Trama

Ufficiale sulla nave "Altair" del capitano Stone, Tom Merriam è conquistato dal suo superiore. Ma dopo due strani decessi fra i membri dell'equipaggio, Tom comincia a pensare che Stone sia in realtà uno psicopatico...

Note

Poco noto thriller marinaresco sul tema dell'autorità, della lealtà e della pazzia. Fotografia di Nicholas Musuraca.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Discreta riflessione sulla follia – a volte latente e ben nascosta – che può esserci in chi sta al comando. L'atmosfera grigia e un po' sinistra della nave è costruita bene, credo specialmente per mezzo della fotografia e del sonoro. Il film riflette anche sulla meschinità e la vigliaccheria di coloro che vengono a conoscenza dei gravi abusi di chi sta al… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Un Robson d'annata, ma particolare e diverso per il cinema che ha affrontato subito dopo. Un discorso psicologicamente ben congegnato, e con un'aria thrilling non esagerata, e racchiusa in un tempo non lungo e quindi non slabbrato. Una educazione sentimentale che attraversa gli scorci della follia,e che anticipa il personaggio di Kubrick in Orizzonti di Gloria, in altra forma. leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

movieman di movieman
4 stelle

Niente di più di un umile b-movie con timidi propositi di analisi sul concetto di "autorità" che non riescono proprio ad affondare il colpo. Il film è del '43, seconda guerra mondiale quindi, ed è evidente l'influenza esercitata dal clima politico di quegli anni, quando più regimi autoritari si erano alleati per conquistare il mondo. leggi tutto

1 recensioni negative

2013
2013
locandina
Foto
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Un Robson d'annata, ma particolare e diverso per il cinema che ha affrontato subito dopo. Un discorso psicologicamente ben congegnato, e con un'aria thrilling non esagerata, e racchiusa in un tempo non lungo e quindi non slabbrato. Una educazione sentimentale che attraversa gli scorci della follia,e che anticipa il personaggio di Kubrick in Orizzonti di Gloria, in altra forma.

leggi tutto
Recensione

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Discreta riflessione sulla follia – a volte latente e ben nascosta – che può esserci in chi sta al comando. L'atmosfera grigia e un po' sinistra della nave è costruita bene, credo specialmente per mezzo della fotografia e del sonoro. Il film riflette anche sulla meschinità e la vigliaccheria di coloro che vengono a conoscenza dei gravi abusi di chi sta al…

leggi tutto
Recensione
2006
2006
Trasmesso il 19 settembre 2006 su Rai Movie
2005
2005

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

che strano oggetto questo "filmetto". mi aspettavo la nave che compare dal nulla e comincia a far sparire le persone, con una maledizione alle spalle. abbiamo a che fare con un folle che decide dei suoi marinai come più gli piace. "rispect mai autoritai"!!! urla cartman a più riprese in una delle prime gloriose serie di south park e anche il capitano della altair con l'autorità indiscussa che…

leggi tutto
Recensione
2004
2004

Recensione

movieman di movieman
4 stelle

Niente di più di un umile b-movie con timidi propositi di analisi sul concetto di "autorità" che non riescono proprio ad affondare il colpo. Il film è del '43, seconda guerra mondiale quindi, ed è evidente l'influenza esercitata dal clima politico di quegli anni, quando più regimi autoritari si erano alleati per conquistare il mondo.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito