Trama

Melvin Devereux sta tornando a casa in automobile quando la sua attenzione viene attratta da un carro funebre che lo supera e rallenta proprio davanti alla sua autovettura. Ogni tentativo di superarlo è vano e l'unico tangibile risultato sono le beffe subite da parte del bizzarro conducente. Il ritorno a casa di Melvin continuerà tra strani incontri e presagi di morte fino a una scoperta inquietante che sovvertirà qualsiasi piano logico e temporale.

Note

È l'ultimo film di Lucio Fulci ed è stato prodotto da Joe D'Amato. È stato girato in Louisiana è tratto da un racconto dello stesso Fulci intitolato Porte dal nulla. I costumi del film sono di Laura Gemser, famosa per aver interretato il personaggio Emanuelle nera.

Commenti (6) vedi tutti

  • Dietro produzione dell'infaticabile Aristide Massaccesi l'ultimo interessante lavoro di un regista indimenticabile...

    leggi la recensione completa di undying
  • una cosa e' certa, e' un film fatto con 4 soldi,ed il risultato e' da 2 soldi

    commento di danandre67
  • noioso film on the road tutt'altro che horor.

    commento di wang yu
  • Ultimo film del maestro dell'horror Lucio Fulci. Questo non è un horror, ma un thriller metafisico che narra il rapporto del regista con la morte. Pur senza una goccia di sangue è un film che spaventa e turba. Buone le prove degli attori.

    commento di Zweick
  • Uno dei più bei film di Lucio Fulci. Rarissimo da trovare.

    commento di ronk
  • Bellissimo!Se l'avesse girato qualunque altro regista italiano avrenbbero gridato al Capolavoro.Ma siccome si parla di Fulci il silenzio…Per imparare ha girare un film con l'anima…Addio maestro…

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

undying di undying
7 stelle

Interessante regia di Fulci, certamente quanto di meglio il cineasta ha realizzato nel suo ultimo periodo e, inusualmente, priva di scene splatter o gore. Significativo il fatto che sia l'ultimo lavoro, realizzato in condizioni di salute precaria. Non una goccia di sangue per un film certamente non classificabile come horror puro, quanto, piuttosto, come dramma dalle molteplici "chiavi di… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

notoburattino di notoburattino
4 stelle

il nonno, vecchio e stanco, per la produzione di d'amato, realizza un film tratto da un suo stesso racconto. la vicenda ricorda la canzone di vecchioni "samarcanda". è un film molto intimo e particolare quello che segna il finale della carriera di fulci, che sicuramente pesca a piene mani dal vissuto del maestro, debilitato dalla malattia, la sua riflessione sulla morte abbandona i… leggi tutto

2 recensioni negative

2017
2017

Recensione

undying di undying
7 stelle

Interessante regia di Fulci, certamente quanto di meglio il cineasta ha realizzato nel suo ultimo periodo e, inusualmente, priva di scene splatter o gore. Significativo il fatto che sia l'ultimo lavoro, realizzato in condizioni di salute precaria. Non una goccia di sangue per un film certamente non classificabile come horror puro, quanto, piuttosto, come dramma dalle molteplici "chiavi di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2016
2016
locandina
Foto
2013
2013

Recensione

mm40 di mm40
2 stelle

Ricordato per essere l'ultimo parto artistico della prolifica carriera di Fulci, Le porte del silenzio è un mediocre prodotto della fase finale del regista, quella in cui si dedicò esclusivamente all'horror/thriller. Tralasciando per una volta la componente splatter della sua vena creativa, Fulci (anche sceneggiatore, nonostante lo pseudonimo Jerry Madison) dirige (e qui invece si firma come…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

Recensione

bukowski91 di bukowski91
8 stelle

Ultimo film diretto da lucio fulci, ribattezzato anche "il poeta della crudeltà". rappresenta il suo testamento poiché viene rappresentato un uomo, melvin devereux, che vive una vita priva di senso e la morte incombe su di lui come su ogni essere umano.Lui tenta inconsciamente di scavalcare la morte sorpassando un carro funebre che trasporta il suo corpo e non appena ci…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

notoburattino di notoburattino
4 stelle

il nonno, vecchio e stanco, per la produzione di d'amato, realizza un film tratto da un suo stesso racconto. la vicenda ricorda la canzone di vecchioni "samarcanda". è un film molto intimo e particolare quello che segna il finale della carriera di fulci, che sicuramente pesca a piene mani dal vissuto del maestro, debilitato dalla malattia, la sua riflessione sulla morte abbandona i…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2009
2009
Trasmesso il 14 novembre 2009 su La7

Recensione

DisasterMan di DisasterMan
8 stelle

Bellissimo e nel contempo angosciante ultimo film di Fulci. Spazi enormi (il film è girato in Louisiana), strade sbarrate, silenzi, mistero, etc... sono tutti gli ingrendienti che, mescolati, fanno di questo film un horror senza mostrare una goccia di sangue. All'interno tante citazioni: un po' "Duel", un po' "The Hitcher", fino all'autocitazione riferendosi al suo "E tu vivrai nel…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Manuel Fantoni di Manuel Fantoni
8 stelle

Fulci chiude alla grande la carriera dopo dei lunghi anni bui privi di ispirazione (anche se lo squartatore di new york era un grande truculento film), film mortuario e definitivo, molto meglio del sopravvalutato Duel del sionista Steven Spielberg. a cui deve qualcosina in termini di idee, ma non di approcio alla materia.

leggi tutto
Recensione
2007
2007

Recensione

giurista81 di giurista81
8 stelle

Horror italiano atipico senza un goccio di sangue e senza artifizi volti a creare tensione, ma nonostante questo capace di suscitare un inquietudine come pochi altri. Il termine per definirlo è sicuramente “allucinante” come il sogno – realtà che vive il protagonista dell’opera (un ottimo Savage che contribuisce all’ottimo risultato finale). La regia di Fulci è buona anche se forse…

leggi tutto
Recensione
2006
2006

Recensione

GREENY di GREENY
8 stelle

Laconica celebrazione quasi antropologica sulla constatazione della fine ultima.Fine insita nella natura e nelle sue dinamiche.Quì è fortissima come spesso in passato l'ombra di Poe.BELLISSIMO IL FINALE(che è una prerogativa di Fulci).

leggi tutto
Recensione

Recensione

Charlus Jackson di Charlus Jackson
8 stelle

Film agghiacciante, tetro, gelido e affascinante per un Fulci che dice addio al cinema con il solito estro e con vena elegiaca. Horror metafisico senza spargimenti di sangue, su un uomo, Melvin Devereux, che nel suo viaggio verso casa è perseguitato da visioni macabre. Finchè non scopre di avere incontrato la Morte in persona. Siamo tutti dei Melvin Devereux e dinanzi al Nulla dell'Infinito…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito