Espandi menu
cerca

Deep in the Woods - In fondo al bosco

Trama

Un gruppo di giovani attori e attrici viene scritturato per una rappresentazione da un ricco signore che vuole festeggiare il compleanno del figlio. La troupe giunge nella sua residenza, un lussuoso castello nei boschi, per mettere in scena _Cappuccetto rosso_, ma viene ricevuta da un misterioso guardiacaccia e dal facoltoso signore, altrettanto inquietante. Visibilmente l'atmosfera non è festosa e la serata ha una svolta tragica...

Note

Nulla di nuovo nel film di Lionel Delplanque, che anzi torna sui luoghi del delitto di un filone, lo slasher, che si vuole a tutti i costi metalinguistico nonché sottilmente giocato sull'affinità tra Eros e Thanatos. Il lavoro sui corpi, pur tendendo al patinato, è abbastanza feroce e morbosetto, ma non è un caso che l'unica presenza veramente disturbante sia quella di Denis Lavant (Stephan), autentico e funambolico freak, splendido contrasto alle facce da copertina di Clotilde Courau e compagnia bella.

Commenti (3) vedi tutti

  • palloso, ed non fa' paura , film dalla trama prevedibile

    commento di danandre67
  • CUPO E FIABESCO,MA TETRO (E GRANDGUIGNOLESCO),QUESTO FILM E' UN CAPPUCCETTO ROSSO IN VERSIONE HORRORIFICA E GOTICA.DA VEDERE PERCHE' NON BANALE;7,5.

    commento di GREENY
  • Il compleanno che l' anziano signore vuole festeggiare è del NIPOTE,non del FIGLIO come erroneamente compare nella vs.scheda del film.Cordialità

    commento di HAL70
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

superficie 213 di superficie 213
8 stelle

SOTTTOVALUTATO HORROR CHE OMAGGIA MOLTI REGISTI DEL BIS ITALIANO.ECHO DI FULCI,BAVA,ARGENTO E MARGHERITI SI RISCONTRANO DURANTE TUTTA LA DURATA DELLA PELLICOLA. GOTICO,THRILLER,SLASHER,HORROR PURO SI MESCOLANO PER OFFRIRE UNO SPETTACOLO BEN FATTO E SENZA INTOPPI. BELLE TUTTE LE SEQUENZE DEGLI OMICIDI (IN SPECIAL MODO ECCELLENTE L'INIZIO )E BRAVI GLI ATTORI. NON E' TANTO CAPIRE CHI E'… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Horror francese in compagnia dei lupi, con un’interessante moltiplicazione del “referente”. La fiaba di Cappuccetto Rosso è non soltanto la pièce che cinque attori giovani e belli sono chiamati a rappresentare nel maniero di un nobile e del di lui catatonico nipote, ma anche la chiave di lettura del massacro al quale sono tutti destinati. Nulla di nuovo nel film di Lionel Delplanque, che… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ceo_85 di ceo_85
4 stelle

Un horror che cerca invano di omaggiare il cinema horror anni'70 di Bava, Argento e Fulci ma che risulta essere solo una scadente quanto noiosa rivisitazione che non aggiunge ma semmai sottrae al genere. Allucinanti gli interpreti, banale la trama, musiche di buon livello e quindi sprecate. Da evitare. leggi tutto

1 recensioni negative

2007
2007

Recensione

gattopongo di gattopongo
6 stelle

Un horror di matrice fiabesca con belle locations ed una fotografia dai colori sgargianti,stilisticamente raffinato ma compiaciuto oltremiura e con una recitazione dai toni troppo dimessi che crea più noia del previsto. Il colpo di scena finale è abbastanza prevedibile.

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

ceo_85 di ceo_85
4 stelle

Un horror che cerca invano di omaggiare il cinema horror anni'70 di Bava, Argento e Fulci ma che risulta essere solo una scadente quanto noiosa rivisitazione che non aggiunge ma semmai sottrae al genere. Allucinanti gli interpreti, banale la trama, musiche di buon livello e quindi sprecate. Da evitare.

leggi tutto
Recensione
2005
2005

Recensione

scapigliato di scapigliato
8 stelle

Come le note sono 7, ed è facile ripetersi, credo che anche nel cinema tanti "luoghi" del genere vengano prima o poi ripresi anche inconsapevolmente. Ma non è detto che il regista abbia ripreso dei precedenti per il suo film, come la ragazza che muore nel lavandino colorando l'acqua di rosso, come in Mario Bava. Sicuramente siamo nei dintorni di Argento e di "Suspiria" con l'unica differenza…

leggi tutto
Recensione
2003
2003

Recensione

superficie 213 di superficie 213
8 stelle

SOTTTOVALUTATO HORROR CHE OMAGGIA MOLTI REGISTI DEL BIS ITALIANO.ECHO DI FULCI,BAVA,ARGENTO E MARGHERITI SI RISCONTRANO DURANTE TUTTA LA DURATA DELLA PELLICOLA. GOTICO,THRILLER,SLASHER,HORROR PURO SI MESCOLANO PER OFFRIRE UNO SPETTACOLO BEN FATTO E SENZA INTOPPI. BELLE TUTTE LE SEQUENZE DEGLI OMICIDI (IN SPECIAL MODO ECCELLENTE L'INIZIO )E BRAVI GLI ATTORI. NON E' TANTO CAPIRE CHI E'…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
6 stelle

Horror francese in compagnia dei lupi, con un’interessante moltiplicazione del “referente”. La fiaba di Cappuccetto Rosso è non soltanto la pièce che cinque attori giovani e belli sono chiamati a rappresentare nel maniero di un nobile e del di lui catatonico nipote, ma anche la chiave di lettura del massacro al quale sono tutti destinati. Nulla di nuovo nel film di Lionel Delplanque, che…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito