'amore funziona meno. Anche se con qualche incertezza il film è efficace e molto particolare. Pienamente promosso.

    commento di Yayas82
  • Bello. Amaro e sfuggente...da vedere.

    commento di Paolabibi
  • In bilico tra giallo e storia d'amore, il film di Campanella si rivela un meccanismo perfetto in cui l'avvincente narrazione di un'indagine poliziesca si sovrappone a una storia di sentimenti inespressi ed irrisolti.

    leggi la recensione completa di GIANNISV66
  • Film molto bello la prigionia dell'anima che si scioglie un po' alla volta in una storia d'amore raccontata su tre piani, quello del protagonista, del povero marito che perde la moglie assassinata e del romanzo che il protagonista sta scrivendo.

    commento di ENNAH
  • Interessante film tra poliziesco thriller dramma, dove il plot narrativo che ruota intorno all'omicidio di una donna sembra la scusa per riflessioni generali sull'amore, il tempo che passa, il senso della nostra esistenza. Elogiato dalla critica e, addirittura, premio Oscar per miglior film straniero. Voto 7-/10.

    commento di alexio350
  • Imprevedibile e ricco di simbolismi legati al momento più cupo della storia argentina, il mystery di Campanella, con la sua andatura contenuta, riesce a coinvolgere grazie all'avvenenza della trama e al cast affiatato.

    commento di Stefano L
  • Bello, da Oscar, sia la regia che i due attori. Vedrò qualche altro film di questo regista, per me sconosciuto.

    commento di catia1961
  • Deludente.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • Bellissimo film.

    commento di Stelvio69
  • Un dramma a tinte crime di pregevole fattura e di molteplici messaggi.

    leggi la recensione completa di andry10k
  • -Dopo un'ora di film era già esausto e col fumo alle narici,un muto romanticismo mediocre avvolto in un giallo senza sorprese o una qualsiasi profondità di sorta,il tutto contorniato da un linguaggio osceno pieno di parolacce.

    commento di wang yu
  • Un perfetto connubio di poesia e tragedia. Molto coinvolgente. Bellissima anche la fotografia.

    commento di Oss
  • Voto 7. [30.07.2012]

    commento di PP
  • Praticamente senza difetti, la storia coinvolge in ogni singolo istante, i personaggi credibili e ben caratterizzati, dialoghi mai superficiali…forse però ci si è concentrati troppo solo sull'amore.

    commento di negro
  • Farsa poliziesca al limite del guardabile, personaggi come macchiette, dialoghi e situazioni ridicole (anche involontariamente)…sono arrivato poco oltre la metà, una tortura.

    commento di Tex Murphy
  • Da mesi si siede su una panchina della stazione sperando di incontrare l'assassino di sua moglie; e tu mi vieni a dire "Dobbiamo sposarci!" ma come posso vivere la mia vita e dimenticarmi di quell'uomo?

    commento di michel
  • Molto semplicemente: del buon cinema su una vicenda nera che si svolge (anche) nel periodo più nero della storia argentina.

    commento di El Figon
  • 4 stelle e 1/2.da vedere

    commento di juil789
  • bello, ma pesante da vedere

    commento di danandre67
  • E' un film bellissimo, lo consiglio vivamente a tutti, un vero thriller con un finale veramente originale. grandioso. Oscar meritatissimo

    commento di nibbio
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Lei mi disse ergastolo...". [Pablo Rago a Ricardo Darìn] Buenos Aires: Benjamìn Espòsito (Ricardo Darìn) è un vicecancelliere in pensione del Palazzo di Giustizia ossessionato da un vecchio caso di stupro ed omicidio di oltre vent'anni prima ed intenzionato a raccontarne la vicenda in un romanzo. La vittima si chiamava Liliana Coloto (Carla Quevedo),… leggi tutto

55 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ROTOTOM di ROTOTOM
6 stelle

“Il segreto dei suoi occhi” di Juan Josè Campanella, tratto dal romanzo “La pregunta de sus ojos”, di Eduardo Sacheri qui anche co-sceneggiatore, è il film che ai recenti Oscar si è aggiudicato a sorpresa il premio come Miglior Film Straniero battendo la concorrenza di due superfavoriti come “Il nastro bianco” di M. Haneke e soprattutto… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

PompiereFI di PompiereFI
4 stelle

“Il segreto dei suoi occhi” è un dramma giallo-poliziesco di facile e accattivante canovaccio. Un intreccio sentimentale di un amore mai confessato, soffocato dalla politica. Incartocciato da flashback lunghi e fiacchi, rievocanti eventi di 25 anni prima, il racconto cerca perennemente una sua identità e un significato. Tanto è bastato ai membri… leggi tutto

7 recensioni negative

2022
2022

A Team

mck di mck

La visione della F.I.F.A. da vicino.          «'Sta cosa di aver deciso solo all'ultimo momento di giocare il campionato del mondo di calcio in Qatar cogliendo tutti…

leggi tutto

Recensione

berkaal di berkaal
8 stelle

Una delle doti del film in oggetto è di essere diviso in fasi diverse, con diverso oggetto, e di coordinare il modo equilibrato la ricerca della verità, della giustizia e dell'amore. Complimenti ai geni che hanno trovato la trama scontata e prevedibile, per chi scrive non lo è stata affatto, ad essere poco perspicaci a volte ci si guadagna in emozioni. Le interpretazioni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2021
2021

Recensione

laulilla di laulilla
7 stelle

  Il film racconta due impossibili e dolorose storie d’amore: quella di Ricardo (Pablo Rago), uomo che ha mantenuto nel tempo la fedeltà alla memoria della moglie Liliana (Carla Quevedo) – stuprata e assassinata vent’anni prima – e quella di Benjamin (Ricardo Darin), funzionario investigativo del tribunale di Buenos Ayres,…

leggi tutto
2020
2020
2019
2019
Trasmesso il 17 aprile 2019 su LA7D
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 9 marzo 2019 su LA7D
Trasmesso il 2 febbraio 2019 su LA7D
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 gennaio 2019 su LA7D
2018
2018
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 12 agosto 2018 su La7
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 24 marzo 2018 su LA7D
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito