Espandi menu
cerca

Assassinio sul Nilo

play

Regia di Kenneth Branagh

Con Kenneth Branagh, Tom Bateman, Annette Bening, Gal Gadot, Armie Hammer, Emma Mackey, Russell Brand, Ali Fazal, Letitia Wright... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Disney+
  • Infinity
  • Tim Vision
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

Il detective Hercule Poirot è a bordo di un affascinante battello in crociera sul fiume Nilo, di cui sono ospiti anche due giovani in viaggio di nozze. L'atmosfera idilliaca, però, è infranta presto da morti violente e da una spasmodica ricerca dell'assassino.

Approfondimento

ASSASSINIO SUL NILO: DA UN CULT DI AGATHA CHRISTIE

Diretto da Kenneth Branagh e sceneggiato da Michael Green, Assassinio sul Nilo si basa sull'omonimo romanzo di Agatha Christie  del 1937. Al centro dell'azione vi è l'ispettore belga Hercule Poirot, in vacanza in Egitto a bordo di un elegante battello a vapore. Mentre viaggia lungo il corso del Nilo, Poirot si ritrova a dover rintracciare l'assassino che ha fatto concludere nel sangue la luna di miele di una coppia all'apparenza perfetta.

Con la direzione della fotografia di Haris Zambarloukos, le scenografie di Jim Clay, i costumi di Paco Delgado e le musiche di Patrick Doyle, Assassinio sul Nilo è un audace thriller poliziesco che parla del caos emotivo e delle conseguenze mortali che è in grado di generare un amore ossessivo. Sullo sfondo dei paesaggi desertici egiziani e delle maestose piramidi di Giza, il racconto - un mix di passione sfrenata e gelosia paralizzante - riunisce un gruppo eterogeneo di viaggiatori tanto vestiti in maniera impeccabili quanto complicati e al centro di perfidi colpi di scena. Prodotto tra gli altri da Ridley Scott, Assassinio sul Nilo arriva a poca distanza dal successo ottenuto a livello globale da Assassinio sull'Orient Express), come ricorda Branagh: "Il successo inaspettato del film ha portato me e lo sceneggiatore Green a chiederci quale altro libro della Christie ci avrebbe in primo luogo fatto divertire adattandolo per il grande schermo. Abbiamo stilato una lista di preferiti ma Assassinio sul Nilo continuava a tornarci per un motivo o per un altro sempre alla mente. Il desiderio di sesso nel romanzo della Christie è molto forte e per ottenere ciò che vogliono le persone perdono ogni freno, diventando irresponsabili: la loro sete di appagamento fisico è così pericolosa che sono disposte anche a uccidere. Nessun altro lavoro della giallista è così inquietante: dipende in maniera impeccabile un mondo di erudizione, sensualità, glamour e romanticismo, che sotto le apparenze si rivela fragile e pericoloso".

"Una volta cominciata la produzione del film - ha aggiunto Branagh - abbiamo potuto contare sull'appoggio di due parenti della leggendaria Agatha Christie: Matthew e James Prichard, una fonte unica che ci ha permesso di capire meglio il pensiero e il punto di vista della scrittrice. Ricordiamo che la sua bravura consiste nell'aver inventato enigmi complicati da risolvere ma anche personaggi in carne e ossa con emozioni e psicologie altrettanto difficili: tutto il romanzo ruota intorno all'amore e alla gelosia ed era importante per noi che tutti coloro che sono in scena avessero qualcosa da dire a riguardo. Grazie al loro sostegno, lo spettatore avrà l'impressione non solo di vedere un adattamento cinematografico di un grande romanzo ma anche di trascorrere una serata in compagnia della stessa Agatha Christie!".

Il cast

A dirigere Assassinio sul Nilo è il regista, attore e produttore Kenneth Branagh. Nato a Belfast nel 1960, Branagh ha esordito come attore teatrale a 23 anni entrando nella Royal Shakespeare Company e prendendo parte come protagonista a opere come Enrico V e Romeo e Giulietta. Al cinema esordisce come attore nel… Vedi tutto

Commenti (12) vedi tutti

  • La fotografia quasi fiabesca e l'ambientazione esotica informano un giallo dalle atmosfere malinconiche e retrò, in cui passioni, misteri, ricordi e rimorsi si intrecciano scorrendo languidamente, al pari del fiume protagonista del racconto, con qualche suggestivo guizzo di regia e dei momenti inaspettatamente cupi e romantici. Elegante.

    commento di Fanny Sally
  • Sonnacchioso nella prima parte

    commento di gruvieraz
  • Branagh prosegue con Poirot ma questa volta va più in profondità. Leggi la recensione intera qui https://www.filmtv.it/film/181970/assassinio-sul-nilo/recensioni/1007288/#rfr:none

    leggi la recensione completa di simonebulleri
  • Altro assassinio, altra indagine per Poirot

    leggi la recensione completa di emil
  • Non un fan di Branagh regista, fan di lui attore. Ancora una volta trovo l'interpretazione convincente, meno il suo modo di raccontare. Degne di nota le visuali "dall'altra parte del tavolo", ma il ritmo è sincopato, con uno sprint finale esagerato. È un Poirot confuso, combattuto, emotivamente ingabbiato della sua razionalità. Mutilato.

    commento di Gibbon92
  • Facendo leva sul torbido che si cela dietro l'apparente rispettabilità del ceto aristocratico, Branagh confeziona con rigoroso mestiere un buon adattamento dell'omonimo romanzo, eccessivamente patinato ma riuscito nel suo intento di intrigare lo spettatore attraverso sinuosi movimenti di macchina, dialoghi incalzanti e un cast convincente. Voto 6,5

    commento di rickdeckard
  • Quasi capolavoro. Emozionante, qua e là volutamente sciatto ma ci sta. Branagh non vuole girare Arte. E la dovreste finire con questa parola che ficcate dappertutto a sproposito. Vuole intrattenerci, emozionarci, inquietarci e ipnotizzarci. E ci riesce perché è un genio. Se dite che non è così, forza, andate a pulire i piatti, piattole.

    leggi la recensione completa di 79DetectiveNoir
  • Agatha Christie nell'era del digitale

    leggi la recensione completa di VinceBond
  • Una rivisitazione drammatica e non proprio riuscita, ma comunque gradevole esteticamente, di un classico di Agatha Christie

    leggi la recensione completa di mgcgio
  • La versione alla Kenneth Branagh del celebre romanzo di Agatha Christie dove viene persino rivelato, in un drammatico flashback in trincea, come Hercule Poirot si è fatto crescere un così strano taglio di baffi. Nel cast si riconoscono Gal Gadot (da amazzone super a bella ereditiera) e Annette Bening (la madre dell'amico di Poirot).

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Branagh realizza un prodotto in superficie perfetto, avvalendosi di un cast rinomato e di dovizia di mezzi tecnici. Ma il risultato finale risulta tanto laccato quanto freddo, ed alla perfezione (un po' finta) dell'immagine non corrisponde il livello di tensione che ci si aspetterebbe da un un giallo di Agatha Christe.

    leggi la recensione completa di port cros
  • Tronfio e manierista. L'eccessivo sfoggio di dolly e carrelli, senza reale necessità narrativa, rivela la megalomania del regista nonché interprete principale.

    commento di Leo Maltin
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

axe di axe
6 stelle

Anni '30. L'investigatore belga Hercule Poirot condivide una crociera a bordo di un battello in navigazione sul Nilo con Linnet Ridgeway, ricca ereditiera in viaggio di nozze, i suoi eclettici invitati ed una ex-fidanzata rancorosa. Dopo alcuni eventi singolari, Linnet viene trovata morta, assassinata da un colpo alla tempia esploso con pistola di piccolo calibro. Il detective apre le indagini;… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Parla poco, guarda, scruta, nota ogni dettaglio, Hercule Poirot (Branagh). È questo fiuto che gli permette di sbrogliare i casi più intricati, grazie anche a una notevole dose di disincanto e di avarizia emotiva (il notevole incipit in bianco e nero, ambientato durante la Prima guerra mondiale, ci spiega perché sia diventato così nell’aspetto e… leggi tutto

3 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

alan smithee di alan smithee
4 stelle

AL CINEMA Dopo averci fatto conoscere l'esperienza giovanile del futuro investigatore Poirot, già brillante e risolutivo nei ranghi fangosi delle trincee di difesa belghe contro l'aggressività delle truppe germaniche in piena Prima Guerra Mondiale, la regia avvolgente di Branagh ci fa ritrovare un ben più maturo ma ancora motivato detective in vacanza (o… leggi tutto

1 recensioni negative

2022
2022

Recensione

axe di axe
6 stelle

Anni '30. L'investigatore belga Hercule Poirot condivide una crociera a bordo di un battello in navigazione sul Nilo con Linnet Ridgeway, ricca ereditiera in viaggio di nozze, i suoi eclettici invitati ed una ex-fidanzata rancorosa. Dopo alcuni eventi singolari, Linnet viene trovata morta, assassinata da un colpo alla tempia esploso con pistola di piccolo calibro. Il detective apre le indagini;…

leggi tutto

Recensione

simonebulleri di simonebulleri
6 stelle

A distanza di ben cinque anni dal tanto criticato Assassinio sull'Orient Express, Branagh torna ad impersonare il Poirot del Nuovo Millennio, sdutto e quasi inappetente, e questa volta non tralascia davvero niente. Laddove il primo reboot era algido, isterico e un po' paraculo, questo è caldo, meditabondo e schietto. La Christie è ampiamente omaggiata, gli indizi lussureggiano, a…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

emil di emil
6 stelle

Hercule Poirot ( Kenneth Branagh) é arruolato da una coppia di sposini come detective personale. Durante la luna di miele uno dei due ci lascia le penne.     Secondo assassinio dopo l'Orient Express a firma Kenneth Branagh, questo sul Nilo ha qualcosa in più rispetto al primo episodio. È ugualmente un tripudio pop, finto, dalla confezione patinata, ben lontano…

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Parla poco, guarda, scruta, nota ogni dettaglio, Hercule Poirot (Branagh). È questo fiuto che gli permette di sbrogliare i casi più intricati, grazie anche a una notevole dose di disincanto e di avarizia emotiva (il notevole incipit in bianco e nero, ambientato durante la Prima guerra mondiale, ci spiega perché sia diventato così nell’aspetto e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

79DetectiveNoir di 79DetectiveNoir
8 stelle

  Ebbene, stavolta, libero da legami editoriali, tralasciando il bon ton e il politically correct, spero di potermi sbizzarrire, in tale review alla Falotico purissimo, senz’orpelli e regole redazionali, giornalistiche e via dicendo, nella mia disamina di tale opera di Kenneth Branagh, a mio avviso immensamente sottovalutata, incompresa e, secondo me,…

leggi tutto
Recensione

Recensione

YellowBastard di YellowBastard
6 stelle

Cinque anni dopo Assassinio sull’Orient Express e l’estenuante attesa che ha preceduto questo nuovo capitolo sempre diretto dall’attore e regista Kennet Branagh, fresco di numerose nomination agli Oscar 2022, girato però già nel 2019 e successivamente ereditata dalla Disney a seguito della fusione con l’ormai fu 20th Century Fox, previsto inizialmente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

VinceBond di VinceBond
6 stelle

La seconda riduzione di un romanzo di Agatha Christie da parte di Kenneth Branagh ci offre quel che ci aspettavamo dal regista britannico. Consumato attore Shakespeariano che non resiste alle tentazioni narcisistiche (ve lo ricordate quando, nei panni del dottor Frankenstein, conduceva l'esperimento finale a torso nudo?) Branagh è comunque regista sensibile e competente, che ha saputo…

leggi tutto

Recensione

AlbertoBellini di AlbertoBellini
6 stelle

Fra le trincee e le lande martoriate dagli orrori del primo conflitto mondiale, attraverso una ricerca estetica che si rifà al Kubrick di Paths of Glory, il Poirot Cinematic Universe si instaura – e si esaurisce (?) – a partire dall’intimo nebuloso del detective belga, il cui passato traumatico tenta di riaffiorare, celato all’ombra d’un paio di baffi…

leggi tutto

Recensione

mgcgio di mgcgio
7 stelle

"Assassinio sul Nilo" è uno dei miei romanzi preferiti di Agatha Christie. Questo film è una trasposizione che cerca di non replicare semplicemente il romanzo, ma di avere una propria "anima", una cosa che apprezzo nei film ispirati dai romanzi. Tuttavia, non credo che sia pienamente riuscito.   Poirot nei romanzi è l'investigatore e basta. Ha le sue…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
6 stelle

"ASSASSINIO SUL NILO", basato sul noto libro giallo scritto da Agatha Christie,  è già stato portato al cinema e in tv,  sia da Peter Ustinov, nel 1978 (su regia di John Guillermin)  che, nel 2004, da David Suchet (attore inglese, ben truccato che in una ventina d'anni ha interpretato, in tv, tutti romanzi della Christe dove appare l'investigatore belga) sempre con…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

port cros di port cros
5 stelle

    Kenneth Branagh dopo Assassinio sull'Orient Express porta di nuovo sul grande schermo Agatha Christie, questa adattando il romanzo Poirot sul Nilo in cui il segugio belga si ritrova a indagare su misteriosi decessi durante una crociera sul grande fiume egizio, vettore del viaggio di nozze di una ricca coppia di sposini: un'ereditiera (Gal Gadot) che ha soffiato…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
4 stelle

AL CINEMA Dopo averci fatto conoscere l'esperienza giovanile del futuro investigatore Poirot, già brillante e risolutivo nei ranghi fangosi delle trincee di difesa belghe contro l'aggressività delle truppe germaniche in piena Prima Guerra Mondiale, la regia avvolgente di Branagh ci fa ritrovare un ben più maturo ma ancora motivato detective in vacanza (o…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti

Recensione

penelope68 di penelope68
6 stelle

Kenneth Branagh ci riprova con entusiasmo dopo Assassinio sull Orient express , a ridare vita a uno dei gialli più interessanti della Christie. Jacqueline si vede sfilare il suo innamorato Simon dalla sua bella ( e ricchissima) amica Lynette . Ma in viaggio di nozze riesce a inseguire gli sposi e a perseguitarli con una tenacia incredibile. Sul battello in gita sul Nilo c è pure…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito