Espandi menu
cerca

Non desiderare la donna d'altri

Regia di Susanne Bier

Con Connie Nielsen, Ulrich Thomsen, Nikolaj Lie Kaas, Bent Mejding, Solbjørg Højfeldt Vedi cast completo

Guardalo su
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

Michael, sposato con Sarah e padre di due figlie, deve partire per l'Afghanistan per una missione delle Nazioni Unite. Dopo qualche tempo arriva la notizia che è disperso e viene dichiarato ufficialmente morto. Sarah trova conforto in Jannik, il fratello scapestrato del marito: tra i due si instaura un affettuoso rapporto. Quando Michael torna a casa, traumatizzato dalla prigionia, la situazione si fa esplosiva.

Note

Magnifica Connie Nielsen, ma il film è pessimo, irritante, stilisticamente e moralmente volgare. Inspiegabile il successo ottenuto in giro per i festival. Il succo è: la guerra mette a rischio la felicità del salotto e della camera da letto. Proprio una gran bella filosofia, non c'è che dire.

Commenti (7) vedi tutti

  • Con un titolo assurdo si racconta la storia di due fratelli che in occasione di un guerra in cui uno andrà a combattere si capovolgono le caratteristiche morali.

    leggi la recensione completa di bufera
  • Sono perfettamente daccordo con la recensione di film tv. Se ne può fare a meno di vederlo. Voto: 4

    commento di Antofroncy
  • Bel fim, interessante e ben curato con un pessimo titolo italiano. Il remake Brothers del 2009 è migliore… (vedere opinione del film Brothers del 6/1/2010).

    commento di zagor75
  • Pastrocchio che sembra essere piaciuto a parecchia gente. Cosa è beata ignoranza?

    commento di sillaba
  • Ennesimo film danese interessante… di mezzo c'è sempre Thomsen, peccato che a sto giro ci sia anche Connie Nilsen, sempre col sorriso ebete stampato in faccia…

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Un gran bel melodramma in stile dogma con due splendide interpretazioni di Connie nielsen e il grande Ulrich Thomsen

    commento di florentia viola
  • Un piccolo gioiello girato con piglio deciso e scritto molto bene. Bei personaggi, situazioni interessanti, evoluzione dei caratteri coerenti con le premesse. Unica pecca: perché questo titolo?

    commento di John T. Chance
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

bufera di bufera
6 stelle

  Non desiderare la donna d'altri (in originale Brødre, letteralmente Fratelli) è un film del 2004 diretto da Susanne Bier e sceneggiato  da lei insieme ad Anders Thomas Jensen.Il film si è aggiudicato vari riconoscimenti, tra i quali il premio del pubblico al Sundance Film Festival del 2005. Nel 2009 è stato… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

jonas di jonas
8 stelle

I destini di due fratelli si biforcano: nello stesso giorno uno esce di galera e l’altro parte per una missione di guerra in Afghanistan. Poi il secondo viene creduto morto, e i rapporti familiari di chi è rimasto cercano faticosamente di riassestarsi senza di lui. Susanne Bier imposta il tema che poi svilupperà nei successivi Dopo il matrimonio e Noi due sconosciuti: il tentativo di… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Decks di Decks
3 stelle

Il cambiamento del percorso artistico di Susanne Bier ha inizio qui: è la storia di questi due fratelli, a essere il primo film della regista danese che viene venduto in tutto il mondo, dando alla signora di Copenhagen la fama che gli spettava, più l'onore di essere un'altra tra i tanti, a vedere una propria opera, finire in pasto alla filosofia del remake made in USA.   Il… leggi tutto

5 recensioni negative

2021
2021

Recensione

bufera di bufera
6 stelle

  Non desiderare la donna d'altri (in originale Brødre, letteralmente Fratelli) è un film del 2004 diretto da Susanne Bier e sceneggiato  da lei insieme ad Anders Thomas Jensen.Il film si è aggiudicato vari riconoscimenti, tra i quali il premio del pubblico al Sundance Film Festival del 2005. Nel 2009 è stato…

leggi tutto
2018
2018
2015
2015

Recensione

Decks di Decks
3 stelle

Il cambiamento del percorso artistico di Susanne Bier ha inizio qui: è la storia di questi due fratelli, a essere il primo film della regista danese che viene venduto in tutto il mondo, dando alla signora di Copenhagen la fama che gli spettava, più l'onore di essere un'altra tra i tanti, a vedere una propria opera, finire in pasto alla filosofia del remake made in USA.   Il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2014
2014
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2012
2012

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Funziona il rapporto tra i fratelli (che, stando al titolo originale, dovrebbe essere il nodo centrale del film), ma la materia, piuttosto consueta nel cinema scandinavo, della famiglia come nido di vipere e groviglio di sensi di colpa che causano l'infelicità collettiva, è affrontata in maniera troppo semplicistica dalla regista. La Bier suggerisce che la confessione e l'espiazione delle…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Argan di Argan
8 stelle

Non male, anche se sviluppato con telecamere scadenti, buone interpretazioni, brava Susanne Bier, poichè molti altri registi con una trama simile sarebbero caduti nel sentimentale, nello scontato e commerciale romanticismo cinematografico, film consigliato, indubbiamente non un film per tutti, sconsigliato al solito popolino abbituato ai film d'azione senza capo ne coda, o ai soliti film…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 15 gennaio 2012 su Rai 5

Recensione

jonas di jonas
8 stelle

I destini di due fratelli si biforcano: nello stesso giorno uno esce di galera e l’altro parte per una missione di guerra in Afghanistan. Poi il secondo viene creduto morto, e i rapporti familiari di chi è rimasto cercano faticosamente di riassestarsi senza di lui. Susanne Bier imposta il tema che poi svilupperà nei successivi Dopo il matrimonio e Noi due sconosciuti: il tentativo di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
Trasmesso il 10 gennaio 2012 su Rai 5
2011
2011

Fratelli

Redazione di Redazione

Il titolo non necessita davvero di molte spiegazioni. Il legame tra i fratelli è archetipico (pensate a Caino ed Abele ;-) e il cinema ci si è soffermato un'infinita di volte. Ci arrischiamo quindi in questo mare…

leggi tutto
Playlist

Recensione

bluefalcon di bluefalcon
4 stelle

Una vera delusione. Dopo un buon inizio, trascinante e che lascia ben sperare, il film si trascina stanco in andirivieni di luoghi comuni scontatissimi e quel che è peggio è proprio il finale, che lascia la sensazione di un'opera incompiuta. Ci si sente traditi, nemmeno fosse avvenuto un transfer con il protagonista del film. Peccato davvero perche la sceneggiatura non è…

leggi tutto
Recensione

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

La forza di questa parabola laica (lontana anni luce da qualsiasi influsso cristiano, come erroneamente tende a far credere l'insulso titolo italiano) sta tutta nell'apparente semplicità della storia, in realtà costruita chirurgicamente addosso a un tris di personaggi di notevole profondità, sebbene non sempre 'quadrati'. Niente a che vedere neppure con il clichè del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

ed wood di ed wood
8 stelle

Un buon esempio di cinema post-Dogma, nel quale i conflitti all'interno del focolare domestico la fanno da padroni (secondo una tradizione tipicamente scandinava che risale come minimo al teatro ottocentesco e quindi precede il cinema). La Bier governa abilmente una materia narrtiva e psicologica complessa e incandescente. Il film ha alti e bassi, a livello di intensità, ma…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 28 febbraio 2011 su Rai Movie
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito