Espandi menu
cerca

La stranezza

play

Regia di Roberto Andò

Con Toni Servillo, Salvo Ficarra, Valentino Picone, Luigi Lo Cascio, Donatella Finocchiaro, Renato Carpentieri, Galatea Ranzi... Vedi cast completo

In streaming Fonte: JustWatch VEDI TUTTI (7)

Trama

Nel 1920 Luigi Pirandello, in Sicilia per qualche giorno, conosce per caso due scapestrati attori di teatro, Onofrio Principato e Sebastiano Vella, che stanno cercando di metter su uno spettacolo. L'incontro avrà risvolti inaspettati.

Trailer

Commenti (17) vedi tutti

  • Film gradevole. Simpatico il duo Ficarra e Picone. Ottimo Servillo.

    commento di Falco00
  • Bruttissima "commedia", che non ha nulla degli elementi tipici del genere. Storiella che non ha alcun motivo di essere raccontata, né rappresentata. E' un dispiacere vedere un grande interprete come Tony Servillo mummificato nella interpretazione di Luigi Pirandello. 103'minuti di noia mortale. Voto: 3

    commento di GARIBALDI1975
  • Film tutto sommato irrisolto tra i diversi registri, comico e drammatico, che rimangono sempre giustapposti senza fondersi. Servillo, al solito, monoespressivo. Bella fotografia, alcuni spunti interessanti.

    commento di Gattomammone
  • Il duo Ficarra e Picone funziona (e qui alla grande) anche al cinema. Servillo gigioneggia. Scenografia, testi e regia di livello. Forse qualche insistenza di troppo su certi luoghi comuni, ma in definitiva un'opera di notevole classe come si conviene alla figura del grande drammaturgo Luigi Pirandello.

    commento di bombo1
  • Equilibrio perfetto tra palco e realtà.

    leggi la recensione completa di tafo
  • Stranizza d'Auturi.

    leggi la recensione completa di mck
  • Finalmente un bel film italiano che non è la solita solfa e lagna. Intelligente, garbato e soprattutto divertente.

    leggi la recensione completa di 79DetectiveNoir
  • Realtà e finzione in un inno al teatro attraverso la figura di Pirandello

    leggi la recensione completa di siro17
  • Mezzo italiano, mezzo dialetto: sottotitolato per i non residenti del luogo.

    commento di gruvieraz
  • Assolutamente da vedere. Poesia sullo schermo. Recitazione senza pecca.

    commento di TreferT
  • Roberto Andò è un regista che si contraddistingue per la capacità di saper equilibrare contenuto e leggerezza. "La stranezza" è infatti un film che analizza le speculazioni pirandelliane sul limite "invisibile" tra realtà e finzione accompagnandoci lungo una narrazione che si caratterizza per il continuo oscillare tra il serio e il faceto. Garbato.

    commento di Peppe Comune
  • La portata dirompente e rivoluzionaria dell'opera di Pirandello (un magistrale Toni Servillo) è restituita attraverso un focus sui misteriosi meccanismi del processo creativo e sulla crisi d'ispirazione di Pirandello stesso, perennemente in cerca di un'intuizione che gli permetta di dare forma compiuta alle sue idee. Voto 7,5

    commento di rickdeckard
  • un cinema che raccoglie l'eredità del grande teatro e la fa propria

    leggi la recensione completa di yume
  • Una tragicommedia magnificamente recitata e messa in scena, senza cali di ritmo e con tocchi di malinconica poesia. Memorabile la prova attoriale di Ficarra e Picone, alle prese con dei ruoli più sfaccettati del solito, e di un sempre ottimo Toni Servillo, perfettamente calato nei panni del grande drammaturgo siciliano.

    commento di Fanny Sally
  • Ficarra e Picone fantastici

    commento di argo979
  • La stranezza ovvero la genesi di Sei personaggi in cerca d’autore, riuscito mix tra cinema, teatro e letteratura.

    leggi la recensione completa di claudio1959
  • grande film che omaggia il grande Genio siciliano ma anche un film sul teatro e nel teatro, con T. Servillo che qui non fa ma è Pirandello.

    leggi la recensione completa di giulmar
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

obyone di obyone
8 stelle

    Confesso che non ho molta simpatia per i comici. Buffo vero? Far provare al pubblico simpatia è il loro mestiere e spesso lo fanno brillantemente. Nonostante ciò non apprezzo molto la "categoria", che a contrario, otterrebbe una maggior considerazione da parte mia se limitasse il raggio d'azione al teatro e a poche trasmissioni televisive dedicate, tipo "Zelig",… leggi tutto

14 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
6 stelle

  Ebbene, oggi recensiremo un bel film italiano, ahinoi, passato abbastanza inosservato, ovvero La stranezza, firmato dal rinomato e valente regista Roberto Andò (Il manoscritto del principe). Qui, al suo nono e, aggiungiamo, miglior opus senz’ombra di dubbio. In quanto, così come nelle prossime righe enunceremo, brevemente ma esaustivamente disaminandolo, La… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2024
2024

Recensione

axe di axe
7 stelle

Inizio anni '20 del XX Secolo, Agrigento. Luigi Pirandello, giunto nella città siciliana, apprende che l'anziana Maria Stella, la quale gli fù balia, è da poco deceduta. Per lo svolgimento delle esequie si rivolge a due singolari personaggi, Sebastiano ed Onofrio. I due gestiscono le attività di pompe funebri e, contemporaneamente, curano l'allestimento di uno…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti
2023
2023

Recensione

tafo di tafo
8 stelle

Film che riesce a muoversi in perfetto equilibrio tra il palco e la sala, tra la vita e la finzione fra il teatro e la realtà. La coesistenza tra la leggerezza comico-drammatica di Ficarra e Picone  e la presenza attoriale e quasi autoriale di Servillo non è mai forzata ed è dosata nel modo più funzionale al film. Da un lato le velleità artistiche di due…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

mm40 di mm40
7 stelle

Luigi Pirandello, già autore affermato a livello nazionale, torna in Sicilia per qualche giorno. Qui conosce due scalcagnati attori dilettanti che lo invitano a una loro rappresentazione teatrale. Il drammaturgo, a sorpresa, accetta: ne vale indubbiamente la pena, poiché durante quello spettacolo succede di tutto. A Pirandello comincia a balenare in mente una certa…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Venti d'Inverno '23

mck di mck

A prescindere dall'anno di distribuzione, i venti (in verità 25) titoli (di film, serie e tutto quello che sta in mezzo e oltre i due estremi) migliori cui ho assistito e/o dei quali ho scritto su FilmTV nel…

leggi tutto

Recensione

simonebulleri di simonebulleri
7 stelle

Sicilia, 1920. Pirandello, da poco arrivato da Roma per il compleanno di Giovanni Verga, incontra Onofrio e Sebastiano, due impresari funebri con velleità da commediografo il primo, e capocomico il secondo. I due stanno allestendo una pièce teatrale con la loro Compagnia Filodrammatica, e subito fantasticano sulla possibile partecipazione del Maestro al loro debutto. Durante le…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mck di mck
7 stelle

    Riducendo all’osso, per cui lasciando all’evidente di per sé del sentir comune l’enorme mole di massiva ciccia letteraria sulla quale poggia un film del genere, eccolo: còlto – oltre che s’un treno, come il protagonista poco prima del principio dell’ultima, e “testamentaria” (ma non postuma, essendo comparsa,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti

Recensione

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
6 stelle

  Ebbene, oggi recensiremo un bel film italiano, ahinoi, passato abbastanza inosservato, ovvero La stranezza, firmato dal rinomato e valente regista Roberto Andò (Il manoscritto del principe). Qui, al suo nono e, aggiungiamo, miglior opus senz’ombra di dubbio. In quanto, così come nelle prossime righe enunceremo, brevemente ma esaustivamente disaminandolo, La…

leggi tutto

Recensione

siro17 di siro17
6 stelle

Un film che è un inno al teatro ma soprattutto una profonda riflessione, attraverso la figura di Pirandello, su cosa sia la realtà e su cosa sia la finzione. Il grande scrittore interpretato é da Servillo che per una volta lo vediamo in un ruolo pacato e riflessivo, quasi dimesso. Al suo fianco i due bravissimi e veri motori del film Ficarra e Picone davvero bravi nel ruolo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
8 stelle

  Ci voleva questa deliziosa pellicola per rituffarmi con veemenza ed disarmante esattezza  tra le memorie del mio amato teatro - seppur amatoriale - . Un estratto di vita di Pirandello (impersonato da un misuratissimo Toni Servillo), famoso fino al 1921 soprattutto per la sua letteratura e perseguitato da un immaginario teatrale che lo renderà immortale. Il suo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
8 stelle

Buon film di Roberto Andò ispirato alla figura di Luigi Pirandello e alla sua opera dei sei personaggi in cerca d'autore. Film per metà commedia con i personaggi inventati per Ficarra e Picone( qui più bravi del solito in un'operazione simile a quella che fecero i Taviani per i bravissimi Franco Franchi e Ciccio Ingrassia per la giara tratta proprio da Pirandello) e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Ottobre > Dicembre 2022

LorismaL di LorismaL

Le ultime visioni del 2022...   Nota: Serie TV concluse: - 3a After Life; - 1a Dahmer - Mostro: La Storia di Jeffrey Dahmer; - 1a Oats Studios; - 1a The Watcher; - 5a Better Call Saul.

leggi tutto
Playlist

Il mio 2022 al cinema

obyone di obyone

Premessa:  inserisco solo 5 titoli perché la maggior parte dei film li ho visti alla Mostra del Cinema di Venezia. Di questi molti non usciranno mai in Italia e alcuni sono programmati per il 2023 per cui…

leggi tutto
2022
2022

Recensione

obyone di obyone
8 stelle

    Confesso che non ho molta simpatia per i comici. Buffo vero? Far provare al pubblico simpatia è il loro mestiere e spesso lo fanno brillantemente. Nonostante ciò non apprezzo molto la "categoria", che a contrario, otterrebbe una maggior considerazione da parte mia se limitasse il raggio d'azione al teatro e a poche trasmissioni televisive dedicate, tipo "Zelig",…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito