Espandi menu
cerca

L'ombra del giorno

play

Regia di Giuseppe Piccioni

Con Riccardo Scamarcio, Benedetta Porcaroli, Valeria Bilello, Waël Sersoub, Lino Musella, Sandra Ceccarelli, Vincenzo Nemolato... Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Collection
  • canale 303
  • Ore 09:00
Altre VISIONI

Trama

Ad Ascoli Piceno, nel 1938 e quindi poco prima dello scoppio della Seconda guerra mondiale, Luciano è il proprietario di un ristorante e, come moltissimi italiani, un simpatizzante del regime fascista. Un giorno però arriva nella sua vita una ragazza, Anna, che riesce a farsi assumere nel ristorante e che porta con sé un segreto. Luciano, che fino ad allora ha creduto di poter disporre della sua vita, si trova all'improvviso di fronte a un elemento nuovo: l'amore.

Commenti (4) vedi tutti

  • Bello e delicato nella sua semplice ambientazione, fa riflettere su come il bianco o il nero rimarcato in tutti i film di questo argomento, si possono fondere nel grigio.

    commento di GabryLed
  • Un film molto curato e attento sia nell'ambientazione che nella direzione degli attori recitato quasi per intero sottovoce. Non aggiunge nulla di nuovo all'epoca storica di riferimento se non mettere involontariamente in risalto alcune impressionanti analogie con il presente.

    commento di bombo1
  • Un film che, se non aggiunge qualcosa di imprescindibile alla carriera dell’autore, di sicuro - tanto con tutti i difetti e le ingenuità quanto con tutti i pregi e le profonde sottigliezze - la consolida.

    leggi la recensione completa di mck
  • Abbastanza soporifero, con molti dialoghi bisbigliati e di difficoltosa comprensione.

    commento di gruvieraz
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mck di mck
7 stelle

  Ragazzi degli anni ‘50: Giuseppe Piccioni (Ascoli Piceno, 1953), Carlo Mazzacurati (Padova, 1956), Davide Ferrario (Casalmaggiore, CR, 1956), Silvio Soldini (Milano, 1958).   Dall’emanazione, l’entrata in vigore e l’applicazione delle leggi razziali fasciste alla dichiarazione di guerra a Gran Bretagna e Francia: due anni, in cui il tempo scorre,… leggi tutto

2 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

axe di axe
6 stelle

1938. Luciano, fascista della prima ora, eroe ed invalido di guerra, gestisce con maestrìa un rinomato ristorante di Ascoli Piceno. Un giorno si presenta presso il locale la giovane e misteriosa Anna, alla ricerca di un lavoro. Luciano l'assume; la ragazza, solerte ed intelligente, mostra una certa acredine verso il fascismo ed i suoi rappresentanti. Ciò costituisce un problema per… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2022
2022

Recensione

axe di axe
6 stelle

1938. Luciano, fascista della prima ora, eroe ed invalido di guerra, gestisce con maestrìa un rinomato ristorante di Ascoli Piceno. Un giorno si presenta presso il locale la giovane e misteriosa Anna, alla ricerca di un lavoro. Luciano l'assume; la ragazza, solerte ed intelligente, mostra una certa acredine verso il fascismo ed i suoi rappresentanti. Ciò costituisce un problema per…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

mck di mck
7 stelle

  Ragazzi degli anni ‘50: Giuseppe Piccioni (Ascoli Piceno, 1953), Carlo Mazzacurati (Padova, 1956), Davide Ferrario (Casalmaggiore, CR, 1956), Silvio Soldini (Milano, 1958).   Dall’emanazione, l’entrata in vigore e l’applicazione delle leggi razziali fasciste alla dichiarazione di guerra a Gran Bretagna e Francia: due anni, in cui il tempo scorre,…

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

È il 1938 quando Anna (Porcaroli) entra nella vita di Luciano (Scamarcio, qui in una delle sue prove migliori), amico di un gerarca fascista (Musella), dalla porta di ingresso del suo ristorante ad Ascoli, cercando lavoro. La ragazza porta con sé un mistero che Luciano – che se ne innamora – scoprirà a poco a poco e che lo costringerà a prendere decisioni…

leggi tutto
Recensione

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

AL CINEMA Sul finire degli anni Trenta, in una Ascoli Piceno dominata dalle squadriglie fasciste, incontriamo l'ancor giovane Luciano, titolare claudicante di un avviato ristorante nel centro cittadino. Fedele al regime, anche per poter avvalersi dei favori degli esponenti locali più in vista, l'uomo si trova dinanzi ad una bella giovane di nome Anna, che gli chiede di poter essere…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 21 febbraio 2022
locandina
Foto
2019
2019
2014
2014
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito