Trama

A Besançon, durante l'occupazione tedesca, Barny, una giovane vedova ebrea di fede marxista, entra in una chiesa per confessarsi. L'intento è quello di provocare il sacerdote, ma questi, giovane e intelligente, instaura con lei un dialogo franco e aperto. La donna si innamora del prete, recupera la fede e riprende la sua vita.

Note

Melville è particolarmente coinvolto nella materia: lui, di origine ebrea ma educato al cattolicesimo, si interroga sui rapporti tra laicismo e fede con una partecipazione rara in film del genere. Alla fine tocca vette di inedita sensibilità. Inusuale il ruolo di Belmondo.

Commenti (1) vedi tutti

  • Melville è un regista di ottimo mestiere, che in lacuni casi ha ottenuto buoni risultati. Qui non riesce ad evitare la trappola della noia.

    commento di sasso67
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Nella piccola provincia francese di Besancon vive Barny (Emmanuelle Riva), una giovane vedova di origine ebrea e militante comunista che ad un tratto decide di entrare in una chiesa con lo scopo preciso di confessare al primo prete che gli capita a tiro il suo aperto ateismo, così, come se si trattasse di una mera provocazione. Ma si imbatte in Leon Morin (Jean Paul Belmondo), un prete… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

millertropico di millertropico
6 stelle

Il tema della fede e dei conflitti che possono insorgere dall'incontro dello spirito con la natura dell'uomo, è spesso stato al centro delle opere di molti registi francesi che ci hanno dato in questo campo film di altissima ispirazione e di autentica bellezza. Potrei citare fra i tanti, Lo spretato, Dio ha bisogno degli uomini, Il diario di un curato di campagna, o anche Sotto il sole… leggi tutto

4 recensioni sufficienti

2018
2018

Recensione

alan smithee di alan smithee
9 stelle

J.P. MELVILLE Durante l'occupazione tedesca della Francia, in pieno Secondo Conflitto Mondiale, Barny, una vedova atea e marxista decide, per puro sprezzo delle regole religiose, di mettere in difficoltà uno dei giovani preti della canonica del paese e, scelto a caso Léon Morin, si reca presso il suo confessionale per creare scompiglio e scandalo con le proprie rivelazioni. Non…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2015
2015

Recensione

bellahenry di bellahenry
7 stelle

visto restaurato al festival di Venezia 72   il film ambienatato in Francia durante il secondo conflitto mondiale è un confronto tra l'affascinante prete anticonformista Belmondo e la bellissima vedova che non crede più. i dialoghi tra i due sono la vera forza con il prete che cerca di dare una idee moderna di chiesa spiazzando la giovane donna sicura di scontrarsi con le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

Nella Francia occupata dai tedeschi, una giovane vedova atea e un prete di larghe vedute si conoscono per caso e imparano ad apprezzarsi; lei arriva a provare anche qualcosa di più, ma lui la respinge. Il film è costruito come la storia edificante di una conversione e successivo superamento delle tentazioni; ha lo stesso rigore di una sacra rappresentazione, compresa una certa…

leggi tutto
2012
2012

Recensione

mck di mck
8 stelle

  Voto  :  * * * ½ Confortorio Pianeta Terra. Controcampo ( in anticipo dislocato in avanti ) a l'Armée des Ombres. Concistorio a due : cosa non si fa per una scopata ( e son d'accordo, eh ! attenzione, son ben d'accordo ! ). ( versione doppiata con in­serti in lingua originale non sottotitolati - 112' ) n.b. : " _____taglio_____ " : sta ad indicare le parti re-integrate in lingua…

leggi tutto

Recensione

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Nella piccola provincia francese di Besancon vive Barny (Emmanuelle Riva), una giovane vedova di origine ebrea e militante comunista che ad un tratto decide di entrare in una chiesa con lo scopo preciso di confessare al primo prete che gli capita a tiro il suo aperto ateismo, così, come se si trattasse di una mera provocazione. Ma si imbatte in Leon Morin (Jean Paul Belmondo), un prete…

leggi tutto
Recensione
Utile per 19 utenti
2011
2011
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

E’ interessante questa escursione di Melville nella fede cattolica, ed è condotta con un rigore e un’essenzialità degne di Bresson. E’ un film in gran parte basato sui dialoghi tra il prete e la “sfidante”, benché di carne al fuoco ce ne sia altra, come il tema dell’occupazione nazista, della resistenza e del collaborazionismo. I dialoghi,…

leggi tutto

Recensione

angelina di angelina
8 stelle

In una cittadina francese,durante l'occupazione tedesca,una giovane donna,Barny (Emmanuelle Riva),atea e marxista,vedova di un militante ebreo,confessa,per provocazione e per inconsce esigenze spirituali,a Padre Morin (Jean-Paul Belmondo) la sua mancanza di fede. "La fede è qualcosa che mi sfugge,dato che non riesco ad immaginare che si possa credere in qualcosa che non esiste." Ma al di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 13 utenti

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
6 stelle

Si vede che è tratto da un romanzo: troppi personaggi e fatti riassunti o appena accennati, in inquadrature brevi e sconnesse, inessenziali, ma cui non si è voluto rinunciare. Intrigante e tesa la prima parte, molto meno la seconda, incoerente, forzatamente melodrammatica e trascinata nei poco credibili tentativi di lei di sedurre per una volta il prete, che pur ama per quello che…

leggi tutto

PRETI IN GAMBA

forzasette di forzasette

NON AMO I PRETI  DEL VATICANO MA MI AFFASCINANO  QUELLI CHE  OPERANO PER  AIUTARE LA GENTE  NEI LORO PROBLEMI.  ALCUNI FILM DI PRETI  PARTICOLARI, MA CE NE SONO TANTI ALTRI.

leggi tutto
2010
2010

Recensione

millertropico di millertropico
6 stelle

Il tema della fede e dei conflitti che possono insorgere dall'incontro dello spirito con la natura dell'uomo, è spesso stato al centro delle opere di molti registi francesi che ci hanno dato in questo campo film di altissima ispirazione e di autentica bellezza. Potrei citare fra i tanti, Lo spretato, Dio ha bisogno degli uomini, Il diario di un curato di campagna, o anche Sotto il sole…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2009
2009

Recensione

luca826 di luca826
6 stelle

VOTO 6/7 DIFENSIVO Discreto film, che poteva forse puntare di più nella parte filosofica, ma che in ogni modo rimane in perfetto equilibrio, dove la storia d’amore platonico pur non essendo consumata e nemmeno dichiarata, rimane bellissima e senza possibilità di redenzione. La regia di Melville riesce a “farsi vedere” senza appesantire la storia e grazie…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2008
2008

Melville… finalmente!

Inside man di Inside man

Nanni Moretti ha recentemente annunciato per il Torino Film Festival 2008, una retrospettiva dedicata al grande ed a lungo incompreso regista francese Jean Pierre Melville, autore principalmente di noir fra cui alcuni…

leggi tutto
Playlist
Trasmesso il 10 marzo 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 23 gennaio 2008 su Rai Movie
Trasmesso il 22 gennaio 2008 su Rai Movie
2007
2007
Trasmesso l'8 settembre 2007 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito